caccia alle streghe vegan
AlimentazioneAmbientecambiamento climaticoIomangiosostenibileSalute

Continua la caccia alle streghe vegan

Halloween è vicino e, al posto della caccia alle streghe, forse ci sarà la caccia al vegano. Quello fanatico, estremista, che mette a repentaglio la vita dei figli con le sue scelte scellerate. Non importa se proprio oggi l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha fatto presente che le carni sono potenzialmente cancerogene (come il fumo, il glifosato o l’amianto! No, fa più notizia parlare di bufale spacciate per news in cui dei genitori irresponsabili portano i figli alla denutrizione. Ricordate la “notizia” della coppia di genitori vegani che avrebbe condotto alla

READ MORE →
Glifosato: al governo non importa la salute
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5Scambiamento climaticoEcologiaGlifosatoIomangiosostenibileMozioniPoliticaSaluteSostenibilitàTutela del mareTutela del suoloTutela del territorio

Glifosato: al governo non importa la salute

Vi ricordate del glifosato, il principio attivo inventato dalla Monsanto presente nei diserbanti chimici più venduti al mondo? Bene, ne ho parlato ieri presso la Camera dei Deputati, perché in Italia continua ad essere ampiamente usato sia in ambito agricolo che nel trattamento degli spazi urbani. Questo, nonostante numerose evidenze scientifiche ne riconoscano i rischi per la salute e per l’ambiente. E il governo che fa? Semplicemente nulla. Come al solito. Gli erbicidi a base di glifosato sono un veleno. Ma come molti veleni, sono purtroppo ancora in circolazione, e molto diffusi. Queste sostanze tossiche, infatti, sono largamente utilizzate per il controllo delle piante infestanti perché non sono selettive: eliminano tutta la vegetazione

READ MORE →
L’olio di palma sbarca a Montecitorio
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5Scambiamento climaticoDirittiEcologiaEconomiaEventiIomangiosostenibileM5S News in evidenzaPoliticaSaluteTutela del suoloTutela del territorio

L’olio di palma sbarca a Montecitorio

Un paio di giorni fa, a Montecitorio, la lobby dell’olio di palma ha potuto esprimere al meglio le sue ragioni. Senza l’ombra di un contraddittorio, e grazie a un gruppo di relatori dalle ineccepibili competenze in materia ambientale, questo evento imbarazzante (e imbarazzato) ha messo probabilmente la parola fine sulla possibilità di prendere sul serio i discorsi a favore dell’uso e abuso di olio di palma a cui stiamo assistendo. A fare un’analisi tanto precisa quanto impietosa di questa autorevole conferenza, organizzata da alcuni esponenti di Scelta Civica e Nuovo Centro Destra, ci ha pensato sul suo blog Roberto Cazzolla Gatti

READ MORE →
PETIZIONE SPOT OLIO DI PALMA
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoDirittiEcologiaInfo-parlamentoIomangiosostenibileM5S News in evidenzaTutela del suoloTutela del territorio

Esposto M5S contro l’olio di palma

Oggi l’Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane (Aidepi) presieduta da Paolo Barilla e la lobby dell’olio di palma hanno organizzato con Scelta Civica un evento in cui si dirà tutta la (loro) verità sull’olio di palma. “L’olio di palma non fa male e non c’entra nulla con la deforestazione, il governo si attivi per una corretta campagna di informazione e per la promozione dell’olio di palma sostenibile”, scrivono i sostenitori del palm oil, riportando in pratica il contenuto delle iniziative parlamentari presentate oggi alla Camera dei Deputati. …

READ MORE →
AgricolturaAmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEventiPolitica

CMPCC: difendere la Madre Terra o morire!

A Cochabamba la Conferenza internazionale dei popoli sul cambiamento climatico e la difesa della vita (CMPCC) continua, e il dialogo sul clima portato avanti senza gli interessi da difendere delle varie lobby è decisamente interessante, oltre che utile. Vi aggiorno brevemente perché ieri sera sono crollato dopo una giornata di oltre 40 ore filate (non avendo dormito in aereo). Sto appuntandomi un sacco di spunti che spero di riuscire a sintetizzare in un post quando sarò tornato in Italia. Innanzitutto questa conferenza sul cambiamento climatico è totalmente diversa da quelle cui ho partecipato in passato. Partecipano organizzazioni sociali e della società civile, movimenti dal basso di tutti i paesi del sud America, rappresentanti dell…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoCambiamento Climatico

In partenza per il CMPCC in Bolivia

Il M5S è stato invitato alla Conferenza internazionale dei popoli sul cambiamento climatico e la difesa della vita. Racconterò quello che sta accadendo in Italia. Come una forza fatta di cittadini liberi e onesti stia provando a cambiare il Paese che ama. Oggi nel mondo assistiamo ad una concentrazione di ricchezza e potere forse mai vista nella Storia. L’1% degli straricchi del pianeta si appropria di quasi la metà della ricchezza. Pensate che, secondo alcuni studiosi, nel mondo della Roma Antica, con lo schiavismo e senza democrazia, la situazione della distribuzione della ricchezza era migliore: l’1% controllava il 19%! La concentrazione di ricchezza si rispecchia nella capacità di influenzare e controllare la po…

READ MORE →
pet-coke
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoEcologiaEnergiaFuturo SÌ Futuro NOM5S News in evidenzaPoliticaRifiutiSaluteTutela del territorio

Pet-coke: Renzusconi colpisce ancora

Sapete cos’è il pet-coke? È l’ultimo scarto del petrolio e contiene sostanze estremamente pericolose per la salute umana e la salubrità dell’ambiente. Se oggi è considerato nel nostro ordinamento un combustibile a basso costo ambito da molte aziende perché commercialmente conveniente, gli italiani devono ringraziare Silvio Berlusconi, che nel 2002 per fare un favore ad ENI ha modificato la normativa che lo classificava come rifiuto pericoloso. E Matteo Renzi, che oggi ne sta favorendo la diffusione. Il 2 marzo 2002, la magistratura ordinò il sequestro di due depositi di pet-coke (o petroleum coke, un carbone ottenuto attraverso la carbonizzazione delle frazioni a elevata temperatura di ebollizione prodotte durante la distilla…

READ MORE →
clima: costa azzurra sommersa
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologia

Clima, anche la Costa Azzurra sommersa

In questi giorni anche la Costa Azzurra, dopo la Sardegna, è stata colpita da violenti nubifragi, causati secondo gli esperti dai cambiamenti climatici in corso. Sono stati 17 i morti e centinaia gli sfollati, vittime di un’economia fossile e una politica succube e miope. La questione del riscaldamento globale si sta facendo sempre più grave. Per questo, prima ancora che a Parigi per la Conferenza sul clima COP21, mi recherò in questi giorni in Bolivia. Lì, infatti, si terrà una conferenza “alternativa”, in cui invece che dei problemi del business si parlerà di quelli dell’umanità nell’affrontare questa sfida epoc…

READ MORE →
Alluvione di Olbia: sulla coscienza di Renzi
Ambientecambiamento climaticoEcologiaFuturo SÌ Futuro NOPoliticaTutela del territorio

Alluvione di Olbia: sulla coscienza di Renzi

In Italia al momento sembrano esserci poche certezze. Una di queste è il dissesto idrogeologico. E nonostante le chiacchiere, il governo non ha ancora fatto nulla per mettere in sicurezza i cittadini italiani. Guardiamo al caso di Olbia e di questa ennesima alluvione: vi sembra una fatalità? Nient’affatto. Gli inetti governi italiani, che a partire avevano promesso 122 milioni di euro alla cittadina sarda per iniziare a metterla in sicurezza dopo l’alluvione che la colpì il 18 novembre 2013, non solo non le hanno dato quasi niente, ma l’hanno presa in giro per ben due anni a suon di slogan e promesse non mantenute. Per Matteo Renzi e il governo più cialtrone che si sia visto dalla nascita della Repubblica italiana i problemi sono la riforma …

READ MORE →
sistema auto_marcio
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomiaEnergiaM5S News in evidenzaMobilità sostenibileMozioniPoliticaProposte Di LeggeSalute

Il sistema dell’auto è TUTTO marcio

Non è solo la ‪Volkswagen ad avere falsificato i dati sulle emissioni inquinanti delle sue automobili! Anche le auto di Renault, Jeep, Nissan, Hyundai, Citroen, Fiat, Volvo e molte altre marche emettono molti più ossidi di azoto (NOx) di quanto dichiarato, se misurate con test che simulino in maniera più realistica il loro reale comportamento in strada. In altre parole, l’intero sistema dell’auto è completamente marcio! Secondo una ricerca di ADAC, il principale Automobilclub europeo, addirittura 9 auto diesel su 10 emettono in media 7 volte più azoto di quello permesso. Lo ha rivelato un dettagliato

READ MORE →
Volkswagen ttip
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaMobilità sostenibilePoliticaTTIP

Volkswagen, TTIP e gli “amici” americani

Il caso truffaldino della Volkswagen, di cui abbiamo parlato giusto ieri per ribadire l’utilità della mobilità dolce, non porta solo a chiedersi perché se ne stia parlando così tanto, rispetto ad altri problemi oggettivamente più gravi (di airgun e trivelle nell’Adriatico non sento parlare, sui tg). Fa sorgere anche un paio di dubbi sul perché il governo Usa voglia far pagare al colosso tedesco una maxi-multa da 18 miliardi di dollari, mentre alla sua GM, per avere ucciso 174 perone, abbia fatto pagare solo 900 milioni. In un interessante articolo di Irene Piccolo intitolato Si chiama Volkswagen, si legge TTIP, viene detto chiaro e tondo: “Perch …

READ MORE →
Volkswagen: meno truffe, più mobilità dolce!
Ambientecambiamento climaticoFuturo SÌ Futuro NOMozioni

Volkswagen: meno truffe, più mobilità dolce!

La questione di Volkswagen e delle truffe sue e a quanto pare anche di Bmw e di chissà quante altre case automobilistiche per far sembrare le auto meno inquinanti di quello che sono, riporta prepotentemente all’attenzione la necessità di abbandonare progressivamente la tecnologia sporca, superata e truffaldina delle auto, per passare finalmente ad un sistema di mobilità dolce e sostenibile. E’ vero, queste truffe sono probabilmente anche il frutto del crollo di vendite del settore auto, che in un sistema ultraliberista e iper-competitivo come quello nordamericano ha portato i padroni di casa a far fuori un concorrente scomodo. Ma di sicuro sono anche legate alla necessità di abbassare una volta per tutte le quantità di gas serra e…

READ MORE →
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoDirittiEcologiaEnergiaMozioniPolitica

Italia a serio rischio desertificazione

L’Italia è uno dei paesi più vulnerabili e maggiormente interessati alla questione dei cambiamenti climatici. Alla pessima gestione del territorio, infatti, si aggiunge l’intensificarsi di alluvioni ed eventi climatici estremi che ci hanno già fatto vedere anche quest’anno le prime tragedie del “maltempo”. Un fenomeno di cui invece si parla molto meno, ma che è sempre più preoccupante, è quello della desertificazione: una piaga che sta colpendo a fondo il nostro paese. Nonostante un governo più innamorato delle trivelle che dell’efficienza energetica e delle rinnovabili, nonostante un popolo in gran parte più preoccupato delle sorti di una squadra di calcio che della capacità di produzione agricola nazionale, nonostante giornali che scrivono sempre di gossip pubblicano foto di gattini che giocano invece che uno straccio d…

READ MORE →
Quanto costa il cambiamento climatico
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomia

Quanto costa il cambiamento climatico!

Il cambiamento climatico costa caro. E costerà ancora di più in futuro. Non solo alla collettività, per tutti i danni che provoca all’agricoltura, alle infrastrutture e alla salute, ma anche agli investitori privati. Lo ha recentemente rivelato l’Economist, che attraverso un suo studio, “I costi dell’inazione”, avverte: anche mantenendo la temperatura entro i famosi (ma inutili) 2 °C, si possono perdere 4.200 miliardi di dollari entro il 2100. Se invece l’aumento delle temperature medie globali fosse di 6 °C, i miliardi dollari bruciati sarebbero 13.800. Il settore pubblico, in realtà, se la passa anche peggio. Ma agli analisti la cosa forse interessa meno, tanto pagano i cittadini comuni, quelli che di finanza sentono solo parlare al tg. Il report dell…

READ MORE →
profughi climatici
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaPolitica

Nel 2014, 20 milioni di profughi climatici

Nel solo 2014, sono state quasi 20 milioni le persone costrette ad abbandonare le loro case dopo calamità naturali spesso legate ai cambiamenti climatici. Lo rivela una ricerca del Consiglio norvegese per i rifugiati, che ha pubblicato il rapporto “Global Estimates 2015 – People Displaced by Disasters”. E pensare che il governo italiano, invece, nella nostra Mozione sui cambiamenti climatici non ha accettato la definizione di “profughi climatici”. In questo periodo si parla giustamente molto dei profughi e dei rifugiati che fuggono dalla guerra. Sotto la lente dei media internazionali, in realtà già pronti a seguire in blocco il prossimo argomento che farà fare più audience, ci sono sopr…

READ MORE →
La carne distrugge la biodiversità
AlimentazioneAmbientecambiamento climaticoIomangiosostenibileSalute

La carne distrugge la biodiversità

La chiave della conservazione della biodiversità sta nella riduzione del consumo di carne. Lo riconferma uno studio pubblicato su Science of the Total Environment, in cui sono stati esaminati, fra le altre cose, i modelli di consumo di carne nell’America “tropicale”, in Africa e in Asia. Lì, in particolare, preoccupano ovviamente gli eccessivi consumi di proteine animali della Cina: sempre di più e sempre più insostenibili. Il consumo di prodotti alimentari di origine animale da parte degli esseri umani è “una delle più potenti forze negative che riguardano la conservazione degli ecosistemi terrestri e della biodiversità”. Parlano chiaro gli scienziati autori dell’ultima grave accusa scientifica fatta al mondo delle carni:

READ MORE →
obama bifronte
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaPolitica

Clima: Obama, il Presidente Bifronte

Sull’emergenza climatica in corso sembrano ormai quasi tutti d’accordo. Tanto che “il tempo di invocare l’ignoranza è sicuramente passato”, e “coloro che vogliono ignorare la scienza sono sempre più soli”. Ne è convinto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama che, fra gli applausi scroscianti ricevuti durante un meeting della Conferenza sulla Leadership Globale in Artico (GLACIER), convocato proprio dal governo USA come presidente di turno del Consiglio Artico, ha aggiunto: “Il cambiamento climatico sta succedendo qui ed ora”. In effetti, la regione artica, insieme ad altre zone del pianeta, è fra quella che sta maggiormente subendo i rischi estremi gli effetti del global warming. Nel 2012, ad esempio, c’è stata la massima riduzione

READ MORE →
incoerenza di obama
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEnergiaMinipostPolitica

L’incoerenza di Obama sul clima

Le parole di Barack Obama sulla gravità degli effetti del cambiamento climatico lasciano il tempo che trovano. Mi riferisco alle dichiarazioni del Presidente degli Stati Uniti rilasciate ieri ad Anchorage. Il Presidente Usa non perde occasione per annunciare al mondo intero l’impegno del suo Paese nella lotta contro il cambiamento climatico. Peccato che dietro alle sue promesse non ci siano altro che numeri taroccati per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica, e non azioni volte a ridurre realmente le emissioni globali di gas serra. Il Climate Power Plan, infatti, non solo non porterà l’annunciato taglio delle emissioni, ma nasconde le vere intenzioni della Casa Bianca. Se la memoria non mi inganna, il Barack Obama che oggi si è divertito a ves…

READ MORE →
olio di palma
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoIomangiosostenibileTutela del suolo

Ora pure la pubblicità all’olio di palma!

Sulle nostre tavole ci troviamo ad affrontare molti nemici: Ogm, zucchero, grassi, carne e sempre più spesso, olio di palma. Ingrediente ormai presente in una quantità infinita di alimenti (oltre che di cosmetici, saponi, creme e rossetti), a partire dai biscotti e i dolci confezionati da forno, questo “olio vegetale” è la causa di devastazioni ambientali enormi. Eppure, chi lo produce di vergogna non sembra provarne, e ha avviato una delle peggiori campagne pubblicitarie e di greenwashing che io abbia visto. Si tratta di un concorso a premi, che permette di vincere un viaggio in uno dei luoghi incantati dell’olio di palma: la Malesia. Attraverso questa pubblicità, che da qualche tempo sta girando sul Web e su f…

READ MORE →
cambiamenti climatici e turismo
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomia

Cambiamenti climatici, rischio turismo

Le minacce che incombono a causa dei cambiamenti climatici su agricoltura, biodiversità, risorse idriche, salute, sicurezza alimentare e migrazioni di massa non bastavano. Ora, per i paesi del Mediterraneo arriva un’altra brutta notizia: a causa del continuo aumento delle temperature, anche il loro turismo potrebbe subire notevoli perdite. A rivelarlo è uno studio della Commissione europea, “Time is of the essence: adaptation of tourism demand to climate change in Europe“, per cui il turismo in paesi come Spagna e Italia potrebbe subire perdite considerevoli, entro la fine di questo secolo: “L’aumento delle temperature semplicemente rende poco piacevole visitare queste zone durante alcuni p…

READ MORE →