nucleare ISIN Camera
Energia

Agostini rinvio a giudizio

Antonio Agostini rinvio a giudizio: le reazioni M5S e le prossime azioni sul territorio Le indagini della Procura di Roma sull’operato di Antonio Agostini, attualmente segretario generale del ministero dell’ambiente e in attesa, da novembre, della ratifica della nomina a direttore dell’Isin, si sono concluse ieri con il suo rinvio a giudizio. Sono state confermate le accuse di turbativa d’asta e abuso d’ufficio, al tempo in cui Agostini era direttore generale del Miur e gestiva milioni di euro, erogando finanziamenti europei a progetti di ricerca senza la verifica dei requisiti di legge.

READ MORE →
Agostini Isin Galletti: dimissioni!
Ambiente

Agostini ISIN Galletti… Dimissioni!

Complimenti al governo. Ha fatto di tutto per ottenere la nomina di Antonio Agostini come capo dell’Ispettorato per la sicurezza nucleare nonostante sapesse che su di lui pendeva un’indagine. E oggi Agostini è indagato con l’accusa di aver “deviato” i fondi Europei del Miur. Odiamo sottolinearlo ma: l’avevamo detto. L’avevamo detto tempo fa: come può un avvocato con un passato d’apparato nei Ministeri comprendere le complesse e delicate dinamiche di uno smantellamento nucleare, procedura che in Italia è già stata svolta con scarsi risultati e mettendo in certi casi a rischio la popolazione? A far nascere le prime certezze sull’assoluta inadeguatezza di Agostini a direttore ISIN  è stato un rapporto della Ragioneria di Stato che, senza mezzi termini, descrive la sua figura come quella di un ‘dominus’ che distribuiva favori ai numerosi ‘clientes’ all’interno di un sistema corrotto e ma…

READ MORE →
Ricorso ISIN Agostini
Attività M5SEnergia

Ricorso ISIN Agostini: M5S pronto

In tema di nucleare italiano, con 58 voti favorevoli e 19 contrari, giovedì 6 novembre alla Camera è stato ratificato il nome del direttore che vigilerà sullo smantellamento e sulla costruzione del deposito unico nazionale atto a ospitare le scorie di tutta la nazione. Il Movimento 5 Stelle fa sapere che userà ogni mezzo in sede europea contro l’inaccettabile nomina di Antonio Agostini a direttore dell’Isin (Ispettorato Nazionale per la Sicurezza Nucleare). Con una votazione dalla procedura discutibile, si dà il via ad una nomina di cui ben poco si è discusso sui media, ma che invece influirà molto sulla vita dei cittadini italiani e in particolare dei vercellesi. Anche se il sottosegretario all’Interno Bocci, i…

READ MORE →
Antonio Agostini
Energia

ISIN Agostini PD = cricca “a orologeria”

ISIN Agostini PD uguale cricca “a orologeria”. Il Pd vuol consegnare il nucleare italiano a un capo cricca! Leggete cosa è successo durante l’audizione di Antonio Agostini, persona indicata dal nostro governo, ma che la Ragioneria di Stato definisce “inadeguato a gestire programmi così complessi”. Il Partito Democratico si sta assumendo la responsabilità di insediare al vertice dell’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (ISIN) una sorta di capo cricca. Il dossier della Ragioneria Generale dello Stato sulle attività illecite di Agostini quale responsabile gestione dei fondi della Direzione Generale della Ricerca parla chiaro e noi crediamo impossibile che il Ministro Galletti, colui che ha proposto la nomina ne fosse all’oscuro. L’audizione del resto ha clamorosamente confermato l’assoluta inadeguatezza …

READ MORE →
Nube atomica verde
AmbienteEnergia

M5S ISIN Agostini non è accettabile

M5S ribadisce che per l’ISIN il nome di Antonio Agostini come direttore non è accettabile. Lo scorso mese è stato avviato l’iter parlamentare per la nomina a Direttore dell’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (ISIN) di Antonio Agostini, un nome che il MoVimento 5 Stelle ha già indicato come non idoneo. Alla nostra protesta pentastellata, che chiede con forza un altro nome più credibile, si aggiungono nelle ultime ore quelle delle maggiori associazioni ambientaliste nazionali: Greenpeace Italia, Legambiente e WWF. Come abbiamo avuto modo di dire in altre sedi non è mai agile giudicare la professionalità di una persona, ma in questo caso dobbiamo necessariamente rimarcare l’incongruenza tra aspettative e nomina. Leggendo il cv di Agostini non è difficile rendersi conto che l’attuale segretario generale del Ministero dell’Ambiente e della tutela del …

READ MORE →
Deposito rifiuti radioattivi
AmbienteEnergiaScorie nucleari

Nucleare: quanto ci costeranno i calcoli elettorali del governo?

Si sa, l’Italia è il paese delle emergenze. Finché non succede nulla di grave meglio non svegliare il can che dorme. Meglio lasciare le pericolosissime scorie radioattive in situazioni precarie, in depositi temporanei costruiti in luoghi totalmente inadatti. Meglio non dire alla popolazione il rischio che sta correndo. Meglio non ricordare la motivazione per cui i comuni ricevono denaro, i cosiddetti fondi Scanzano, per mitigare e compensare il rischio gravissimo a cui sono esposti i cittadini che vivono in prossimità di questi depositi. Ma se in Italia siamo abituati a reagire solo dopo che è successa la tragedia in Europa sono abituati a far rispettare le scadenze. E un’importante scadenza per l’Italia era il 31 dicembre 2014. Entro quella data il nostro Governo avrebbe dovuto presentare un programma nazionale per la gestione dei rifiuti radioattivi. Il programma avrebbe dovuto contenere un pi…

READ MORE →
Ricorso ISIN Agostini
Energia

Nucleare Trino e Saluggia, nuovi ritardi

Nucleare Trino e Saluggia, nuovi ritardi in arrivo. Ho interrogato i ministri Guidi e Galletti sui ritardi della carta Cnapi per il deposito unico. Il malgoverno e le scelte clientelari a fini elettorali mettono di nuovo a repentaglio la salute dei cittadini su un tema delicatissimo come la dismissione nucleare. Tanto più si avvicinano le prossime elezioni e tanto più si allontana la presentazione pubblica della mappa che indica i siti possibili per la costruzione del deposito unico atto a custodire tutte le scorie radioattive italiane. Secondo il cronoprogramma concordato con la Sogin, infatti, i ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico avrebbero dovuto emettere entro il 13 aprile la Carta delle Areee potenzialmente idonee. E da quel giorno sarebbe partito il periodo di comunicazione con i cittadini in un percorso concordato con Ispra e Sogin. Ma della Carta non v’è traccia.

READ MORE →
radioattività porta sviluppo
AmbienteEcologiaEnergiaRifiutiScorie nucleari

Radioattività porta sviluppo?

Radioattività porta sviluppo? Quello della radioattività è un problema enorme che sta creando non pochi problemi su tutto il pianeta. Ultima grande catastrofe planetaria in ordine di tempo è stata quella giapponese di Fukushima, ma quella rappresenta solo la punta dell’iceberg, e non è che una piccola porzione del problema che le radiazioni hanno creato, stanno creando e ancora per migliaia di anni creeranno nel mondo. Anche in Italia, nonostante la clamorosa vittoria nel giugno 2011 di coloro che hanno votato ai referendum contro il rilancio nucleare, c’è tutta una serie di pericoli a cui la popolazione del Belpaese, spesso inconsapevolmente, è esposta proprio a causa della radioattività. Le centrali nucleari dismesse, i depositi (improvvisati) di rifiuti radioattivi, le basi americane in cui sono depositate dozzine di testate nucleari, i poligoni Interforze dell’Aeronautica Militare concentrati in Sardegna…

READ MORE →
Ricorso ISIN Agostini
Energia

EURATOM M5S news

EURATOM M5S news: Il M5S prosegue nel suo cammino verso il ritiro della nomina di Antonio Agostini a capo dell’ISIN, ente che vigilerà sullo smantellamento nucleare italiano, ed ha già acquisito diversi documenti. L’ho annunciato durante un evento pubblico nel vercellese, provincia italiana che raccoglie oltre il 96% delle scorie radioattive totali italiane. Quello di Agostini è un nome inaccettabile che va contro la direttiva europea sulla gestione del nucleare negli Stati membri (Direttiva 2011/70/EURATOM).  Per questo ci stiamo preparando a dar battaglia in ogni sede possibile con l’acquisizione di documenti di varia natura. Al centro del contendere c’è, anche se non ancora conclusa, la vicenda giudiziaria di Agostini, braccio destro del ministr…

READ MORE →
nucleare vercelli locandina 2014
Energia

Nucleare Vercelli cosa c’è da sapere

Nucleare Vercelli cosa c’è da sapere: sarò alla serata M5S dedicata, in provincia di Vercelli questo sabato 24 gennaio 2014, per tornare sul caso Agostini e ISIN. Di seguito l’invito. — Il gruppo Attivisti del Movimento 5 Stelle di Crescentino ha organizzato una serata informativa sul tema del Nucleare che avrà luogo sabato 24 gennaio 2015 alle ore 21.30 nella sala Consiliare del Comune di Crescentino. Vista la posizione del paese, tra Saluggia e Trino e tenuto conto della presenza di una falda acquifera come quella che alimenta l’acquedotto del Monferrato, ci si chiede quanto i cittadini siano consapevoli della situazione, dei rischi, dei pericoli e del ruolo ricoperto dalle diverse aziende che gestiscono il nucleare sul nostro territorio e degli impegni assunti da queste ultime. Questo evento vuole essere lo spunto per fornire in modo chiaro e trasparente informazioni util…

READ MORE →
nucleare isin interrogazione
Attività M5SEnergia

Nucleare ISIN interrogazione

Il MoVimento si prepara a dar battaglia sul nucleare! La risposta data dal ministro Galletti in aula non ci soddisfa. Abbiamo esposto domande precise in merito al direttore scelto alla guida dello smantellamento nucleare italiano. Sull’incapacità di Antonio Agostini, oltre al suo cv, esiste persino un rapporto della Ragioneria di Stato. Il ministro era a conoscenza del dossier? Galletti non si è sbilanciato su questo fondamentale punto: riteniamo il suo silenzio un fatto grave e useremo tutte le armi possibili per contrastare le vecchie politiche di palazzo. Di seguito il mio intervento a Galletti: governo incapace o criminale? — Questa brutta storia ha inizio con il recepimento della direttiva Euratom, che prevede criteri precisi e inequivocabili per la nomina del direttore ISIN. ISIN, l’Ispettorato nazio…

READ MORE →
nucleare ISIN Camera
Attività M5SEnergia

Nucleare ISIN Camera, Galletti risponde

A seguito delle dichiarazioni alla stampa di Antonio Agostini, il MoVimento 5 Stelle rimane fermo nella sua iniziale richiesta di una nomina di persona competente e dall’indiscussa moralità alla guida dell’ISIN, ente deputato a vigilare sulla delicatissima questione dello smantellamento nucleare italiano. In una lunga lettera, lo stesso Agostini illustra la sua posizione dopo le recenti inchieste di media e giustizia, ma la posizione M5S non cambia: il suo profilo, come direttore dell’Ispettorato per la sicurezza nucleare, non è adeguato e il suo curriculum non evidenzia alcuna competenza nel campo nucleare. Nel memoriale, Agostini – fresco di nomina come direttore alla vigilanza delle scorie nucleari ital…

READ MORE →
Nuvola come fungo atomico
Energia

Nucleare ISIN, uomo d’apparato alla direzione: pessimo segnale!

Arriva in Parlamento la proposta governativa di nomina del dottor Antonio Agostini a Direttore dell’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (Isin), l’autorità di controllo sulla sicurezza nucleare che dovrebbe controllare lo smantellamento del lascito nucleare italiano. Per M5S questa nomina è un grave errore. L’ennesima poltrona assegnata a un uomo d’apparato, figlio di un sistema vecchio, disfunzionale e – come già ampiamente dimostrato – spesso corrotto e marcio. Stiamo parlando di nucleare, rifiuti radioattivi, dove ogni minima inesattezza può costare la vita a molte persone e l’inquinamento irreversibile di ampie aree di territorio. Per questo si prevede che a capo dell’Isin siano scelte persone di indiscussa moralità e indipendenza, di comprovata e documentata esperienza e professionalità ed elevata qualificazione e competenza nei settori della sic…

READ MORE →