clima disinteresse
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaMozioni

Totale disinteresse per la mozione sul clima

Il contenimento del cambiamento climatico rappresenta una priorità fra le emergenze globali, anche per le conseguenze geopolitiche a cui sta conducendo. Ma nel dibattito politico di un paese dal clima vulnerabile come l’Italia, un fenomeno di questa portata non riesce a trovare un minimo di attenzione. Se non ovviamente quando ci sono l’alluvione o la tromba d’aria di turno, eventi che portano per forza a farsi delle domande sul perché si verificano sempre più spesso. Nel mondo la temperatura media è salita di 0,57 gradi. In Italia l’incremento è stato di 1,5 gradi. Quasi il triplo! Un dettaglio non da poco, fatto presente anche nella nostra mozione sui cambiamenti climatici. Che,

READ MORE →
COP21
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomiaEventiMozioniPoliticaSalute

COP21, ultima fermata

Il 20 luglio 2015, il Parlamento italiano si è occupato finalmente di cambiamenti climatici. Può sembrare strano, lo so, ma anche la politica italiana sa che a Parigi questo dicembre ci sarà un appuntamento molto importante: la 21esima conferenza delle parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, la COP21. Nel mio intervento, che potete rivedere qui integralmente, ho parlato di ciò che, a causa del cambiamento climatico, minaccia l’Italia e l’umanità nel suo complesso. Devo dire la verità: gli interventi di alcuni colleghi, anche appartenenti a partiti votati ai profitti dei petrolieri e alle trivelle come il PD, mi sono piaciuti. Ed è stata per me una s…

READ MORE →
TTIP ISDS
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoDirittiEconomiaM5S News in evidenzaPoliticaTTIP

TTIP e ISDS, la farsa continua

I continui tentativi di far passare il TTIP sono senza vergogna. E personaggi come il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, hanno ormai dovuto gettare la maschera. Loro sono lì per difendere gli interessi di poche lobby, non quello dei cittadini che rappresentano. Basti vedere come “Sua maestà” abbia liberamente interpretato le regole, pur di non far saltare il TTIP stesso e di far passare sotto nuovo nome, l’assurda clausola ISDS. Quest’ultima, in pratica, è quella che si applicherebbe per risolvere le controversie tra gli Stati e gli investitori privati. L’“Investors State Dispute Settlement” ha un solo scopo: far sì che gli investimenti delle corporation fruttino tanto, e in fretta. Perché ciò avvenga, non ci devono …

READ MORE →
clima: mozione m5s
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoFuturo SÌ Futuro NOM5S News in evidenzaMozioniSalute

Clima: il governo ci vuole sopprimere?

La politica criminale del governo Renzi continua imperterrita: dopo avere ucciso la scuola e quello che rimaneva dell’economia, sembra voler procedere nella sua opera di distruzione totale della nostra possibilità di futuro. Basti vedere come si comporta nei confronti di clima ed ambiente, senza cui non ci possono essere né un’economia né una società, per non sembra provare il benché minimo interesse. Se parliamo di cambiamento climatico, vera emergenza globale su cui sono d’accordo quasi tutti gli scienziati e i governi del pianeta, questo governo dimostra al meglio la sua arroganza, ignoranza, ottusità e miopia. L’attuale concentrazione di CO2 in atmosfera è di oltre le 400 ppm, il livello più alto da circa 15 milioni di anni. Una quantità abnorme, che rischia nell’arco di pochi de…

READ MORE →
36 premi nobel
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologia

36 Premi Nobel uniti per il clima

Il clima terrestre è sempre più fuori controllo, e rischia ormai di esserlo irrimediabilmente. Ecco perché 36 premi Nobel si sono riuniti recentemente per firmare una nuova dichiarazione di Mainau. Su quest’isola tedesca, già 60 anni fa, altri 52 Nobel si riunirono contro la possibile tragedia nucleare planetaria. Oggi, però, l’oggetto delle preoccupazioni degli studiosi (fisici, chimici, medici ecc.) non è una comunque gravissima emergenza nucleare (basti pensare a Fukushima, a tutti i reattori funzionanti e in costruzione, o ai possibili sviluppi geopolitici dei prossimi anni), ma i rischi e i danni causati dai cambiamenti climatici. Principali accusati? L’ottusa società dei consumi, gli sprechi di risorse e l’ossessiva ricerca della cresci…

READ MORE →
agroecologia
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoEcologiaIomangiosostenibilePoliticaSaluteTutela del suolo

Con l’agroecologia, più cibo sostenibile

Cambiamento climatico, popoli affamati, land grabbing sovranità alimentare, pesticidi, sprechi di cereali per gli allevamenti intensivi, Ogm: l’agricoltura industriale non ha futuro. Ecco perché trovare metodi più sostenibili di produrre cibo e di nutrirsi è forse la sfida più importante di questi prossimi anni. Una soluzione vincente può arrivare dall’agroecologia, insieme di pratiche sostenibili in agricoltura che, fra i molti vantaggi, include quello di avere un minore impatto sull’ambiente, pur aumentando notevolmente le rese per i piccoli agricoltori. Il concetto di agroecologia, in pratica, fonde sostenibilità del cibo, sostenibilità ambientale e sostenibilità sociale, ma non è associata a un particolare metodo di coltivazione. Inoltre, essa non è definita da una specifica prat…

READ MORE →
olanda taglio emissioni co2
Ambientecambiamento climaticoPoliticaSalute

Olanda, tribunale impone tagli alla CO2

Il governo olandese è stato condannato dai suoi stessi giudici perché inconcludente nella lotta ai cambiamenti climatici. Nonostante i proclami e le belle parole, non ha fatto abbastanza per ridurre i gas serra e in particolare la CO2. La Corte distrettuale de L’Aia ha così sentenziato che il governo stesso dovrà ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 25% rispetto ai livelli del 1990. E deve farlo in fretta: entro 5 anni! A spingere i magistrati dei Paesi Bassi all’esemplare condanna, un semplice fatto: nonostante le proprie responsabilità nei confronti della popolazione e soprattutto le molte promesse, il governo de L’Aia (è lì che ha sede, anche se la capitale è Amsterdam) non ha fatto abbastanza per combattere l’inquinamento atmosferico e

READ MORE →
Civiltà umana al collasso nel 2040?
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaFuturo SÌ Futuro NOPolitica

Civilità umana al collasso entro il 2040?

Oggi parliamo di ciò che non ha futuro. Bene, se continuiamo di questo passo, a non avere un domani sarà la civiltà umana. Secondo un modello scientifico sviluppato dal Global Sustainability Institute dell’Anglia Ruskin University di Cambridge, la nostra società potrà collassare entro meno di trent’anni. L’attuale modello di sviluppo è insostenibile, confermano gli scienziati inglesi. Senza un cambiamento dei nostri comportamenti e delle politiche globali avremo entro il 2040 carestie alimentari e guerre per le risorse mai viste prima nella storia. Il modello è stato creato per i prossimi 25 anni, seguendo la traiettoria del business-as-usual che, per sua …

READ MORE →
#iomangiosostenibile
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoDirittiIomangiosostenibileSalute

Il mercoledì #iomangiosostenibile

Da oggi, ogni mercoledì lo dedicherò all’alimentazione sostenibile. Produrre ciò che mangiamo è infatti una delle principali fonti di degrado ambientale in tutto il pianeta. Pensiamo ad esempio alle emissioni che provocano i cambiamenti climatici legati alla produzione di carne e latticini, all’acqua necessaria per produrre un chilo di manzo o anche solo agli effetti degli enormi sprechi di cibo del mondo industrializzato. Bene, #iomangiosostenibile si vuole occupare di tutto questo. I motivi che mi spingono a focalizzarmi sempre più su questi argomenti sono molti. C’è l’ambiente, appunto, ma ci sono anche l’equità (oltre 800 milioni di persone al mondo non hanno cibo a sufficienza), la salute (basti considerare l’epidemia di malattie cardiovascolari e obesità i…

READ MORE →
eliopompa
Ambientecambiamento climaticoEnergiaFuturo SÌ Futuro NO

Eliopompa: tecnologia italiana ritrovata

Nata da una tecnologia tutta italiana ma a lungo dimenticata, l’Eliopompa è una macchina che permette di pompare acqua senza corrente elettrica e usando solo la luce del sole. In altre parole, un sistema che permette di portare acqua anche a chi non ha elettricità. Questa geniale idea, oggi ripresa da una startup riminese, potrebbe letteralmente cambiare la vita (in meglio) a quel miliardo di persone che nel mondo non ha accesso all’acqua potabile. L’Eliopompa non ha componenti elettrici, e funziona semplicemente con l’energia solare. Allo stesso tempo, non usa neppure pannelli fotovoltaici o altri materiali che possano essere di difficile smaltimento una volta finito il suo lungo ciclo di vita. O, se il sole non c’è, con un po’ legna o con i cascami agricoli. Come è possibile? In pratica, questa rivoluzionaria invenzione per il …

READ MORE →
AlimentazioneAmbientecambiamento climaticoEcologiaIomangiosostenibileSalute

M5S contro la pubblicità ingannevole

Ogni tanto una buona notizia! Il Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accolto la denuncia M5S sulla pubblicità ingannevole di Federcarni/Confcommercio “Sì alla carne. Piacere senza rischi”. Questa, in particolare, ha diffuso messaggi promozionali associati alle presunte caratteristiche salutistiche della carne: “No ai grassi, No al colesterolo, No all’obesità” e ancora “No agli squilibri alimentari, No ad anemia e spossatezza”. Il gioco non hon ha funzionato! Oggi Federcarni ha infatti rimosso i profili di scorrettezza della propria campagna pubblicitaria, caratterizzata, come scrive la stessa Direzione, da affermazioni di “tenore assoluto e perentorio che avrebbero po…

READ MORE →
Cambiamenti climatici: meno chiacchiere!
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaMinipost

Cambiamenti climatici: meno chiacchiere!

Trasporti, turismo, agricoltura, infrastrutture idriche, desertificazione: agli Stati generali di ieri è stato importante parlare di alcune delle principali sfide poste dai cambiamenti climatici e delle opportunità che queste per assurdo ci permettono di cogliere. Peccato che, nonostante il suo retorico intervento (con frasi preconfezionate tipo “Serve impegno comune”, o “l’Europa non è solo vincoli e spread” – vero, è anche TTIP e trivelle), il premier Matteo Renzi continui a preferire i combustibili fossili all’efficienza energetica e alle energie rinnovabili, così come al turismo sostenibile. Non si spiegherebbe altrimen…

READ MORE →
Stati generali: un'altra occasione persa
Ambientecambiamento climaticoEcologiaM5S News in evidenzaPoliticaTutela del territorio

Stati generali: un’altra occasione persa

Ieri, alla Conferenza su Stati generali sui cambiamenti climatici e sulla difesa del territorio, convocata in vista della COP21 di Parigi, abbiamo assistito a una vera passerella istituzionale, impressionante per i giochi di retorica e i lanci di proclami. Da un lato tutti gli interventi hanno sottolineato l’importanza di dare impulso alle azioni per ridurre il cambiamento climatico, dall’altro ognuno si è sentito in dovere di aggiungere un “però” per spiegare che, va bene preoccuparsi della salute del pianeta, ma bisogna fare i conti con la realtà. E così il sottosegretario di stato De Vincenti ha spiegato che l’Italia ha scelto il gas naturale e che ci sarà ancora un periodo non breve di uso di combustibili fossili

READ MORE →
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaM5S News in evidenza

Cambiamenti climatici: il M5S a Parigi

Scioglimento dei ghiacciai, innalzamento dei livelli dei mari, acidificazione degli oceani, alluvioni, desertificazione: sono solo alcuni dei terribili effetti dei cambiamenti climatici originati dalle attività umane. Il nostro avido e ottuso modello di sviluppo, infatti, ci ha portati a una situazione che si sta rivelando quasi irreparabile. Dal canto loro, i sedicenti “grandi” della Terra non fanno nulla o quasi per fronteggiare il problema, ancorati come sono alle loro poltrone e a un’idea di crescita economica che, se poteva funzionare, andava forse bene settant’anni fa. Anche l’Unione europea, considerata (ormai a torto) una punta di lancia a livello globale in fatto di lotta ai cambiamenti climatici, si è p…

READ MORE →
renzi_trivelle
Ambientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaEnergiaPoliticaRisparmio energeticoSaluteTutela del mareTutela del territorio

Renzi, un mare di trivelle

Il premier fossile Matteo Renzi, modello globale di democrazia con una insana passione per le trivelle petrolifere e una innata incuranza per i cambiamenti climatici, non demorde. Oltre a non avere dedicato neppure un misero tweet all’Enciclica di Papa Francesco (forse perché suggerisce l’esatto opposto delle politiche neoliberiste e inquinanti dell’ex boyscout fiorentino), insiste con il volere fare cassa saccheggiando le poche risorse naturali rimaste in Italia. Illuminato come è, infatti, petro-Renzi è convinto che l’economia italiana possa crescere non solo all’infinito (in un ambiente dalle risorse finite), ma anche che può farlo puntando sull’estrarre quattro gocce di petrolio dai fondali mediterranei. Chi fa notare che per un paese come l…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoDirittiEcologiaEconomiaIomangiosostenibile

Enciclica: “Noi non siamo Dio”

Oggi è stata pubblicata la tanto attesa Enciclica del Papa sulle devastazioni dell’uomo sulla sua Madre Terra: “Laudato sii”, 192 pagine e 246 capitoli sulla necessità di proteggere l’ambiente, e con esso i diritti dei più poveri del pianeta. Ora sarebbe facile fare polemica, chiedendosi se questa apparente strumentalizzazione di San Francesco, percepito ormai più come un figlio dei fiori che come un santo, non caschi a fagiolo in questo momento di perdita costante di fedeli. Ma non penso che serva a molto, in questo caso. Serve invece concentrarsi sul messaggio di questa Enciclica, piena di spunti di riflessione importanti sulla salute del pianeta e dell’umanità che dovrebbero tutti cogliere, al di là del nostro credo o colore politico. Del resto, sempre più persone stanno prendendo coscienza del fatto che, all’interno di un cammino…

READ MORE →
giornata mondiale contro la desertificazione
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoDirittiEcologiaIomangiosostenibileTutela del suolo

Oggi è la Giornata contro la desertificazione

Oggi, come ogni 17 giugno dal 1994, si celebra la Giornata mondiale della lotta alla desertificazione. Un appuntamento importante, che vuole sensibilizzare sia sul problema della siccità che su uno dei temi più preoccupanti e allo stesso tempo più ignorati che l’umanità si troverà ad affrontare in questi prossimi decenni: la desertificazione appunto. La desertificazione è un processo climatico-ambientale, spesso causato o accelerato dalle attività umane, che coinvolge la superficie terrestre portando alla degradazione dei suoli, alla scomparsa della biosfera (flora e fauna) e alla trasformazione dell’ambiente naturale in deserto. La Convenzione contro la desertificazione, o UNCCD (1994) definisce la desertificazione come “[…] il degrado del territorio nelle zone aride, semi aride e sub um…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomiaEnergiaLavoroRifiutiSalute

Ripensiamo da zero il modello di sviluppo

Non è sufficiente muoversi verso un progressivo efficientamento – la riduzione delle risorse e delle energie fossili consumate per unità prodotto – dato che porterebbe soltanto a spostare il problema più in avanti. La crescita della popolazione – 9,2 miliardi al 2050 – con maggiore reddito medio avrà bisogno di più cibo, più prodotti industriali, più acqua ed energia. Una sfida formidabile e forse impossibile, soprattutto se lasciata solo al miglioramento tecnologico, al solo efficientamento. Il sistema lineare non è riformabile, va ripensato dalle fondamenta. Imitando il mondo naturale che opera seguendo cicli chiusi dove il sottoprodotto di una specie rappresenta la materia prima di un altro. In un sistema circolare i sistemi produttivi sono disegnati per integrarsi in una rete di processi che si autoalimentano

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaEnergiaRisparmio energeticoSalute

Ai combustibili fossili 10 milioni al minuto!

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha stimato in 5,3 trilioni di dollari all’anno l’ammontare di sussidi dati ai produttori di combustibili fossili nel mondo. Sono 10 milioni di dollari al minuto! Una somma enorme, più di quella spesa da tutti i governi del mondo messi assieme per i sistemi sanitari nazionali. Secondo il FMI questa cifra – che rappresenta circa il 6,5% del PIL globale è “scioccante”, e rivela il vero costo dei combustibili fossili. Questa assurda quantità di denaro deriva anche dalle spese sostenute dai governi per riparare i danni causati proprio da fonti di energia sporche e inquinanti come carbone e petrolio: alle devastazioni provocate da siccità, inondazioni, tempeste dovute ai cambiamenti climatici si uniscono infatti le cu…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaLavoroMobilità sostenibilePoliticaSaluteTutela del territorio

Cicloturismo, occupazione e mentalità

Parlare di mobilità sostenibile richiederebbe un blog a parte, quindi mi vorrei focalizzare sull’esempio che, secondo me, evidenzia al meglio le enormi possibilità racchiuse in una concezione di spostamento più sostenibile: il cicloturismo. Come dice la parola, cicloturismo combina la ciclabilità, modalità di trasporto individuale sostenibile, a zero emissioni, silenziosa e a basso consumo di spazio, al turismo eco-compatibile. Gli spostamenti in bicicletta, più di altri, possono infatti aiutare ad affrontare numerose sfide sociali presenti e future, in quanto hanno un impatto positivo sull’ambiente, sul clima, sulla qualità della vita nelle città e sulla salute delle persone. Ma anche sull’economia e l’occupazione. Ci sono molti ottimi esempi da se…

READ MORE →