AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Olio di palma: criticità e alternative – CONVEGNO CAMERA DEI DEPUTATI

Martedì, 14 febbraio 2017 dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso l’Auletta dei Gruppi, in via Campo Marzio 78 (Camera dei Deputati) si terrà il convegno “Olio di palma: criticità e alternative“. Un incontro per fare chiarezza sulle problematiche ambientali e sanitarie dell’olio di palma e sulle possibili soluzioni. Molte aziende, per rispondere alle esigenze di sostenibilità e salubrità ed andare incontro all’attenzione sempre maggiore dei consumatori su questo tema, hanno scelto di eliminare l’olio di palma dai propri prodotti, dimostrando che le soluzioni esistono e sono attuabili in tempi ragionevoli, in sintonia con le esigenze del mercato e con gli interessi dei produttori. Ciò che ci preme mostrare sono proprio queste alternative e i motivi per cui sostenerle.

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologia

PIANO LUPO: PIOMBO PER NASCONDERE INADEMPIENZE E DARE CONTENTINI

Il tema è caldo, le frasi di pancia stanno invadendo il web portando spesso fuori strada in quanto si passa dalla versione “lupo assassino” alla versione “lupo cartoon”, entrambe non reali. Basterebbe leggere i documenti redatti in collaborazione tra Ministero dell’Ambiente e Ispra, basati su ricerche scientifiche di biologici specializzati, per capire che il piombo sarebbe una scelta schizofrenica ed in malafede, equivalente del tappeto sotto cui si nasconde la sporcizia di casa. E sarebbe bello sapere i nomi di questi sedicenti 70 tecnici che hanno coadiuvato siffatte operazioni di “pulizia”. La scienza, quella vera,  troppo spesso e da troppo tempo inascoltata, arriva a conclusioni diverse che, in soldoni, sono: I danni  attribuiti ingiustamente ai lupi spesso sono imputabili a  cani rinselvatichiti o vaganti  di proprità, o ibridi perché la legge antirandagismo è applicata a colabrodo e c’è un Fa…

READ MORE →
Ambiente

Inquinamento: la Pianura Padana soffoca e muore

La Pianura Padana soffoca e muore, con danni sanitari ed economici enormi. E’ una delle aree più inquinate d’Europa e del Mondo. E’ necessaria l’istituzione di un tavolo tecnico per la redazione di un piano d’area tra le quattro Regioni della pianura Padana, con il coinvolgimento delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Veneto per per individuare interventi strutturali idonei a fronteggiate la grave situazione di inquinamento atmosferico nell’area della Pianura padana. Il Movimento 5 Stelle ha presentato in tal senso

READ MORE →
AmbienteEcologiaPoliticaSostenibilità

Lupi: grazie al Governo l’uccisione sarà legale

Continua il criminale attentato contro la Natura Italiana: proroga trivelle, cementificazione, spallucce ai disastri del cambiamento climatico, assassinio del Corpo Forestale dello Stato, deregolamentazione della caccia e, infine, colpo di spugna a decenni di tentativi di proteggere il lupo dall’estinzione. Il Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare da tempo strizza l’occhio all’inserimento del piombo nell’ambito del Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia e ce la sta facendo. Infatti tra i punti del piano approvato il 24 gennaio 2017 in Conferenza Stato – Regioni e Province autonome, che potrebbe avere anche l’approvazione politica il prossimo 2 febbraio 2017, spunta la possibilità di abbattere il 5% della popolazione stimata di Lupo, mentre la precedente edizione del Piano (2002) includeva solo misure di salvaguardia . Galletti dice: Nessuno vuole ammazza…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Di Leo: ecco perché “senza olio di palma” è garanzia di qualità

In vista del convegno del 14 febbraio alla Camera dei Deputati Olio di palma: criticità e alternative, in cui si discuterà delle problematiche ambientali e sanitarie legate all’olio di palma e delle possibili alternative al suo utilizzo, continuiamo a intervistare le aziende che già hanno scelto di abbandonare questa sostanza per capirne le motivazioni e le soluzioni. Dopo Coop abbiamo intervistato la Di Leo Pietro SpA, un’azienda con oltre 40 dipendenti, che negli ultimi anni ha registrato una notevole crescita del fatturato: dai 10,5 milioni del 2010 ai 18 del 2016. Nata nel 1860 ad Altamura l’azienda, con uno stabilimento produttivo di circa 18.000 mq a Matera, produce e commercializza una vasta gamma d…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbiente

Xylella: il Salento sperimenta l’agricoltura simbiotica

Vi siete mai chiesti perché durante o dopo un ciclo di antibiotici consigliano di prendere gastroprotettori o fermenti lattici? Quando si assumono dei medicinali il nostro microbioma intestinale si indebolisce ma essendo i batteri fondamentali per la nostra sopravvivenza e per la nostra buona salute, questi vanno aiutati e riequilibrati. Una cosa simile succede nei terreni. La rizosfera, cioè la porzione di terreno che circonda le radici delle piante da cui assorbono i nutrienti essenziali e l’acqua, è un mondo complesso. O almeno così dovrebbe essere. L’agricoltura industriale ha, infatti, tolto importanza alla biodiversità microbica dei suoli, riducendone la fertilità e, in alcuni casi, arrivando addirittura a coltivare in sterilità come succede nelle serre idroponiche. I risultati? Un cibo con valori nutrizionali più bassi e un terreno sempre più sterile, più povero e meno favorevole alla vita. Un suolo sano è un suolo vivo,…

READ MORE →
AlimentazioneAmbienteEcologiaReportage

Allevamenti intensivi: l’inferno delle giumente incinte (schiave dell’industria alimentare)

Approfondire l’argomento allevamenti intensivi è come aprire un vaso di Pandora. Tragico per gli animali vittime di indicibili procedure, sia per la salute degli ignari consumatori umani. Oggi parliamo di una pratica tanto barbara quanto sconosciuta. Lo sapevate che per aumentare la produzione dei nostri allevamenti intensivi, viene utilizzato un ormone presente nel sangue delle femmine di asini, muli e cavalli, incinte? Non si parla dei famosi ormoni anabolizzanti che dopo tantissimi scandali sono stati finalmente banditi ma si tratta del PMSG: Pregnant Mare Serum Gonadotropin (siero di ganadotropina di cavalla incinta). Questo ormone, presente negli equidi solo in gravidanza, se somministrato ad altri mammiferi, è in grado di iper-stimolare l’attività ormonale , sessuale e riproduttiva sia nelle femmine che nei maschi. Il PMSG è un ormone che questi animali secernono solo …

READ MORE →
AlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Olio di palma: il parere dell’Istituto Superiore di Sanità

Malgrado la superficialità con cui in molti hanno affrontato la questione olio di palma – facendola scivolare come spesso accade a puro scontro mediatico e fazioso –  personalmente ritengo che l’argomento meriti ben altro trattamento, avendo risvolti concreti sul nostro pianeta, sulla nostra salute e sulla vita di tanti esseri viventi, umani e animali. Per questo ho deciso di continuare ad approfondirne gli aspetti cruciali inerenti la produzione e il consumo dell’olio di palma, a indagare le alternative, le criticità e le possibili soluzioni. Oggi mi vorrei occupare di questioni legate al consumo di prodotti che contengono olio di palma. Da diversi studi viene da anni esplicitata la connessione tra malattie cardiovascolari, cardiache, aterosclerosi, diabete e questa sostanza. In particolare i punti critici sarebbero 3:

READ MORE →
AmbienteEcologiaEnergiaSalute

Rinnovabili: persino la Cina fa più di noi

 Rinnovabili: anche la Cina si sveglia, mentre noi continuiamo a dormire. Il governo cinese ha annunciato che, entro il 2020, investirà 361 miliardi di dollari (2,5 trilione di yuan) per produrre energia da fonti rinnovabili (72 miliardi di dollari all’anno). Di questi circa la metà (1 trilione di yuan) serviranno per aumentare di 5 volte la produzione di energia fotovoltaica. Un impegno che, secondo gli esperti, equivale alla realizzazione di circa 1.000 grandi impianti solari (di cui la Cina nel 2016 è diventata il maggior produttore al mondo). Per il resto circa 700 miliardi di yuan andranno ai parchi eolici, 500 miliardi all’energia idroelettrica, mentre l’energia delle maree e geotermica riceveranno il resto. Secondo il piano quinquennale dell’Amministrazione nazionale dell’energia della Cina (Nea) 2016-2020, da quest’investimento nasceranno più di 13 milioni di posti di lavoro nel set…

READ MORE →
AmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaSalute

Smog: si muore anche in Italia (nel silenzio delle Istituzioni)

20 minuti. Tanto basta a Pechino per non scorgere più l’orizzonte. In questi giorni stanno facendo molto scalpore le immagini della capitale della Cina invasa dallo smog. Un video pubblicato su Facebook da un utente cinese mostra la skyline della metropoli diventare praticamente invisibile a causa dello smog in soli 20 minuti, riassunti in 10 secondi grazie al timelapse. In questa città l’inquinamento atmosferico è talmente alto che, durante il week end di Capodanno, le autorità hanno dovuto cancellare diversi voli diretti all’aeroporto principale e hanno dovuto sospendere gli autobus verso le città limitrofe. Stando ai dati riportati da Greenpeace East Asia, circa 200 milioni di persone sono sottoposte a un livello di smog estremamente pericoloso. Pensate che tutto ciò non ci riguardi? Pensate…

READ MORE →
olio di palma
AgricolturaAlimentazioneAmbienteSalute

Ferrero, basta pubblicità ingannevole

Parlare di olio di palma sostenibile è un messaggio falsato e distorto che alcune aziende continuano a perpetuare. Tra queste Ferrero che, nel suo ultimo spot, ha esaltato qualità dell’olio di palma palesemente volte a ingannare il consumatore sulle reali caratteristiche di questa sostanza e della sua produzione. Per questi motivi abbiamo deciso di presentare un esposto al Garante della Pubblicità al fine di richiedere la sospensione della trasmissione dello spot in questione, la rettifica delle informazioni scorrette fornite al consumatore e l’adempimento delle sanzioni previste dalle norme vigenti per pubblicità ingannevole. Ferrero nella pubblicità parla di olio di palma sicuro e sostenibile, dichiarazioni scorrette, aggravate da affermazioni ancora più gravi, quali all’olio di palma non può essere attribuito nessun particolare effetto negativo sulla salute che sia scie…

READ MORE →
AmbienteEcologiaPoliticaSalute

Tav: per governo Renziloni questa è urgenza italiana

Tav: dopo l’OK del Senato manca solo il via libera della Camera per vedere l’approvazione definitiva del ddl di ratifica dell’Accordo tra il Governo italiano e il Governo francese per l’avvio dei lavori definitivi della nuova linea ferroviaria Torino-Lione e del Protocollo addizionale, con annesso Allegato e Regolamento dei contratti. Ancora una volta questo governo dimostra di aver fretta, quando si tratta di interessi che non riguardano i cittadini. È stata la ex ministra Boschi – sì, proprio lei, quella che c’ha costretto a bruciare milioni di euro per una riforma costituzionale vergognosa, quella di Banca Etruria, quella che faceva da spalla all’ex ministra dello Sviluppo economico Federica Guidi per favorire gli impianti di estrazione del marito in Basilicata, quella appena promossa a Sottosegretario alla Presidenza del Consigl…

READ MORE →
AmbienteEnergia

Nucleare: si scrive “polo scientifico”, si legge “deposito nazionale”, Chiamparino da che parte sta?

Udite, udite! Sergio Chiamparino ha annunciato l’avvio di “una campagna di lobbying” per portare in Piemonte il progetto di un nuovo polo scientifico tecnologico sulla fusione nucleare, denominato Dtt, Divertor Tokamak Test Facility. Un progetto fumoso, la cui cifra si aggirerebbe attorno ai 500 milioni di euro, anche se ancora non c’è dato sapere quanti di questi soldi arriverebbero dal piano Junker, il Piano di investimenti della Commissione europea, quanti dalle tasche di ipotetici partner cinesi e quanti, invece, dalle tasche dei cittadini attraverso contributi dei ministeri e fondi regionali. Ma soprattutto si tratta di un progetto che si avvicina pericolosamente a quello che compare nel piano per il Deposito nucleare nazionale dove, guarda caso, è previsto proprio un Parco tecnologico di ricerca. Visto che a pensar male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca ecco un altro dettaglio da non sottovalutare: …

READ MORE →
AlimentazioneAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Coop: Senza olio di palma, per tutelare i consumatori

Senza olio di palma, sempre più aziende scelgono di eliminare questa sostanza dai propri prodotti.  Oltre che di marketing, si tratta di una questione di attenzione e responsabilità nei confronti dei consumatori. Purtroppo, come spesso accade nel nostro Paese, alle buone pratiche non viene dato il giusto riconoscimento. Noi invece riteniamo che Senza olio di palma sia un’importante vittoria dei cittadini e dell’ambiente anche se, ovviamente, occorre porre molta attenzione alle sostanze utilizzate per sostituirlo. Per smentire chi afferma che la toppa potrebbe essere peggio del buco (ossia che le sostanze alternative all’olio tropicale potrebbero avere effetti ancora più nocivi) ma, soprattutto, per capire se e come è possibile sostituire questa sostanza e diminuire l’impatto ambientale e sanitario di tanti prodotti e per conoscere e valorizzare chi sta mettendo in atto percorsi aziendali virtuosi e più sosten…

READ MORE →
AmbienteAttività M5SEcologiaEnergiaPolitica

Governo 5 Stelle, il programma parte dall’energia

Si inizia a discutere online il programma di governo del MoVimento 5 Stelle. Si parte dall’energia. Partecipate! Nei prossimi giorni si inizierà a votare. di Beppe Grillo Di nuovo a parlare di energia. Sono 30 anni che parlo di energia. Dal Wuppertal Institute al Fattore Quattro, ai fratelli Weizsäcker, Sachs, Lester Brown. Li avevo conosciuti tutti nel mondo. Tutti che parlavamo di energia perché è un cambio di civiltà. Allora fatevi una domanda: un barile di petrolio costa 50 dollari, un barile di Coca Cola costa 350 dollari. Secondo voi è una cosa normale? Secondo voi è un’economia razionale? Intelligente? Di buon senso? Che cosa c’è sotto che vogliono ancora ripristinarci il petrolio…

READ MORE →
AlimentazioneAmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaOlio di palma insostenibileSalute

Sfruttamento minorile: la triste realtà dell’olio di palma “sostenibile”

Lavoro forzato, sfruttamento, anche minorile e assenza di diritti umani: per gli abitanti delle terre in cui crescono le palme da olio l’inferno è quotidiano. A niente servono certificazioni di sostenibilità, controlli (inesistenti) e garanzie di qualità. I numeri parlano chiaro: quello che Indonesia, Malesia e Singapore stanno perdendo non sono solo ettari di foresta, centinaia di specie animali o biodiversità. In gioco c’è il futuro di intere popolazioni indigene che rischiano di essere sterminate e di tante persone del luogo, sfrattate e sfruttate dalla ferocia di poche ma potenti multinazionali che hanno fatto di questa zona dell’Asia equatoriale la loro terra di conquista. Deforestazione, incendi, land grabbing e sfruttamento d…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteGlifosatoSaluteSostenibilità

Cereali e muesli per colazione? Occhio al glifosato (ecco tutte la marche)

Dalle birra tedesche al latte materno, dalle urine dei cittadini al Muesli francese, dai prodotti americani a base di avena, compresi quelli prodotti per bambini, al miele. Niente sembra essere immune dal glifosato, il potente erbicida della Monsanto che lo scorso anno è stato inserito tra le sostanze probabilmente cancerogene per l’uomo dallo IARC, l’Agenzia per la Ricerca sul cancro dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. E già un’analisi del Salvagente, condotta su 100 alimenti a base di cereali, aveva riscontrato tracce di questa sostanza in molti tipi di pasta, …

READ MORE →
AmbienteEcologiaPoliticaSalute

Riforma costituzionale: con il No proteggiamo l’ambiente

Con la riforma del Titolo V a rischio c’è il nostro Paese. Tav, Tap, Ponte sullo Stretto, autostrade, viadotti e ferrovie ad alta velocità, ma anche grandi eventi e grandi opere, attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, stoccaggi, elettrodotti, inceneritori, trivellazioni, impianti petroliferi, gasdotti e rigassificatori. Tutto sarà fatto subito, più in fretta e senza fronzoli. Evviva! Grazie a questa riforma l’Italia diventerà ben presto la Babele delle grandi opere, magari incompiute, magari assegnate con appalti truccati. Ma che importa? L’importante è cambiare, anche quando cambiare è sinonimo di distruggere ciò che rimane del nostro Paese. E farlo in fretta, senza l’impiccio di comuni, associazioni, comitati e regioni che troppo spesso si mettono di traverso nella corsa del governo verso il compiacimento di lobby del petro…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaEnergiaOlio di palma insostenibileSalute

L’olio di palma non fa male? Andatelo a dire ai bambini indonesiani

100.000 morti in un anno. E’ questo l’ammontare dei decessi causati dagli effetti diretti e indiretti degli incendi appiccati in Asia equatoriale nel solo 2015. Lo rivela uno studio delle università di Harvard e Columbia, pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters. Secondo gli esperti in salute pubblica e modelli atmosferici questi roghi, appiccati di proposito dalle multinazionali dell’olio di palma nelle foreste dell’Indonesia, sarebbero la causa di oltre 90mila morti premature in Indonesia, più di 6mila in Malesia e 2.200 a Singapore.

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologiaSalute

Sentenza UE sui pesticidi: ora governo pubblichi le carte

È diritto dei cittadini conoscere gli effetti del rilascio di una sostanza nell’aria, nell’acqua e nel suolo. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell’Unione europea accogliendo così la richiesta di pubblicazione dei test di sicurezza condotti dalle aziende chimiche per valutare i pericoli dei pesticidi presentata da Greenpeace e dal Pesticide Action Network (PAN) Europe. Per la Corte di giustizia questi studi rientrano nell’ambito delle “informazioni sulle emissioni nell’ambiente”, come definito ai sensi della Convenzione di Aarhus e delle norme Ue che hanno recepito questa Convenzione. Davide contro Golia. Quella delle Ong dell’ambiente contro i colossi dell’agrochimica è una battaglia che dura da tempo e che, grazie a questa decisione della Corte, oggi segna un punto a …

READ MORE →