AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibilePoliticaSalute

Olio di palma: diffidate di chi si dichiara detentore della verità

DIFFIDATE DI TUTTI COLORO CHE SI DICHIARANO DETENTORI DELLA VERITA’… E NELLO SPECIFICO SU OLIO DI PALMA di Dario Novellino, PhD (in risposta al post di Olio di Palma: Informazione Vera) (Dario Novellino – un Master in Antropologia Sociale presso la Scuola di Studi Orientali e Africani e un dottorato in antropologia ambientale presso l’Università di Kent, dove è attualmente affiliato come ricercatore. Dal 1986 il sud-est asiatico è la sua casa nonché il centro delle sue attività di ricerca, la maggior parte delle quali hanno riguardato lo studio e la tutela delle comunità indigene dei Batak e dei Palawan delle Filippine. E’ attivamente impegnato a sostenere queste comunità indigene nei loro sforzi per proteggere l’ambiente e far rispettare i loro diritti). Pur non essendo il destinatario del suo messaggio mi permetto di offrirle una risposta ad alc…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

L’olio di palma non è cancerogeno (e gli asini volano)

Ennesima fake news sull’olio di palma: innocuo, buono, salutare e assolutamente NON CANCEROGENO! A dirlo è l’agenzia di stampa Agi, ripresa da Askanews e Adnkronos (e, ovviamente, a catena da molti altri media). Da dove nasce la notizia? Dal sito di Stiftung Warentest, un’associazione dei consumatori tedesca che in un articolo riporta uno studio del marzo 2016 che comparava varie creme spalmabili (tra cui la Nutella) giungendo alla conclusione che gli esteri critici degli acidi grassi GE possono trovarsi in molti grassi vegetali raffinati e che il livello di contaminazione non dipende dalla presenza o meno dell’olio di palma. Da qui l’Associazione – e a seguire alcune age…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaGlifosatoOlio di palma insostenibileSaluteSostenibilità

Il glifosato è innocuo, l’olio di palma fa bene, il Cianuro è commestibile

Ci manca solo che ci consiglino di fare l’areosol con la nicotina o lavarci i denti con lo zucchero! Non solo mentono sapendo di mentire ma lo fanno costantemente e con l’appoggio di media, politica ed esperti. E dopo averci abituato per mesi a una campagna martellante a favore dell’olio di palma e alle sue incredibili proprietà organolettiche e alle sue irrilevanti conseguenze sull’ambiente, oggi è il turno del glifosato. Il pericolosissimo pesticida della Monsanto (oggi Bayer-Monsanto) dannoso per l’ambiente e per la salute umana, definito dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro potenzialmente cancerogeno e indicato dalla letteratura scientifica come causa di malattie quali Parkinson, Alzheimer, Sla, diabete, infertilità, endometriosi, patolog…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Olio di palma: criticità e alternative – CONVEGNO CAMERA DEI DEPUTATI

Martedì, 14 febbraio 2017 dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso l’Auletta dei Gruppi, in via Campo Marzio 78 (Camera dei Deputati) si terrà il convegno “Olio di palma: criticità e alternative“. Un incontro per fare chiarezza sulle problematiche ambientali e sanitarie dell’olio di palma e sulle possibili soluzioni. Molte aziende, per rispondere alle esigenze di sostenibilità e salubrità ed andare incontro all’attenzione sempre maggiore dei consumatori su questo tema, hanno scelto di eliminare l’olio di palma dai propri prodotti, dimostrando che le soluzioni esistono e sono attuabili in tempi ragionevoli, in sintonia con le esigenze del mercato e con gli interessi dei produttori. Ciò che ci preme mostrare sono proprio queste alternative e i motivi per cui sostenerle.

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologia

PIANO LUPO: PIOMBO PER NASCONDERE INADEMPIENZE E DARE CONTENTINI

Il tema è caldo, le frasi di pancia stanno invadendo il web portando spesso fuori strada in quanto si passa dalla versione “lupo assassino” alla versione “lupo cartoon”, entrambe non reali. Basterebbe leggere i documenti redatti in collaborazione tra Ministero dell’Ambiente e Ispra, basati su ricerche scientifiche di biologici specializzati, per capire che il piombo sarebbe una scelta schizofrenica ed in malafede, equivalente del tappeto sotto cui si nasconde la sporcizia di casa. E sarebbe bello sapere i nomi di questi sedicenti 70 tecnici che hanno coadiuvato siffatte operazioni di “pulizia”. La scienza, quella vera,  troppo spesso e da troppo tempo inascoltata, arriva a conclusioni diverse che, in soldoni, sono: I danni  attribuiti ingiustamente ai lupi spesso sono imputabili a  cani rinselvatichiti o vaganti  di proprità, o ibridi perché la legge antirandagismo è applicata a colabrodo e c’è un Fa…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Di Leo: ecco perché “senza olio di palma” è garanzia di qualità

In vista del convegno del 14 febbraio alla Camera dei Deputati Olio di palma: criticità e alternative, in cui si discuterà delle problematiche ambientali e sanitarie legate all’olio di palma e delle possibili alternative al suo utilizzo, continuiamo a intervistare le aziende che già hanno scelto di abbandonare questa sostanza per capirne le motivazioni e le soluzioni. Dopo Coop abbiamo intervistato la Di Leo Pietro SpA, un’azienda con oltre 40 dipendenti, che negli ultimi anni ha registrato una notevole crescita del fatturato: dai 10,5 milioni del 2010 ai 18 del 2016. Nata nel 1860 ad Altamura l’azienda, con uno stabilimento produttivo di circa 18.000 mq a Matera, produce e commercializza una vasta gamma d…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbiente

Xylella: il Salento sperimenta l’agricoltura simbiotica

Vi siete mai chiesti perché durante o dopo un ciclo di antibiotici consigliano di prendere gastroprotettori o fermenti lattici? Quando si assumono dei medicinali il nostro microbioma intestinale si indebolisce ma essendo i batteri fondamentali per la nostra sopravvivenza e per la nostra buona salute, questi vanno aiutati e riequilibrati. Una cosa simile succede nei terreni. La rizosfera, cioè la porzione di terreno che circonda le radici delle piante da cui assorbono i nutrienti essenziali e l’acqua, è un mondo complesso. O almeno così dovrebbe essere. L’agricoltura industriale ha, infatti, tolto importanza alla biodiversità microbica dei suoli, riducendone la fertilità e, in alcuni casi, arrivando addirittura a coltivare in sterilità come succede nelle serre idroponiche. I risultati? Un cibo con valori nutrizionali più bassi e un terreno sempre più sterile, più povero e meno favorevole alla vita. Un suolo sano è un suolo vivo,…

READ MORE →
olio di palma
AgricolturaAlimentazioneAmbienteSalute

Ferrero, basta pubblicità ingannevole

Parlare di olio di palma sostenibile è un messaggio falsato e distorto che alcune aziende continuano a perpetuare. Tra queste Ferrero che, nel suo ultimo spot, ha esaltato qualità dell’olio di palma palesemente volte a ingannare il consumatore sulle reali caratteristiche di questa sostanza e della sua produzione. Per questi motivi abbiamo deciso di presentare un esposto al Garante della Pubblicità al fine di richiedere la sospensione della trasmissione dello spot in questione, la rettifica delle informazioni scorrette fornite al consumatore e l’adempimento delle sanzioni previste dalle norme vigenti per pubblicità ingannevole. Ferrero nella pubblicità parla di olio di palma sicuro e sostenibile, dichiarazioni scorrette, aggravate da affermazioni ancora più gravi, quali all’olio di palma non può essere attribuito nessun particolare effetto negativo sulla salute che sia scie…

READ MORE →
AgricolturaAzioni discusse con i cittadiniEcologiaSalute

Carne: nuovo governo, vecchi interessi. Pronti 3,8 milioni per finanziare disinformazione

Renzi o Gentiloni poco importa, i nomi sono gli stessi, la linea, i programmi e gli interessi pure. Così mentre da un lato sempre più cittadini informati stanno modificando la loro dieta dall’altro l’esecutivo sborsa milioni per frenare la fuga dei consumatori dal comparto della carne. Gli stili di vita e di consumo dei cittadini stanno cambiando, soprattutto tra i più giovani. Il bilancio dei primi nove mesi dell’anno, secondo le rilevazioni Ismea-Nielsen, indica infatti una riduzione degli acquisti di carni (-5,6%), salumi (-5,2%) latte e derivati (-3,6%). La fascia dei giovani nati tra il 1980 e il 2000 è la più attenta a questa problematica, tanto che il 25% di loro non mangia carne rossa e il 67% considera la carne dannosa per la salute, secon…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteGlifosatoSaluteSostenibilità

Cereali e muesli per colazione? Occhio al glifosato (ecco tutte la marche)

Dalle birra tedesche al latte materno, dalle urine dei cittadini al Muesli francese, dai prodotti americani a base di avena, compresi quelli prodotti per bambini, al miele. Niente sembra essere immune dal glifosato, il potente erbicida della Monsanto che lo scorso anno è stato inserito tra le sostanze probabilmente cancerogene per l’uomo dallo IARC, l’Agenzia per la Ricerca sul cancro dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. E già un’analisi del Salvagente, condotta su 100 alimenti a base di cereali, aveva riscontrato tracce di questa sostanza in molti tipi di pasta, …

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaEnergiaOlio di palma insostenibileSalute

L’olio di palma non fa male? Andatelo a dire ai bambini indonesiani

100.000 morti in un anno. E’ questo l’ammontare dei decessi causati dagli effetti diretti e indiretti degli incendi appiccati in Asia equatoriale nel solo 2015. Lo rivela uno studio delle università di Harvard e Columbia, pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters. Secondo gli esperti in salute pubblica e modelli atmosferici questi roghi, appiccati di proposito dalle multinazionali dell’olio di palma nelle foreste dell’Indonesia, sarebbero la causa di oltre 90mila morti premature in Indonesia, più di 6mila in Malesia e 2.200 a Singapore.

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologiaSalute

Sentenza UE sui pesticidi: ora governo pubblichi le carte

È diritto dei cittadini conoscere gli effetti del rilascio di una sostanza nell’aria, nell’acqua e nel suolo. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell’Unione europea accogliendo così la richiesta di pubblicazione dei test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi presentata da Greenpeace e dal Pesticide Action Network (PAN) Europe. Per la Corte di giustizia questi studi rientrano nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente”, come definito ai sensi della Convenzione di Aarhus e delle norme Ue che hanno recepito questa Convenzione. Davide contro Golia. Quella delle Ong dell’ambiente contro i colossi dell’agrochimica è una battaglia che dura da tempo e che, grazie a questa decisione della Corte, oggi segna un punto a …

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteSalute

Antibiotico resistenza: è allarme in Italia

Antibiotico resistenza: l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) ha pubblicato i nuovi dati e la situazione italiana appare allarmante. In media negli altri Paesi si consumano 20,5 dosi di antibiotico per 1.000 abitanti. In Italia sono 27,8 (più 6% negli ultimi 10 anni). Peggio di noi solo Turchia (41 dosi ogni 1.000 abitanti), Grecia (34), Corea (31,7), Francia (29) e Belgio (28,4). Tra i più virtuosi, invece, il Cile (9,4 dosi) e i Paesi Bassi (10,6). Segno che la situazione c’è sfuggita di mano e che urge un freno a questa deriva, dalle conseguenze più gravi di quel che si pensa.

READ MORE →
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoEcologiaSalute

COP22: Se niente importa…

Se niente importa… A tutti importa del futuro del nostro pianeta, delle prossime generazioni, della sovranità alimentare, della parità dei diritti, dell’equità, della libertà, della sostenibilità, della salute e della felicità, degli altri esseri viventi, della deforestazione, dei cambiamenti climatici, delle emissioni di CO2, dei pesticidi, degli ogm, degli allevamenti intensivi, della resistenza antibiotica e dell’inquinamento dei mari. A tutti importa fino a un certo punto. Quel punto è il nostro piatto. Siamo tutti informati, preparati e schierati in difesa di un mondo migliore. Ma… Ma “non toccatemi la costina, la salsiccia o il prosciutto, non toccatemi la Nutella, lo zucchero e il gelato, non toccatemi l’abbuffata di Natale, la grigliata di ferragosto, il pranzo della domenica, non toccatemi il junk f…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Stop Olio di palma: antiscientifici a chi?!

Allocchi, complottisti, antiscientifici. Consumatori e imprenditori sono stati accusati di tutto e di più. Perché? Semplicemente per aver deciso di dire basta all’olio di palma. Lo stanno facendo in tanti, tantissime aziende si sono dimostrate pronte a convertirsi a una filiera più sostenibile in nome della salute dei consumatori e del futuro del nostro pianeta. Di Leo, Coop, Colussi, Novi… la stessa Barilla, fino a poco tempo fa schierata con l’Aidepi a favore dell’olio di palma sostenibile, ha dovuto cambiare strategia. I consumatori consapevoli hanno vinto, pensavo. Ma  il discredito è un’arma potente così come lo è l’interesse di poche ma importanti multinazionali che pur di non lasciare quell’osso così vantaggioso per le proprie casse sono pronte a tutto. Così dicono che l’olio di palma sia una scelta responsabile, basata sulla…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaSalute

#FerreroRipensaci – Lettera all’Azienda Ferrero

Rispetto e responsabilità, integrità e sobrietà, lealtà e fiducia, passione per la ricerca e innovazione, sono queste le caratteristiche che elencate nel vostro codice etico per raccontare il lavoro di un’azienda simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo. E a queste mi appello per chiedervi un passo avanti su un tema di grande importanza: l’olio di palma e le conseguenze della sua produzione e del suo consumo. Sorprende che un’azienda che parla di innovazione e pensiero creativo come fonte primaria del proprio vantaggio competitivo, si fossilizzi su pratiche superate – quali l’utilizzo dell’olio di palma – affossate in primis proprio dal mercato e dai consumatori. Molti dei marchi a voi concorrenti lo stanno dimostrando: cambiare si può. Si possono modificare le ricette e sostituire l’oli…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

OLIO DI PALMA E MICROGRANULI: governo sacrifica salute e ambiente a interesse di lobby

A quanto pare il record di CO2 nell’atmosfera e l’allarmante denuncia dell’organizzazione meteorologica mondiale (Omm) sull’inizio di una nuova era climatica, per questo governo è poca cosa. E poco importa che tra siccità, incendi e le nostre emissioni di CO2, il 2016 sia stato l’anno più funesto di sempre, con il record di anidride carbonica in atmosfera più alto degli ultimi 3 milioni di anni. Proprio nei giorni in cui vengono resi pubblici i dati sulla tragica situazione in cui versa il nostro pianeta Renzi e company decidono di fare orecchie da mercante su due temi di fondamentale importanza su cui il Movimento 5 Stelle si batte da sempre: olio di palma e microgranuli. Due questioni più vicine di quel che si può immaginare.

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Contro l’olio di palma, in difesa dei neonati

Non ci stiamo dimenticando qualcosa? Mentre sempre più spot pubblicitari ripetono la formula magica senza olio di palma consacrando così il trionfo del cittadino informato sulle lobby dell’alimentare, c’è qualcosa che non torna. In questa storia – che da un lato vede schierati consumatori sempre più consapevoli e desiderosi di tutelare la propria salute e l’ambiente e dall’altro multinazionali potentissime preoccupate solo di difendere ingordi guadagni – ci sono vittime silenziose che non possono scegliere liberamente. Si tratta dei neonati, bambini piccolissimi che, abitualmente, vengono rimpinzati di olio di palma, a loro malgrado. Com’è possibile che ci si preoccupi di eliminare questa dannosa sostanza da qualsiasi cosa tranne che dai cibi destinati alla prima infanzia?

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbiente

Consumatori informatevi: avete il diritto di sapere

Quella per un’etichetta trasparente è una delle battaglie più importanti che dobbiamo combattere. È un nostro diritto come consumatori sapere cosa contengono i prodotti che compriamo. Ed è un nostro dovere come cittadini consapevoli sapere leggere le etichette. Perché? Perché in gioco c’è la nostra salute (e il nostro pianeta, anche se di questo non a tutti interessa). Non sempre è facile: molto spesso sulle etichette sono scritti nomi indecifrabili, altre volte i caratteri sono talmente piccoli da richiedere la lente di ingrandimento (che ovviamente nessuno si porta in borsa al supermercato), oppure l’elenco delle sostanze è così lungo da disincentivare chiunque per il tempo che occorrerebbe per leggerlo. Malgrado questo è importante impegnarci a comprendere cosa c’è dentro i prodotti che acquistiamo e, soprattutto, da do…

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologiaPoliticaSalute

Biologico: non facciamo di tutta l’erba un fascio

Il biologico in Italia è in continua crescita. Secondo i dati dell’ultimo rapporto Bio Bank, la banca dati del biologico, e di Sana 2016, Salone del biologico e del naturale (a cui ho avuto il piacere di partecipare come ospite) negli ultimi anni la spesa è diventata sempre più green, con 7 famiglie su 10 che mettono nel carrello alimenti biologici, e con un livello di quotidianità elevato, con il 25 per cento dei consumatori che ogni giorno o quasi mangiano biologico.A questi numeri che riempiono di gioia si contrappongono quelli snocciolati da Report nella puntata della settimana scorsa “Bio-illogico“: aumentano sì i consumatori di p…

READ MORE →