AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaGlifosatoPoliticaSaluteSostenibilità

RINNOVO GLIFOSATO: LETTERA APERTA AL MINISTRO MARTINA

Egregio Ministro Martina, in merito alla controversa questione in oggetto, Le inviamo in allegato una lettera che fornisce una panoramica sulle possibili alternative all’utilizzo del glifosato in agricoltura, che ci auguriamo Lei possa prendere in considerazione in vista del voto del Comitato d’Appello previsto questa settimana. La lettera allegata è in lingua inglese poiché si tratta di un lavoro congiunto che stiamo promuovendo insieme ad alcuni colleghi del Parlamento europeo, a seguito delle pesanti affermazioni del Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis. Secondo il Commissario, infatti, alcuni Stati membri, tra cui l’Italia, avrebbero chiesto all…

READ MORE →
AlimentazioneAmbienteEcologiaMATERIALIMATERIALIOlio di palma insostenibileSalute

INIZIATIVE LEGISLATIVE SULL’OLIO DI PALMA

In merito all’olio di palma sono state avviate varie iniziative politiche volte a chiedere al Governo di fare chiarezza sull’argomento e a incentivare un’adeguata informazione in merito: interrogazione 4-04275 (relativa alla presenza di grassi saturi) http://aic.camera.it/aic/scheda.html?core=aic&numero=4/04275&ramo=SENATO&leg=17&testo=4%2004275 interrogazione 5-05683 http://aic.camera.it/aic/scheda.html?core=aic&numero=5/05683&ramo=CAMERA&leg=17&gruppoPartecipanti=5&gruppo=5&testo=5%2005683 interrogazione 4-13332 (riguardante i danni alla salute denunciati dall’EFSA, in considerazione…

READ MORE →
AlimentazioneEcologiaPoliticaSalute

Cibo e salute: è dovere dello Stato informare cittadini

La Repubblica Italiana tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività. Sapete cosa significa? Che dovrebbe essere lo Stato a pensare alla vostra salute, salute intesa come stato di benessere fisico, psichico e sociale e non come semplice gestione della malattia. Secondo la nostra Costituzione italiana, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e seconondo la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea sono i governi che devono farsi carico di contrastare quei fattori che influiscono negativamente sulla salute, e promuovere stili di vita favorevoli al benessere di tutti i cittadini.  Farlo sarebbe molto semplice e poco costoso: educare alla salute vuol d…

READ MORE →
AlimentazioneAmbienteEcologiaSalute

PREVENZIONE E EDUCAZIONE ALIMENTARE

La dieta è la variabile più potente per influenzare nel bene e nel male la nostra salute. Per capire quanto le nostre abitudini alimentari influenzino la nostra salute basta dare un occhio a diversi studi medici e scientifici. L’American Institute for Cancer Research, per esempio, ha calcolato che le cattive abitudini alimentari sono responsabili di circa tre tumori su dieci. Secondo il World Cancer Research Fund il 30-40% dei tumori può essere evitato con una dieta più sana. Secondo il World Health Organization una dieta ricca di grassi animali predispone allo sviluppo di tumori al seno, al pancreas e alla prostata. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità per ogni 50 grammi di carne lavorata consumati…

READ MORE →
CETA TTIP
AgricolturaAmbienteEcologiaEnergiaPoliticaSalute

CETA-TTIP: democrazia sotto attacco

Quello che sta succedendo è un fatto gravissimo che denota ancora una volta da che parte sta questo governo: dalla parte delle lobby, delle multinazionali e dei poteri forti a discapito dei cittadini e della stessa democrazia. Secondo quanto riportato dall’agenzia Reteurs e reso noto dai promotori della campagna Stop-Ttip-Italia, il  ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, avrebbe sostenuto, con un documento presentato a nome del governo italiano, che l’Italia è favorevole a tagliare fuori il suo Parlamento e quelli di tutti gli Stati dell’unione dal processo di ratifica. Che cosa significa questo? Che, mentre altri governi dell’Unione, come Lussemburgo e Francia, stanno facendo di tutto per rivendicare il proprio potere di ratifica – ossia di approvazione

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologiaEnergiaPoliticaSalute

Principio di precauzione: perché non possiamo rinunciarci

Per principio di precauzione si intende una politica di condotta cautelativa per quanto riguarda le decisioni politiche ed economiche sulla gestione delle questioni scientificamente controverse. Il principio di precauzione permette di reagire rapidamente di fronte a un possibile pericolo per la salute umana, animale o vegetale: nel caso in cui i dati scientifici non consentano una valutazione completa del rischio, il ricorso a questo principio consente, di impedire la distribuzione dei prodotti e delle sostanze potenzialmente pericolose. Se dovesse passare il TTIP l’Europa direbbe addio a uno dei suoi più importanti principi: quello che garantisce il primato della salute dei cittadini sugli interessi aziendali. Si tratta di un vero e proprio spartiacque tra una politica sociale a tutela del cittadino e dell’ambiente e una poli…

READ MORE →
AmbienteEcologiaPoliticaSalute

BASTA CARNE! QUANDO IL MESSAGGIO ARRIVA DAGLI ALUNNI…

Mentre in aula continuiamo a batterci per far passare la nostra proposta di legge per un’alimentazione più sana e consapevole – Norme per la tutela e la promozione dell’ambiente e della salute dei cittadini attraverso una scelta alimentare che riduca il consumo di cibi di origine animale, e altre disposizioni per la promozione e diffusione di servizi di ristorazione a ridotto impatto ambientale ed elevato standard di salute – molti cittadini stanno già facendo il loro, senza aspettare direttive dall’alto o un’illuminazione che difficilmente arriverà da questo governo. Non solo vegani e vegetariani sono in continuo aumento, non solo l’acquisto di carne, latticini e derivati animali è in continuo calo, ma anche nelle scuole e tra i più giovani si inizia a discutere di alimentazione sostenibile e cibo sano.

READ MORE →
AlimentazioneAmbientecambiamento climaticoEcologiaEnergiaPoliticaSalute

Onu: inquinamento uccide più di guerre

Uccide più l’inquinamento che la guerra! A dirlo sono i dati del rapporto dell’agenzia dell’Onu per l’Ambiente (UNEP) e dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), presentato a Nairobi, in Kenya, alla seconda Assemblea delle Nazioni unite per l’Ambiente (UNEA2). Secondo questi numeri il numero di persone uccise dall’inquinamento è 234 volte superiore a quello delle vittime dei conflitti: sono 7 milioni le persone all’anno in tutto il mondo vengono uccise dall’inquinamento. Lo studio, condotto da 2.300 delegati di 170 paesi diversi, rivela cifre incredibili: in un anno (nel 2012) 12,6 milioni di morti premature nel mondo (23%) sono da attribuirsi a condizioni ambientali degradate. Questo sviluppo, quello che chiamano progresso, è la t…

READ MORE →
Lorenzin Galletti Martina
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaGlifosatoPoliticaSaluteSostenibilità

Rinnovo glifosato: Lorenzin, Martina, Galletti, da che parte state?

Ci sono due tipi di politici: quelli che si occupano dei cittadini e del bene comune e quelli che pensano ai propri interessi e agli affari di pochi. Il rischio è che oggi, come troppo spesso accade, a vincere siano i secondi. Oggi la Commissione europea ha convocato una riunione straordinaria del comitato fitosanitario permanente per decidere sul prolungamento dell’autorizzazione del glifosato, l’erbicida targato Monsanto più usato al mondo e pericolosissimo per la salute e per l’ambiente. Dopo diverse sedute e vari rinvii, la questione glifosato è diventata un caso: da una parte c’è chi si schiera in difesa della salute pubblica chiedendo che venga rispettato il principio di precauzione e che venga bloccato immediatamente il rinnovo del diserbante; dall…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SEcologiaGlifosatoPoliticaSaluteSostenibilità

GLIFOSATO: l’Italia confermi il NO alla ri-autorizzazione

Oggi la riunione dei Ministri in vista del voto del 6 giugno in Europa sul rinnovo del glifosato. Oggi è il giorno in cui il Governo decide se lasciarsi alle spalle le pressioni industriali per portare la voce dei cittadini: STOP al GLIFOSATO Sarà all’altezza? Noi lo affermiamo a gran voce da tempo, all’unisono con i cittadini europei e le associazioni riunite nella sigla STOPGLIFOSATO, a fronte della sua presunta cancerogenicità (fonte Iarc) e degli altri rischi sanitari ad esso correlati. A ricordarci la sua presenza le evidenze scientifiche: l’indagine Ispra sullo stato delle acque ha recentemente dimostrato un’allarmante presenza dell’erbicida della Monsanto nelle acque superficiali. A ricordarcelo i nostri parlamentari europei, che si sono sottoposti ad un test delle urine per trovare tracce di glifosato e ne s…

READ MORE →
sms
AgricolturaAmbienteEcologiaSalute

Stop pesticidi, ma solo quando passa il Giro d’Italia

«Vista la presenza di turisti e tv anche dall’elicottero per il Giro d’Italia, si ricorda di non effettuare trattamenti fra le 14 e le 17 di oggi». È questo il testo del sms ricevuto dai frutticoltori soci di cooperative consorziate con Melinda, invitati a non accendere gli atomizzatori nelle ore riservate al passaggio del Giro. Il passaggio dei corridori in Val di Non non poteva evidentemente avvenire in una valle «annebbiata» dai pesticidi… che immagine avrebbe trasmesso? E’ incredibile che così tanta premura venga riservata a sportivi, giornalisti e tv mentre da anni tantissime persone chiedono di vivere in un ambiente più sano e vengono totalmente ignorate. Proprio in queste ore è stato pubblicato su Jama Neurology, uno studio americano secondo cui l’espos…

READ MORE →
enel
AmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaEnergiaPoliticaSalute

ENEL, ENERGIA MACCHIATA DI SANGUE

Il viaggio del carbone dalla Colombia all’Italia è un percorso di violenza e morte che avviene nel silenzio dei media e con il benestare della politica. Quello del carbone è un mercato macchiato dal sangue dei colombiani in cui a farla da padrone sono la società statunitense Drummond e la svizzera Prodeco, entrambe in accordi con le maggiori compagnie energetiche europee, ENEL inclusa. Accordi a dir poco imbarazzanti, visto che i due giganti del carbone sono stati ripetutamente accusati di gravissime violazioni dei diritti umani e di aver commissionato omicidi e torture di sindacalisti e abitanti delle aree circostanti le loro miniere. Come Movimento 5 Stelle nelle scorse settimana abbiamo incontrato Mayra Mendez Barboza, figlia di Candido Jose Mendez, ex lavoratore della Drummond, ucciso il 19 febbraio del 2001 a Cruce De Chir…

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologiaOlio di palma insostenibilePoliticaSalute

L’olio di palma sbarca a Montecitorio: esperti ne chiedono messa al bando

La questione olio di palma ci riguarda tutti molto da vicino e soprattutto riguarda il futuro del nostro pianeta. L’olio di palma è un killer che distrugge tutto ciò che trova sul suo cammino: la nostra salute, gli animali, le foreste, l’ambiente dove vivono intere popolazioni costrette ad emigrare o a lavorare in condizioni di schiavitù. Ad alcune grandi aziende tutto questo non interessa. Aziende come Ferrero, Nestlé, Unilever, Unigrà, preferiscono difendere i loro enormi interessi nell’olio di palma piuttosto che tutelare i consumatori e l’ambiente. Perché? Perché l’olio di palma conviene. Essendo prodotto in gran parte in paesi come Malesia e Indonesia in cui la mancanza di leggi a tutela dell’ambiente e dei lavoratori l’olio di palma permette alle multinazionali di produrlo e compr…

READ MORE →
glifosato
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoGlifosatoSaluteSostenibilità

Allarme glifosato: è ovunque e Ue pensa a rinnovo

In Europa persegue a porte chiuse il tentativo di legittimare il glifosato per altri dieci anni. Si tratterebbe di un fatto gravissimo che stiamo già pagando più caro di quel che pensiamo. Perché? Perché da sempre più studi risulta che questa sostanza, estremamente tossica e pericolosa, è ormai presente ovunque: dalle birra tedesche alle urine della maggior parte dei cittadini, dal latte materno delle donne statunitensi a molti prodotti alimentari che troviamo ogni giorno sulle nostre tavole. Basti pensare che secondo un’analisi del Salvagente, condotta su 100 alimenti a base di cereali, vi sono tracce di glifosato in molti tipi di pasta, fette biscottate, corn flakes e farina. E secondo quanto riporta l’edizione 2016 del

READ MORE →
Italia ultima per prevenzione, cala aspettativa di vita
AgricolturaAlimentazioneSalute

Italia ultima per prevenzione, cala aspettativa vita

L’Italia si piazza fra gli ultimi paesi in Europa in spesa per prevenzione. E così ci ritroviamo un paese con sempre più anziani, sempre più malati e sempre meno aspettativa di vita. I dati, che arrivano dal Rapporto Osserva Salute 2015 sul benessere e sulla qualità dell’assistenza medica nelle diverse Regioni, mostrano un quadro davvero preoccupante: è la prima volta che l’aspettativa di vita diminuisce. Nel 2015 la speranza di vita era di 80,1 anni …

READ MORE →
glifosato
AgricolturaAlimentazioneAmbienteGlifosatoSaluteSostenibilità

Glifosato, Ue e Pd dicono Sì per altri 7 anni

Alla faccia del principio di precauzione! Alla faccia della salute pubblica! Ancora una volta l’Europarlamento (grazie anche all’appoggio del Pd) decide di fare gli interessi delle lobby e dice sì alla proroga per altri sette anni del glifosato. Con buona pace degli effetti che ormai sono sotto gli occhi di tutti e del giudizio stilato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha definito il glifosato come probabilmente cancerogeno, l’erbicida più usato al mondo, che garantisce alla Monsanto oltre i 5 miliardi l’anno, continuerà a essere spruzzato sui nostri terreni. Lo ha deciso ieri l’Europarlamento con una risoluzione che, anche se non vincolante, metterà a tacere qualsiasi opposizione al momento del voto di maggio. La Commissione europea non aspettava altro! Già a

READ MORE →
Alessandro Cecchi Paone
AgricolturaAmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaSalute

LETTERA APERTA A CECCHI PAONE

Gentile Alessandro Cecchi Pavone, è in corso in questi giorni un vivo dibattito sui media nazionali riguardo la scelta vegana a cui anche lei ha avuto modo di partecipare. Un dibattito acceso ma, purtroppo, di scarsa profondità e valore nella maggior parte dei casi.  Mi rivolgo a lei, divulgatore e giornalista anche in ambito ambientale, affinché questo dibattito possa essere riportato a dati scientifici e non al tifo da stadio e/o a sbeffeggiamenti vari. Malgrado il tenore di certi programmi e il livello di alcuni discorsi, l’argomento è infatti molto serio riguardando molto da vicino la nostra salute, il futuro del nostro pianeta e l’esistenza stessa della nostra specie. Proprio per questo non credo possa essere affrontato con il (voluto?) pressappochismo di chi scade nel paragonare capre a bambini come è accaduto di recente in un dibattito televisivo a

READ MORE →
Dieta vegana
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaPoliticaSalute

Dieta vegana: 8 milioni di morti in meno entro il 2050

Grazie alla dieta vegana 8 milioni di morti in meno all’anno entro il 2050.  La stima arriva da uno studio della Oxford university che afferma che modificando le abitudini alimentari si potrebbero evitare milioni di decessi, con effetti di rilievo anche su costi sanitari, taglio delle emissioni e vantaggi per l’ambiente. Queste le parole del dott. Marco Springmann: Diete non bilanciate, come le diete povere di frutta e verdura e ricche di carni rosse e carni lavorate sono responsabili della più grande emergenza sanitaria globale… sono anche responsabili per più di un quarto di tutte le emissioni di gas serra. A favore di una dieta vegetale si schierano anche i ricercatori della Martin Oxford School che, in uno studio che mette a confronto quattro tipologie di diete alimentari. Secondo gli autori le diete sbilanciate, con un consumo eccessivo di carne, sono responsa…

READ MORE →
sblocca-trivelle: un referendum per fermarlo?
AmbienteAttività M5SCambiamento ClimaticoEcologiaPoliticaSalute

Trivelle e posti di lavoro perduti, facciamo chiarezza

Ci risiamo. Ogni volta che i politici devono tutelare gli interessi di qualche amico o di qualche lobby tirano fuori la storia dei posti di lavoro. Ma siamo davvero sicuri che quello che ci raccontano corrisponde al vero? E che il loro primo interesse sia realmente quello di evitare che alcune persone finiscano per strada? Noi abbiamo provato a fare due conti e ovviamente da quello che ne esce la storia è ben diversa. Grazie al comitato indagine green economy è possibile vedere come a fronte di un miliardo investito i posti di lavoro creati siano nettamente maggiori quando si parla di lavori green e non certo di trivelle, Tav, petrolio, biogas o quant’altro. Oggi investendo 1 miliardo di euro in petrolio, per esempio, si producono circa 500 posti di lavoro. Lo stesso miliardo investito in energie rinnovab…

READ MORE →
AmbienteDirittiEcologiaEnergiaSaluteSostenibilità

Grassi animali come biocarburanti. Di cosa parliamo?

La Greenoil sta pensando di costruire un impianto a Mottalciata (BI) per ricavare bio-oil da grassi animali… ma davvero qualcuno crede che bruciare carcasse di animali sia una possibile soluzione? Non si tratta di un caso isolato. Molti impianti già autorizzati per la combustione di oli vegetali stanno cercando di poter utilizzare anche materiale derivato da grassi animali. Le nuove tecnologie hanno infatti esteso le possibilità d’impiego dei sottoprodotti di origine animale o dei prodotti derivati ad un ampio numero di settori produttivi, e in particolare per la produzione di energia. Tuttavia, l’applicazione di tali nuove tecnologie potrebbe implicare rischi sanitari e ambientali.

READ MORE →