glifosato
AgricolturaAlimentazioneAmbienteEcologiaGlifosatoPoliticaSaluteSostenibilità

Glifosato: studio shock, 99 per cento dei tedeschi presenta residui

Mentre l’Unione Europea ha deciso di temporeggiare fino a maggio ad esprimersi sul glifosato (forse per raccattare i voti che mancavano per autorizzarne l’utilizzo per altri quindici anni), in Germania è stato pubblicato uno studio davvero agghiacciante che denuncia come il glifosato sia ormai presente ovunque e in chiunque, con gli immani rischi che ne seguono. Il 99,6 per cento dei tedeschi presenta residui di glifosato nelle urine e il 75 per cento di queste presenta una concentrazione almeno cinque volte superiore ai limiti consentiti. Un dato allarmante soprattutto se si considera che le contaminazioni più elevate sono state registrate nei bambini di età compresa tra gli 0 e i 9 anni e nei giovani tra i 10 e i 19 anni. Lo studio è stato condotto dalla Fondazione Heinrich Böll

READ MORE →
AgricolturaAttività M5SEcologiaPoliticaSalute

Sprechi alimentari: il problema vero non è la spazzatura, è il cibo spazzatura

Ieri alla Camera è stata discussa la proposta di legge n. 3057 Norme per la limitazione degli sprechi, l’uso consapevole delle risorse e la sostenibilità ambientale. Ovvero si è parlato di sprechi alimentari. O meglio, si sarebbe dovuto parlare di questo. Si sarebbe potuto fare davvero qualcosa di utile e concreto ma, purtroppo, ancora una volta, questo Governo ha preferito votare degli spot invece di affrontare davvero la fondamentale, enorme, drammatica, questione alimentare e optare per l’unica soluzione possibile: un’informazione trasparente e un’educazione alimentare sana e sostenibile che metta da parte interessi privati ed economici, per puntare al cambiamento delle abitudini alimentari, al benessere e alla salute delle persone, alla tutela ambientale e alla salvaguardia del nostro pianeta. Perché di questo si tratta. E invece nulla si è fatto. Ieri sono stat…

READ MORE →
Olio di palma: Indonesia brucia
AgricolturaAmbienteAttività M5SEcologiaPoliticaSalute

Olio di palma: Indonesia brucia ma Italia continua spot

Una vasta cortina di fumo si sta alzando in questi giorni sull’isola di Sumatra, in Indonesia. A provocarla sono i vasti roghi appiccati per fare spazio alle piantagioni per la produzione di olio di palma. La notizia è riportata dall’agenzia Reuters che denuncia come nella provincia occidentale di Riau sia stato addirittura necessario dichiarare lo stato di emergenza a causa dei gravi incendi boschivi. Scuole, ospedali e uffici chiusi. L’aria è irrespirabile e il pericolo che gli incindi si propaghino a macchia d’olio è altissimo. Purtroppo non si tratta né dei primi né degli ultimi roghi appiccati da multinazionali e proprietari terrieri per far spazio alle piantagioni di palma da olio.

READ MORE →
Glifosato: al governo non importa la salute
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SEcologiaGlifosatoPoliticaSaluteSostenibilità

Glifosato, tutto rimandato. Ma il no del governo è un bluff

Non ci sarà nessun rinnovo di autorizzazione per il glifosato. Almeno non oggi. E’ una vittoria solo parziale che non ci permette di abbassare la guardia neanche per un giorno da qui a maggio, quando il Comitato fitosanitario permanente sarà nuovamente chiamato ad esprimersi sul terribile pesticida targato Monsanto. Qualche giorno fa era trapelata una comunicazione in cui sembrava ormai chiara la linea da seguire: sì al glifosato per altri 15 anni. Alla faccia delle raccomandazioni dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro e dell’Organizzazione mondiale della sanità che hanno inserito questa sostanza nella categoria delle sostanze probabilmente cancerogene. E di molti altri studi – tra cui una ricerca di tre anni, condotto da 17 esperti in 11 Paesi e pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Oncology – che hano rivelato una forte correlazione tra l’esposizione al glifosa…

READ MORE →
Petzione stop spot pro olio di palma
cambiamento climaticoEcologiaPoliticaSalute

PETIZIONE PER BLOCCARE SPOT PRO OLIO DI PALMA

L’Unione Italiana per l’Olio di Palma sostenibile ha recentemente promosso una pubblicità, divulgata – oltre che sui canali commerciali Mediaset – anche sulle reti pubbliche Rai, contenente informazioni sull’olio di palma così detto “sostenibile” che tramite notizie parziali e distorte, ingannano il consumatore in modo da manipolarne scorrettamente l’opinione sulle proprietà e sulla natura di questo determinato prodotto. In particolare, la pubblicità riporta, tra le altre, le seguenti affermazioni: L’olio di palma è un olio di origine naturale che non presenta rischi per la salute; La sua coltivazione sostenibile aiuta a rispettare la natura; Tali affermazioni evidenziano la manifesta volontà dell’U…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SEcologiaEnergiaGlifosatoPoliticaSaluteSostenibilità

NO AL GLIFOSATO, NO A UN’EUROPA IN MANO ALLA MONSANTO

Cavolfiore, lenticchie, porri, fichi, pompelmi, patate, frumento, avena. Ma non solo: anche in 14 tipi di birre tedesche sono state trovate voluminose tracce di glifosato! Il glifosato è il diserbante della Monsanto più usato al mondo e il componente principale di almeno l’80% degli erbicidi in commercio in Italia. Nel mondo è molto diffuso nelle coltivazioni Ogm, modificate appunto per diventare resistenti all’erbicida, come, per esempio, nel caso della soia roundup-ready. Quest’ultima (anche nei Paesi che vietano di coltivare ogm) viene comunque impiegata come mangime per gli animali. Nessuno è immune. La presenza sua e dei suoi metaboliti contamina suolo, atmosfera, acqua e finisce in ciò che mangiamo. In Lombardia, l’unica regione che ha cerca la sua presenza nelle acque, il glifosato supe…

READ MORE →
scienziati pro ogm
AgricolturaAttività M5SEcologiaPoliticaSalute

OGM, spot di Presa Diretta tra inesattezze ed errori scientifici

COMUNICATO STAMPA La puntata di “Presa Diretta” messa in piedi da Riccardo Iacona il 28 febbraio con al centro gli OGM è stata a dir poco scandalosa e un insulto ai cittadini costretti a pagare il canone Rai. Più che una trasmissione dedicata è stata una una carrellata pubblicitaria a favore del transgenico senza precedenti. Una delle peggiori pagine di informazione scientifica mai avute. Nessun contraddittorio e una presa di posizione netta. Senza entrare nel merito delle tante inesattezze scientifiche, agricole e commerciali dette (od omesse) dal giornalista di Rai 3, direttamente o per bocca dei suoi intervistati, sottolineiamo come sia stato apparecchiato uno spot alle multinazionali dell’alimentazione. Un regalo enorme a Monsanto, Syngenta e Pioneer. Ci domandiamo come mai si sia decisa questa linea, come mai si sia dat…

READ MORE →
ogm
AgricolturaAmbienteEcologiaSalute

Cina, ogm, sovranità alimentare. Quanto rischiamo?

In questi giorni si fa un gran parlare dello sbarco della Cina nel mercato europeo. Ad alcune testate non è sfuggito il gran da farsi che si sta dando il colosso della chimica ChemChina. La società cinese ha iniziato, infatti, una politica assai aggressiva di acquisizione di compagnie straniere, con il fine di espandere la capacità competitiva nei settori di cui si occupa: agrochimica, dei prodotti a base di gomma, dispositivi industriali e processi petrolchimici. A guidare il colosso della chimica orientale c’è tal Ren Jianxin, un nome che impareremo a conoscere, per più di un motivo.   Ma chi è costui e…

READ MORE →
AlimentazioneAttività M5SPoliticaSalute

Carne, Lorenzin la riabilita alla faccia dell’Oms

A ottobre 2015 è stato reso pubblico il report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla cancerogenicità della carne consumata. Lo studio condotto dallo IARC (International Agency for Research on Cancer) ha inserito la carne lavorata nel gruppo “1” delle sostanze che causano cancro, dove ci sono anche sigarette, alcol, arsenico e benzene. La carne rossa non lavorata invece compare nel gruppo “2A”, quello delle sostanze “probabilmente cancerogene“, dove c’è anche il glifosato. Il Ministro della Salute Lorenzin, evidentemente preoccupata per le possibili conseguenze sulla salute degli italiani, si è affrettata a chiedere un approfondimento al Comitato nazionale per la sicurezza alimentare. Proprio in questi giorni è stato reso pubblico il parere del Comitato al termine di un’attenta analisi durata “addirittura” 3 mesi. Per la pre…

READ MORE →
AgricolturaAmbienteCambiamento ClimaticoEcologiaPoliticaSalute

Grazie a TPP e TTIP tutti schiavi delle multinazionali

Dodici tra le più importanti nazioni di Asia, Oceania e Americhe hanno raggiunto l’intesa sull’accordo di liberalizzazione del commercio internazionale, il Trans-Pacific Partnership (TPP), uno dei maggiori accordi al mondo che stabilisce nuove regole comuni sugli standard in materia di diritto del lavoro, proprietà intellettuale e libertà di azione delle multinazionali. I firmatari – Stati Uniti, Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malaysia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore, Vietnam – rappresentano il 40% dell’economia mondiale e includono la prima e la terza economia del pianeta, coinvolgendo tre continenti e interessando un mercato potenziale di oltre 800 milioni di persone. Un affaire non da poco. Forse secondo solo al famigerato TTIP, il partenariato trans-atlantico per il commercio e gli investimenti che interessa anche l’Euro…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaSaluteTutela del territorio

Italia: 84mila morti da inquinamento atmosferico

  Le cifre divulgate dall’Agenzia Europea per l’ambiente (AEA) sulle morti causate dall’inquinamento atmosferico proprio il giorno dell’inaugurazione dei lavori della Conferenza mondiale sul clima di Parigi, dovrebbero far riflettere i governanti di tutto il mondo sul pericolo che incombe sulle vite di ognuno di noi. In questo Summit vanno prese decisioni coraggiose e responsabili, il governo Renzi e il ministro dell’ambiente Galletti non possono continuare con la politica degli annunci. Alle dichiarazioni vanno fatte seguire azioni concrete. Sostenere, a parole, il condivisibile obiettivo di mantenere l’aumento di temperatura entro 1,5 gradi mentre, nei fatti, si affossano le rinnovabili e si spingono le perforazioni petrolifere, non porta certo peso e credibilità internazionale al governo italiano. Gli 84000 decessi nel solo anno 2012 legati alla qualità dell’aria

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SEcologiaGlifosatoIomangiosostenibileM5S News in evidenzaMozioniPoliticaSaluteSostenibilitàTutela del suoloTutela del territorio

Efsa protegge la sicurezza… del glifosato

Il glifosato, il pesticida più tossico e diffuso del pianeta, per i danni che causa ad ambiente ed agricoltura dovrebbe sparire dalla faccia della Terra nel minor tempo possibile. Eppure, l’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa), che più di ogni altra dovrebbe garantire la sicurezza di ciò che finisce sulle nostre tavole, ritiene “improbabile che il glifosato costituisca un pericolo di cancerogenicità per l’uomo”. Una presa di posizione molto grave, quella dell’Agenzia europea, che potrebbe aprire le porte al rinnovo per altri dieci anni dell’autorizzazione comunitaria di questo veleno. Il glifosato è un erbicida totale (non selettivo), che in quanto tale uccide tutto quello che trova. Molti agricoltori lo temono, visti gli effetti che può avere sulla salute, e persino il governo Renzi

READ MORE →
traffico rifiuti nucleari
AmbienteAttività M5SEcologiaEnergiaFuturo SÌ Futuro NOMinipostMozioniPoliticaSaluteScorie nucleariTutela del territorio

Scorie nucleari: zero controlli alle frontiere

Oggi ho presentato un’altra interrogazione sulla questione della sicurezza nucleare nel nostro Paese. Anzi, dovrei dire sull’insicurezza. Quando di parla di rifiuti radioattivi e trasporti di scorie, infatti, l’Italia riesce a distinguersi per inefficienza, malagestione dei rischi e indisposizione a comunicare le eventuali misure di emergenza alle popolazioni potenzialmente interessate. Da cosa? Dal via vai di scorie nucleari e materiali radioattivi da e per la Francia, ad esempio, che va avanti ormai da molti anni. In base al nostro ordinamento, il Ministero dell’Interno, tramite il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, dovrebbe effettuare i controlli alle frontiere per evitare che entrino nel nostro Paese sostanze radioattive, ma per qualche ragione i nostri vigili del f…

READ MORE →
Carne cancerogena: interrogazione M5S
AlimentazioneAmbienteIomangiosostenibileProposte Di LeggeSalute

Carne cancerogena: interrogazione M5S

Negli scorsi giorni, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), organizzazione parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ha ribadito che le carni rosse e i salumi possono portare allo sviluppo di forme di cancro al colon-retto. Nonostante si sapesse già, ne è uscito un clamore mediatico che però non ci ha distratti dalle nostre vere intenzioni: chiedere maggiore chiarezza in tutela della salute delle persone e dell’ambiente in cui viviamo. Motivo per cui, ieri, abbiamo presentato un’interrogazione al Ministro della Salute e a quello delle Politiche agricole alimentari e forestali. Nelle raccomandazioni della IARC, dicevo, non c’è stato molto di nuovo: il fatto che mangiare carni possa portare a sviluppare diverse forme di cancro è una cosa che, chi non si ostina a tenere le “fette di prosciutto” sugli o…

READ MORE →
Mozione M5S anti glifosato accolta!
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SGlifosatoM5S News in evidenzaMozioniPoliticaSaluteSostenibilitàTutela del suoloTutela del territorio

Mozione M5S anti glifosato accolta!

Finalmente una buona notizia! Il governo si è impegnato a vietare il glifosato, il pesticida di Monsanto più tossico e più diffuso del pianeta, in seguito a una Mozione del MoVimento 5 Stelle. Non solo, il governo si impegnerà anche a rendere obbligatoria l’indicazione in etichetta dell’identità e della quantità non solo dei principi attivi di questo agente tossico, e di tutte le altre sostanze utilizzate nella composizione dei pesticidi presenti sul mercato, includendole gradualmente nei programmi di monitoraggio. Il glifosato, lo ricordiamo, è già stato vietato in alcuni Stati, ed è considerato “cancerogeno” dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Ma potrebbe essere finalmente arriv…

READ MORE →
caccia alle streghe vegan
AlimentazioneAmbientecambiamento climaticoIomangiosostenibileSalute

Continua la caccia alle streghe vegan

Halloween è vicino e, al posto della caccia alle streghe, forse ci sarà la caccia al vegano. Quello fanatico, estremista, che mette a repentaglio la vita dei figli con le sue scelte scellerate. Non importa se proprio oggi l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha fatto presente che le carni sono potenzialmente cancerogene (come il fumo, il glifosato o l’amianto! No, fa più notizia parlare di bufale spacciate per news in cui dei genitori irresponsabili portano i figli alla denutrizione. Ricordate la “notizia” della coppia di genitori vegani che avrebbe condotto alla

READ MORE →
Mele al veleno
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5SEcologiaEconomiaIomangiosostenibileLavoroMozioniPoliticaSaluteTutela del suoloTutela del territorio

Mele al veleno: urge nuova politica agricola

Greenpeace ha pubblicato in questi giorni i risultati di un’analisi sulle mele acquistate nei supermercati di 11 Paesi europei, Italia compresa. I risultati hanno a dir poco dell’incredibile: mentre i test sulle mele biologiche non hanno evidenziato tracce di pesticidi, addirittura l’83 per cento delle mele prodotte in modo convenzionale sono risultate contaminate da residui di pesticidi, e nel 60 per cento di questi campioni sono state trovate due o più sostanze chimiche. La situazione è grave, perché se è così per le mele possiamo dedurre che sia così per i molti altri alimenti che portiamo in tavola. Secondo la ricerca di Greenpeace, eseguita in un laboratorio indipendente tedesco usando una tecnica analitica “multi…

READ MORE →
Glifosato: al governo non importa la salute
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5Scambiamento climaticoEcologiaGlifosatoIomangiosostenibileMozioniPoliticaSaluteSostenibilitàTutela del mareTutela del suoloTutela del territorio

Glifosato: al governo non importa la salute

Vi ricordate del glifosato, il principio attivo inventato dalla Monsanto presente nei diserbanti chimici più venduti al mondo? Bene, ne ho parlato ieri presso la Camera dei Deputati, perché in Italia continua ad essere ampiamente usato sia in ambito agricolo che nel trattamento degli spazi urbani. Questo, nonostante numerose evidenze scientifiche ne riconoscano i rischi per la salute e per l’ambiente. E il governo che fa? Semplicemente nulla. Come al solito. Gli erbicidi a base di glifosato sono un veleno. Ma come molti veleni, sono purtroppo ancora in circolazione, e molto diffusi. Queste sostanze tossiche, infatti, sono largamente utilizzate per il controllo delle piante infestanti perché non sono selettive: eliminano tutta la vegetazione

READ MORE →
L’olio di palma sbarca a Montecitorio
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAttività M5Scambiamento climaticoDirittiEcologiaEconomiaEventiIomangiosostenibileM5S News in evidenzaPoliticaSaluteTutela del suoloTutela del territorio

L’olio di palma sbarca a Montecitorio

Un paio di giorni fa, a Montecitorio, la lobby dell’olio di palma ha potuto esprimere al meglio le sue ragioni. Senza l’ombra di un contraddittorio, e grazie a un gruppo di relatori dalle ineccepibili competenze in materia ambientale, questo evento imbarazzante (e imbarazzato) ha messo probabilmente la parola fine sulla possibilità di prendere sul serio i discorsi a favore dell’uso e abuso di olio di palma a cui stiamo assistendo. A fare un’analisi tanto precisa quanto impietosa di questa autorevole conferenza, organizzata da alcuni esponenti di Scelta Civica e Nuovo Centro Destra, ci ha pensato sul suo blog Roberto Cazzolla Gatti

READ MORE →
pet-coke
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoEcologiaEnergiaFuturo SÌ Futuro NOM5S News in evidenzaPoliticaRifiutiSaluteTutela del territorio

Pet-coke: Renzusconi colpisce ancora

Sapete cos’è il pet-coke? È l’ultimo scarto del petrolio e contiene sostanze estremamente pericolose per la salute umana e la salubrità dell’ambiente. Se oggi è considerato nel nostro ordinamento un combustibile a basso costo ambito da molte aziende perché commercialmente conveniente, gli italiani devono ringraziare Silvio Berlusconi, che nel 2002 per fare un favore ad ENI ha modificato la normativa che lo classificava come rifiuto pericoloso. E Matteo Renzi, che oggi ne sta favorendo la diffusione. Il 2 marzo 2002, la magistratura ordinò il sequestro di due depositi di pet-coke (o petroleum coke, un carbone ottenuto attraverso la carbonizzazione delle frazioni a elevata temperatura di ebollizione prodotte durante la distilla…

READ MORE →