Energia

Osservatore Ferroviario edizione Agosto-Settembre 2013

La Divisione Cargo di Trenitalia blocca il trasporto di cloro e di fluoro compresso sul territorio nazionale. Interrogazione parlamentare bipartisan. In merito alla circolare della Divisione Cargo di Trenitalia con la quale si stabilisce il blocco del trasporto su carro ferroviario di cloro e di fluoro compresso sul territorio nazionale, gli On.li Ermete Realacci (PD), Raffaello Vignali (PdL), Massimo Felice De Rosa (Movimento 5 Stelle), Mirko Busto (Movimento 5 Stelle), Federica Daga (Movimento 5 Stelle), Claudia Mannino (Movimento 5 Stelle), Samuele Segoni (Movimento 5 Stelle), Patrizia Terzoni (Movimento 5 Stelle), Angelo Tofalo (Movimento 5 Stelle) e Alberto Zolezzi (Movimento 5 Stelle), hanno presentato, lo scorso 2 agosto, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ed al Ministro dello sviluppo economico, una interrogazione a risposta scritta sull’argomento.

READ MORE →
Energia

Pedemontana biellese – Interrogazione a risposta scritta 4/01796

Come annunciato ecco il testo dell’interrogazione presentata alla Camera dei deputati, rivolta ai ministri delle Infrastrutture e dei trasporti; e dell’Ambiente e delle tutela del territorio e del mare sulla costruenda Pedemontana Biellese. Un progetto che non ci convince affatto e che vorremmo venisse bloccato, trasferendo gli eventuali fondi stanziati su opere di sicuro interesse pubblico ed occupazionale! Vostro cittadino a 5Stelle Mirko Busto

READ MORE →
pedemontana biellese m5s movimento 5 stelle
Energia

Anche il biellese ha il suo TAV, a gomma…

Questo è un paese bizzarro, ormai lo sappiamo, ad ogni angolo c’è il paradosso, per non dire l’assurdo, che aspetta accovacciato o a braccia alzate a seconda del caso. In questi anni abbiamo seguito la telenovelas e letto di tutto sull’ipotesi di costruzione del famigerato Ponte di Messina, il quale fortunatamente per noi si è arenato sulle sponde di una delle isole più belle del mondo. Poi è giunto il TAV a disturbare le vite di migliaia di persone, ragione di una guerra simil-civile che ancora in questi giorni non cessa all’insegna della ragionevolezza e delle difesa dei beni comuni. Ma come dicevamo l’Italia non è avara di affari simili, anzi ne è prodiga ed ognuno, se…

READ MORE →
F35 Nucleari
Energia

Sugli “intelligenti” F35 salirà anche “l’intelligenza” nucleare?

Le omissioni spesso sono peggio delle menzogne e spesso molto più dannose, se non letali. Ma quando si tratta di qualunque cosa abbia a che fare con il nucleare, si alternano con la rapidità.. di una fissione. E non facciamo in tempo a capire dove i trasporti radioattivi relativi agli smantellamenti delle vecchie centrali nucleari (dismesse decine di anni fa) avvengono i…

READ MORE →
Energia

Perché i Cacciabombardieri F35 non spengono gli incendi ?

Boccia salva la sardegna coi suoi f35 Vista dall’elicottero del Corpo forestale, la Sardegna è ora una gigantesca graticola. L’assedio del fuoco è iniziato mercoledì pomeriggio, ma a tutt’ora le fiamme sono ancora alte in molte zone e in diverse province si continua a lottare…

READ MORE →
Ambiente pulito
Energia

In equilibrio sulla terra

Secondo i dati ISTAT, anche nel secondo trimestre 2013 il PIL registra un calo dello 0.2% rispetto al trimestre precedente. Il Prodotto Interno Lordo scende pertanto a metà anno dell’1,7% superando quel 1,3% previsto. Sul meccanismo del PIL ci sarebbe molto da dire ma certo è che in questo caso è evidente il riscontro del forte calo dei “consumi”, prevalentemente dovuto alla riduzione del potere di acquisto generale che a sua volta si riflette su chi produce beni-servizi e quindi su…

READ MORE →
Centrale a biomasse
Energia

Risoluzione M5S su centrali biogas/biomasse

Presentata Risoluzione in Commissione VIII Ambiente in relazione alle autorizzazioni per le costruzioni di centrali biogas/biomasse. Atto Camera Risoluzione in commissione 7-00084 Lunedì 5 agosto 2013, seduta n. 65

READ MORE →
Centrale a biomassa Crescentino
Energia

L’impianto a biomasse CH4 di Crescentino

Oggi vorremmo parlarvi della vicenda legata alla centrale a biomasse di Crescentino, questione che da tempo pesa sulla vita e sulla salute dei cittadini che vi vivono attorno. Come molti di voi già sapranno si tratta di uno dei tanti casi in cui il bene comune, in particolare la cura della salute e dell’ambiente sono posti in secondo piano a favore di interessi privati e lobbistici. Un paradigma che sembra andare molto di moda nel paese Italia. In estrema sintesi, il Comune di Crescentino ha permesso di costruire un impianto di digestione anaerobica da bioma…

READ MORE →
Radioattività
Energia

Trasferimenti radioattivi

Ancora una volta si parla di trasporti di materiali radioattivi e, ancora una volta, questi avvengono nel cuore della notte ed in totale segretezza. Meglio non “svegliare il can che dorme”, non solleticare l’attenzione della cittadinanza sul problema dei rifiuti nucleari e del loro smaltimento. Se poi qualcosa non dovesse andare per il verso giusto meglio che accada quando si dorme – “occhio non vede, cuore non duole” – anche se il danno alla salute da esposizione radioattiva…

READ MORE →
Cemento e rifiuti
Energia

Inceneritori travestiti da cementifici, moltiplicazione in corso.

Il 14/02/2013 viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il regolamento che estende la possibilità di incenerire rifiuti nei cementifici estendendola a quelli che sono attualmente considerati Combustibili Solidi Secondari (CSS). Il decreto è stato approvato dalle camere nonostante il parere contrario della Commissione Permanente (Ambiente, territorio e lavori pubblici), appena avvenuto l’11/02/2013. Al momento della presentazione in Parlamento lo schema DPR (Decreto del Presidente della Repubbli…

READ MORE →
no expo cemento css
Energia

EXPO 2015: NUTRIAMO IL PIANETA DI DIOSSINA

Stiamo discutendo alla Camera il decreto legge 43, un decreto proteiforme che mira a contenere alcune emergenze ambientali, come il rilancio dell’area industriale di Piombino e la ricostruzione delle zone terremotate di Emilia e Abruzzo. Il decreto, però, porta al suo interno una serie di provvedimenti non attinenti e certamente non emergenziali. Accanto alla ricostruzione, infatti, troviamo provvedimenti in merito all’autostrada Cecina – Civitavecchia, a detta del Governo necessaria alla rinascita industriale di Piombino, mentre, all’articolo 5 si parla di EXPO 2015. Per semplificare le opere dell’EXPO, sarà consentita la costruzione di manufatti non rispondenti ai criteri di sostenibilità energetica previsti in Lombardia. Ancora peggio si consentirà l’utilizzo di cemento ottenuto con “combustibili solidi secondari” (CSS), un nome che nasconde qualcosa di ben più comune e conosciuto: i r…

READ MORE →
Biogas biomassa crescentino CH4
Energia

Sintesi della nostra mozione per regolamentare gli impianti biogas e biomasse

Ad oggi in Italia sono sorti impianti energetici alimentati a biomasse e biogas in oltre 1400 comuni, per una potenza efficiente lorda totale di oltre 3,8 giga watt alla fine del 2012 (fonte: GSE), più che raddoppiata dal 2008. Gli impianti sono di varia natura e potenza elettrica nominale, in maggioranza di 0.99 mega watt, alimentati da biomasse, in particolare biogas da mais o altri insilati mescolati in varia percentuale con reflui zootecnici e in minor misura da biomasse legnose, scarti di macello, olio o altro materiale. Gli impianti a biomasse e biogas sono caratterizzati da significativo impatto ambientale: emissioni di circa 10 tonnellate annue di ossidi di azoto (NOx) in atmosfera per un impianto a biogas da 1 MW di energia di picco (30 tonnellate di NOx per analogo impianto a biomasse legnose), emissioni importanti di ossidi di zolfo (SOx) e altri gas con i noti effetti sull’incremento del particolato secondario (PM2.5 in particolare), s…

READ MORE →
acna cengio visita ispettiva m5s mirko busto
Energia

I parlamentari del M5S visitano il sito Acna di Cengio

Una delegazione di portavoce dei cittadini del M5S, tra cui Mirko Busto, Carlo Martelli, Fabiana Dadone, Davide Bono, Marco Scibona e Matteo Mantero, hanno effettuato una visita ispettiva al sito ex Acna di Cengio, accompagnati da esperti ambientali della associazione “Val bormida pulita”. Il sito è teatro di una delle più importanti contaminazioni ambientali della storia italiana, sia per l’entità del danno ambientale che per la lunga storia (117 anni) di attività industriale. L’area dell’ex stabilimento è tutt’ora oggetto di un importante intervento di bonifica e messa in sicurezza operato dalla Syndial, partecipata ENI proprietaria del sito e soggetto obbligato alla bonifica.  L’intervento si basa principalmente su una “messa in sicurezza permanente” e su una “bonifica con misure di sicurezza”. La prima si è realizzata mediante la creazione di una discarica contenente più di tre milio…

READ MORE →
55% risparmio energetico 65% detrazioni
Energia

Prorogate ed incrementate le detrazioni fiscali per il risparmio energetico

Nella seduta del Consiglio dei Ministri (cdm) tenutosi in data odierna è stata decisa la proroga degli incentivi fiscali del 55% per interventi di riqualificazione energetica degli edifici fino al 31 dicembre 2014, con un eco-sconto che è salito addirittura al 65% in caso di interventi  “importanti”, ovvero se implicheranno la riqualificazione di “almeno il 25% della superficie dell’involucro” del palazzo. Lo si legge nella bozza di DL con relativa relazione illustrativa in entrata al CDM. Il bonus per le ristrutturazioni al 50% prorogato dal cdm riguarderà anche gli arredi fissi (cucine, armadi a muro, bagni) e i lavori per l’adeguamento alle norme antisismiche. Tale atto del Governo prende spunto anche dalla risoluzione n. 7-00003 della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici alla Camera (votata all’unanimità dai gruppi parlamentari presenti), in cui è stato il gruppo del Movimento 5 Stelle ad inserire la possi…

READ MORE →