La Sesia 01 luglio 2014
AgricolturaAmbienteMinipost

#biomasse sotto la lente

I media locali iniziano a parlare del convegno che si terrà questo sabato, 05 luglio 2014, a Crescentino (Vercelli). Tra gli ospiti, anche l’esperto sul tema Michele Corti, docente di zootecnia di montagna all’Università di Milano. Come parlamentari a 5 Stelle ci saremo io e il senatore novarese Carlo Martelli. Gli attivisti di Crescentino e un mio collaboratore hanno invitato personalmente il sindaco Fabrizio Greppi che a mezzo stampa (nella foto), ci fa sapere che non ci sarà, ma che è disposto a dialogare con i comitati locali. Il #M5S fa paura e dove passa qualcosa si muove? 😉 Partecipate per essere informati sulla casa in cui viviamo: l’ambiente! Informazioni sul convegno e sulle azioni M5S

READ MORE →
cibo sostenibile
AgricolturaIomangiosostenibileSalute

Il cibo sostenibile è nelle nostre mani

La proposta di legge che voglio introdurvi tratta temi veramente importanti. L’alimentazione, la salute e la sostenibilità ambientale del nostro stile di vita. Negli ultimi 50 anni il consumo di alimenti animali è più che raddoppiato, andando ben oltre i valori massimi raccomandati, con conseguenze negative sulla salute dei cittadini, come cancro, infarto e ictus. Con esso sono drammaticamente aumentati i danni ambientali e il consumo di risorse come suolo e acqua. Per non parlare delle sofferenze patite dagli animali negli allevamenti intensivi… L’allevamento animale è uno dei principali responsabili del cambiamento climatico. Le sue emissioni di gas serra sono ben il 18% delle totali. Pensate che il ben più regolamentato settore dei trasporti, che comprende tutti gli spostamenti su strada, treno, aereo e mare, incide solo per il 13% delle emissioni totali. Circa un terzo di tutta la supe…

READ MORE →
M5S biomasse evento 2014
AgricolturaEnergia

Biomasse, informiamoci con #M5S ed esperti!

A Crescentino (Vc) è stato invitato un esperto a livello nazionale sul tema biomasse. La serata, dal titolo “Le centrali a biomasse, CH4 e dintorni” è promossa dal Movimento 5 Stelle in collaborazione con il Comitato per la trasparenza di Crescentino. L’appuntamento, a ingresso libero, è previsto per sabato 05 luglio alle 21 nella sala consiliare del Comune in piazza Caretto. Il professor Michele Corti, i cui lavori sono online nel blog sgonfiailbiogas.blogspot.it, sarà il relatore del primo intervento. Saranno inoltre presenti due parlamentari M5S, il senatore novarese Carlo Martelli (vice presidente della Commissione Territorio, ambiente, beni ambientali) e il deputato vercellese Mirko Busto (capogruppo M5S commissione Ambiente, territorio, lavor…

READ MORE →
Ramo con gemme, cielo sullo sfondo
Agricoltura

Crescita naturale o masochista?

  Dopo il TTIP, arriva il TISA. Una nuova sigla per sintetizzare il dominio di pochi sui beni comuni di tutti. TISA è l’acronimo di Trade in Services Agreement (Accordo di Commercio dei Servizi). Il trattato coinvolgerà 50 paesi, escludendo le economie emergenti. A rivelarlo è Wikileaks e in Italia la notizia è stata riporta da alcuni media tra cui L’Espresso e Il Fatto. I 50 Stati in cui è affermato il capitalismo si alleano tra loro? Non è proprio così. La problematica sollevata dalle prime rivelazioni è che l’obiettivo del patto commerciale sembrerebbe quello di impedire ai parlam…

READ MORE →
AgricolturaLavoroTutela del territorio

Tornare alla Terra

Secondo i dati raccolti da Coldiretti il 23% dei giovani iscritti alle scuole superiori tecniche e professionali ha indirizzato i propri studi verso l’agricoltura e l’enogastronomia, scegliendo così un futuro legato all’ambiente e al nostro territorio, caratterizzato da un’estrema biodiversità – bene da tutelare con cura. La scelta di questa percentuale di giovani studenti è motivata solo della crisi occupazionale o porta con sé anche un significato più profondo? Ci troviamo, come è sostenuto da valenti studiosi e come ho suggerito spesso in questo blog, ad un bivio sociale e culturale? La domanda è interessante se confrontiamo il dato di cui sopra con molte delle notizie veicolate dai media main stream e, in generale, dall’immagine che si da delle giovani generazioni – solitamente rappre…

READ MORE →