EcologiaEventiFuturo SÌ Futuro NORifiutiUpcycling

SERR 2015: fare di più con meno

Fare di più con meno: è questo il motto della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR). Che, quest’anno, ha un tema molto particolare: la dematerializzazione. In pratica, si tratta di iniziare ad usare sempre meno materia, o non usarne affatto, viste le quantità che ne abbiamo già sprecato negli ultimi decenni. La SERR 2015 si terrà dal 21 al 29 novembre 2015, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, e vede l’Italia come punta di lancia nella prevenzione dei rifiuti. Come rivela il sito dedicato all’iniziativa, sono infatti 5.286 le azioni approvate nel nostro Paese per la settima edizione di questa utile iniziativa. …

READ MORE →
pet-coke
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoEcologiaEnergiaFuturo SÌ Futuro NOM5S News in evidenzaPoliticaRifiutiSaluteTutela del territorio

Pet-coke: Renzusconi colpisce ancora

Sapete cos’è il pet-coke? È l’ultimo scarto del petrolio e contiene sostanze estremamente pericolose per la salute umana e la salubrità dell’ambiente. Se oggi è considerato nel nostro ordinamento un combustibile a basso costo ambito da molte aziende perché commercialmente conveniente, gli italiani devono ringraziare Silvio Berlusconi, che nel 2002 per fare un favore ad ENI ha modificato la normativa che lo classificava come rifiuto pericoloso. E Matteo Renzi, che oggi ne sta favorendo la diffusione. Il 2 marzo 2002, la magistratura ordinò il sequestro di due depositi di pet-coke (o petroleum coke, un carbone ottenuto attraverso la carbonizzazione delle frazioni a elevata temperatura di ebollizione prodotte durante la distilla…

READ MORE →
AmbienteAttività M5SDirittiEcologiaMinipostPoliticaRifiutiSaluteTutela del territorio

Inceneritore di Vercelli: fabbrica di morte

Lo studio epidemiologico eseguito dall’ARPA di Vercelli ha dimostrato in maniera inequivocabile che l’inceneritore di Vercelli è stato per lungo tempo una vera e propria fabbrica di morte. Negli anni in cui è stato in funzione, infatti, ha provocato a migliaia di cittadini residenti in prossimità dell’impianto gravi danni alla salute. Stiamo parlando di un’incidenza maggiore per la popolazione esposta pari al 60 per cento per i tumori maligni, con aumenti esponenziali per il tumore al colon-retto ed al polmone. Ora capite perché ieri mattina abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare su questa vicenda. Del resto, chiedere ai Ministri dell’Ambiente e della Salute dei chiarimenti sulle vicende che in questi mesi hanno interessato l’inceneritore di Vercelli ci sembrava il minimo! Abbiamo chiesto ai Ministri…

READ MORE →
renzi rilancia gli inceneritori
AmbienteEcologiaFuturo SÌ Futuro NOPoliticaRifiutiSaluteTutela del territorio

Renzi frena il riciclo e rilancia gli inceneritori

Agosto. Tempo di ferie, di riposo, di distrazione. Il momento perfetto per fare le peggiori porcate. Soprattutto se, come nel caso del governo Renzi, se ne fanno in continuazione durante tutto l’anno. E così, mentre molte persone se ne stanno in vacanza, ecco che arrivano i famosi 12 inceneritori previsti dallo Sblocca Italia, il cui decreto attuativo dell’articolo 35 manda in fumo ambiente, salute, economia del riciclo. E, come se non avessimo già abbastanza multe da pagare, normative europee. Che dire? Io ho la nausea… Hanno atteso che l’attenzione calasse, come i ladri che ti curano aspettando che tu vada in vacanza, e hanno colpito, mandando in fumo (letteralmente!) anni di sforzi votati al riciclo e soprattutto alla riduzione dei rifiuti! Come anticipato un paio di settimane fa dalla portavoce M5S alla Regione Abruzzo Sara Marcozzi…

READ MORE →
AlimentazioneAttività M5SIomangiosostenibilePoliticaProposte Di LeggeRifiuti

Troppi sprechi di cibo!

Ormai da più un mese è partito il baraccone di Expo. Eppure, al di là degli scandali, della corruzione, dei battibecchi e delle contraddizioni che questo luna park di cartongesso si porta dietro da prima della sua apertura, resta l’importanza di quello che è il tema di fondo: nutrire il pianeta. Un pianeta fatto di disparità, insostenibilità alimentare e tanti, troppi sprechi di cibo. Secondo l’Osservatorio Waste Watcher, lo spreco alimentare solo in Italia raggiunge livelli sconcertanti: ogni anno 5 milioni di tonnellate di prodotti alimentari ancora buoni finiscono nella spazzatura. Valore economico: circa 8 miliardi di euro. Ma non c’era la crisi? “È come se ogni famiglia italiana, ogni settimana, buttasse via 630 grammi di cibo, equivale…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomiaEnergiaLavoroRifiutiSalute

Ripensiamo da zero il modello di sviluppo

Non è sufficiente muoversi verso un progressivo efficientamento – la riduzione delle risorse e delle energie fossili consumate per unità prodotto – dato che porterebbe soltanto a spostare il problema più in avanti. La crescita della popolazione – 9,2 miliardi al 2050 – con maggiore reddito medio avrà bisogno di più cibo, più prodotti industriali, più acqua ed energia. Una sfida formidabile e forse impossibile, soprattutto se lasciata solo al miglioramento tecnologico, al solo efficientamento. Il sistema lineare non è riformabile, va ripensato dalle fondamenta. Imitando il mondo naturale che opera seguendo cicli chiusi dove il sottoprodotto di una specie rappresenta la materia prima di un altro. In un sistema circolare i sistemi produttivi sono disegnati per integrarsi in una rete di processi che si autoalimentano

READ MORE →
AmbienteAzioni discusse con i cittadiniEconomiaEnergiaRifiuti

Serve un’economia circolare

È sempre più evidente che l’attuale sistema produttivo e di consumo che adottiamo si fonda su presupposti sbagliati, perché non realistici. Ecco perché si sta rivelando necessaria l’adozione di un’economia circolare. Per oltre un secolo il modello produttivo lineare – estrai le risorse, fai un prodotto e crea dei rifiuti – si è potuto basare su grandi disponibilità e facilità di accesso delle risorse naturali, minerali ed energetiche, e sul loro basso costo. Questo processo, però, potrebbe continuare all’infinito solo in un mondo con risorse infinite e con una infinita capacità di assorbire i nostri flussi inquinanti. Ovvero in una sorta di videogioco, quello in cui ancora oggi vive gran parte del potere economico, finanziario e politico dominante. In un mondo con risorse limitate, è evidente che un sistema produttivo lineare non può durare nel tempo. In altre paro…

READ MORE →
AmbienteAttività M5SEcologiaInfo-parlamentoInterventi in aulaM5S News in evidenzaPoliticaProposte Di LeggeRifiutiSaluteTutela del mareTutela del suoloTutela del territorio

Ecoreati, ce l’abbiamo fatta!

Il 19 maggio 2015 è stata approvata al Senato la nostra legge sugli Ecoreati, che entrano finalmente nel Codice penale. Questa legge sui delitti contro l’ambiente, presentata due anni fa dal nostro deputato e cittadino della Terra dei fuochi Salvatore Micillo, è costata agli italiani “30 anni di attesa. 30 anni di mancata bellezza”, come ricorda lo stesso Salvatore. Grazie a tutti voi per averne fatto parte, per tutta l’energia e il tempo che abbiamo investito insieme per ottenere questo importante risultato. Ma attenzione, perché la nostra battaglia in difesa dell’ambiente e del territorio non finisce qui: in Senato abbiamo depositato proprio ieri un disegno di legge per vietare la tecnica dell’airgun. Nella proposta di legge firmata dal senatore M5S Gianluca …

READ MORE →
Economia Circolare - Rifiuti 2.0
AmbienteEcologiaEconomiaEnergiaM5S News in evidenzaPoliticaProposte Di LeggeRifiuti

Economia Circolare o Lineare?

La domanda è retorica se avete ascoltato la diretta dell’evento “Rifiuti sostenibili” che si è tenuto oggi alla Camera. Preferireste vivere a lungo e nel benessere o a godere di pochi anni di lusso sfrenato, seguiti da un periodo di dure e progressive privazioni? Nel mio intervento di oggi ho ricordato in articolare l’attuale impatto ambientale dell’estrazione dei minerali. Quante materie vengono sottratte al Pianeta ogni anno in campo minerario? Il doppio di ciò che eruttano i vulcani oceanici. 12 volte di ciò che trascinano i ghiacciai. 60 volte del materiale coinvolto nell’erosione eolica. Cosa possiamo dedurre da questi dati? Intanto, per chi ancora non lo sapesse, viviamo ormai da tempo in una nuova era geologica chiamata “Antropocene”…

READ MORE →
AmbienteAttività M5SComunicati stampaEcologiaInfo-parlamentoMinipostPoliticaRifiutiSaluteTutela del mareTutela del suoloTutela del territorio

Ecoreati, persa occasione storica

“Eravamo a un passo dal traguardo e invece i pavidi della maggioranza hanno piegato la testa al volere degli industriali e dei petrolieri. Così l’airgun è stato stralciato e ciò rallenterà il percorso del ddl Ecoreati. Una legge che abbiamo fortemente voluto, perché introduce per la prima volta nel nostro ordinamento il reato di disastro ambientale, raddoppia la prescrizione e punisce l’omessa bonifica. Per questo votiamo comunque sì. Lo facciamo per i milioni di cittadini avvelenati, che da 20 anni stanno aspettando questa legge che per colpa del Pd ancora non entra in vigore. Il governo ha assicurato che entro fine maggio il ddl Ecoreati sarà approvato al Senato. Non ci crediamo, perché temiamo venga affo…

READ MORE →
AmbienteRifiuti

Riciclare i pannolini, si può!

Quando si ha dei bimbi piccoli, si ha in qualche modo a che fare con il cambio dei pannolini. C’è chi gli insegna da subito a usare il vasino, chi usa i pannolini lavabili, chi invece, per necessità o per scelta, utilizza quelli usa e getta. Questi sono la maggioranza dei genitori. Sembrerebbe una cosa di poco conto, ma così non è. Con i loro bisognini, anche i più piccoli impattano notevolmente sull’ambiente. I loro pannolini, infatti, rappresentano un importante 3% dei rifiuti solidi urbani: 900.000 tonnellate. Che, di solito, finiscono per oltre i tre quarti in discarica (77%), oppure inceneriti (23%). Questi rifiuti sono stati infatti fino a oggi etichettati come “non riciclabili”. Ogni bambino produce circa una tonnellata di rifiuti, e il loro costo di smaltimento varia da 100 a 150 euro a tonnellata. Soldi ch…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SEcologiaEventiInfo-parlamentoInterventi in aulaPoliticaRifiutiSaluteTutela del mareTutela del suoloTutela del territorio

Eco-reati, quale futuro per i territori?

Chi vigilerà sulla difesa della biodiversità, del suolo, delle piante, degli animali e di tutto il settore agroalimentare? Abbiamo proposto: agenzie specializzate, munite di poteri fattivi, fondi adeguati per un incisiva operatività , interconnesse con le Procure. Stiamo parlando della salute del nostro ambiente, quindi della nostra salute! Occorre un monitoraggio rigorosamente scientifico, autonomo e indipendente dalla politica! Una politica che troppo spesso vuole porsi al di sopra delle evidenze scientifiche, finendo con lo svendere a privati di funzioni custodia e garanzia! Il nostro ambiente è la nostra casa, la nostra salute, il nostro futuro, la nostra vita. E la nostra vita non è in saldo!

READ MORE →
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaRifiutiTutela del suoloTutela del territorio

Attività umana, sempre più devastante

Produzione, consumo, economia. Ormai sembrano le uniche cose importanti per la specie umana. Tanto che se ne vedono i risultati, soprattutto a livello di impatto sulla natura. Che, di questa economia, permette l’esistenza. Un’iperattività, quella umana, che porta la nostra specie ad essere più impattante per il pianeta che ci ospita dei cambiamenti geomorfologici. Per le attività noi esseri umani spostiamo ogni anno tra i 50 e i 60 miliardi di tonnellate di rocce, sabbia, ghiaia. Un po’ alla volta, in pratica, stiamo letteralmente smottando il pianeta. E ad un ritmo spaventoso: queste quantità di materia, infatti, equivalgono al doppio di quella eruttata dai vulcani oceanici, al triplo di quella portata al mare da tutti i fiumi del mondo, al quadruplo di quella che sposta la formazione di montagne, a dodici volte quella trascinata dai ghiacciai e a sessanta volte quella dovuta all’erosione eolica. A rivelar…

READ MORE →
AmbienteEcologiaRifiutiTutela del mare

Un mare da salvare

Avrete già sentito parlare del Pacific Trash Vortex, l’enorme massa di rifiuti di plastica che si è raggruppata nell’Oceano Pacifico. Si tratta di decine di milioni di tonnellate di detriti che galleggiano tra le coste giapponesi e quelle degli Usa. Le sue dimensioni, secondo alcuni studiosi, hanno ormai raggiunto “livelli allarmanti”: addirittura il doppio di quella degli Stati Uniti. Non si tratta di una vera e propria isola di plastica, come si tende a pensare, ma di una enorme distesa di frammenti, dalla densità simile a quella di un cucchiaio di confetti di plastica sparsi su un campo di calcio. Fra i rimedi consigliati dagli esperti, spicca la necessità di abbandonare globalmente i sacchetti di plastica usa e getta. Una scelta già fatta dall’Italia, che adesso tutta l’Europa vuole imitare. La situazione, però, non è migliore nel Mediterraneo, dove sacchetti e rifiuti vari stanno letteralmente soffocando l’ambiente marino. Fra Italia, Spagna…

READ MORE →
radioattività porta sviluppo
AmbienteEcologiaEnergiaRifiutiScorie nucleari

Radioattività porta sviluppo?

Radioattività porta sviluppo? Quello della radioattività è un problema enorme che sta creando non pochi problemi su tutto il pianeta. Ultima grande catastrofe planetaria in ordine di tempo è stata quella giapponese di Fukushima, ma quella rappresenta solo la punta dell’iceberg, e non è che una piccola porzione del problema che le radiazioni hanno creato, stanno creando e ancora per migliaia di anni creeranno nel mondo. Anche in Italia, nonostante la clamorosa vittoria nel giugno 2011 di coloro che hanno votato ai referendum contro il rilancio nucleare, c’è tutta una serie di pericoli a cui la popolazione del Belpaese, spesso inconsapevolmente, è esposta proprio a causa della radioattività. Le centrali nucleari dismesse, i depositi (improvvisati) di rifiuti radioattivi, le basi americane in cui sono depositate dozzine di testate nucleari, i poligoni Interforze dell’Aeronautica Militare concentrati in Sardegna…

READ MORE →
Radioattività
MinipostRifiutiScorie nucleari

Vittoria ‪#‎M5S‬, tolto appalto ‪#‎nucleare‬ ai corruttori!

NUCLEARE/SALUGGIA – BUSTO (M5S) “COMMISSARIATO APPALTO CEMEX, UN OTTIMO RISULTATO” Roma – 11 febbraio 2015 – Roma – 11 febbraio 2015 – “Il commissariamento dell’appalto Cemex nel sito Eurex di Saluggia è un’ottima notizia per la collettività ed è un risultato conseguito dopo le denunce del Movimento 5 Stelle che a ottobre scorso hanno scritto una lettera  inviata ad Anac. Quindi, secondo notizie ricevute, sono stati nominati due amministratori straordinari per l’appalto Cemex” sintetizza il deputato vercellese Mirko Busto, membro della Commissione Ambiente alla Camera e firmatario della stessa lettera. “Il primo ottobre – racconta Mirko Busto, deputato vercellese e firmatario della lettera – inviammo una missiva nella quale avevamo sottolineato gravità e delicatezza della vicenda legata alle indagini su appalto e costruzione del deposito per scorie liquide situato nella provincia più nuclearizzata d’Italia, quella di Ve…

READ MORE →
Rifiuti

Rifiuti, nuove multe, soluzioni e favole gallettiane

L’ennesima salatissima multa ricevuta dall’Italia in materia di smaltimento dei rifiuti: una sanzione forfettaria da 40 milioni di euro più 42,8 milioni per ogni semestre di ritardo nel mettersi in regola rispetto alla sentenza del 2007. Riemerge l’eterno problema delle discariche italiane. La Corte Ue ci ricorda una volta di più come in questi anni i nostri governi non abbiano fatto nulla per risolvere il problema mentre il ministro dell’Ambiente Galletti annuncia che non verrà pagato “nemmeno un euro”! Secondo il ministro: “Le discariche abusive in Italia sono già in sicurezza. Andremo in Europa con la forza delle cose fatte per chiudere i conti con la vecchia e pericolosa gestione”. Galletti sembra davvero convinto, quando spiega ai giornali che il governo ha letteralmente fatto miracoli: “Siamo passati da 4866 discariche abusive contestate a 218, nell’aprile 2013. Una cifra che a oggi si è ulter…

READ MORE →