MinipostSalute

Cibo vegetale nella preistoria

Il cibo nella preistoria era verde, vegetale e ricco di fibre!

Ci credete?

A dirlo è la scienza e non qualche sito che propone di tornare a mangiare come al tempo delle caverne (previo acquisto da parte vostra di libri e consulenze).

Secondo un team di ricercatori internazionali, già prima dell’introduzione dell’agricoltura i nostri antenati conducevano un regime alimentare prevalentemente vegetale e ricco di fibre.

A dimostralo, l’analisi dei denti preistorici che rivela come gli umani più antichi usassero anche alcune piante a scopo curativo.

C’è qualcuno ancora convinto che il regime alimentare preistorico fosse a base di sola carne, magari cruda?

Sul web si legge tutto e il contrario di tutto.

Diffidate di osservazioni e teorie focalizzate sul dimagrimento e privilegiate studi che si pongono un problema diverso, e lo studiano con metodi diversi. Studi veramente seri si pongono delle domande oggettive: quali popolazioni, nel corso di generazioni o almeno di decenni, conseguono e mantengono uno stato ottimale di salute? Cosa mangia questa gente?

Studi di questo tipo sono attendibili se:
1) sono studi epidemiologici condotti su grandissimi numeri per un tempo molto lungo: nessun dietologo isolato che vuole far diventare di moda una nuova dieta ha i mezzi, il tempo e la voglia di fare ricerca in questo modo. Ma questo vuol dire che i dietologi che propongono queste diete stanno essenzialmente proponendo agli acquirenti dei loro libri esperimenti rischiosi alla cieca. E dovrebbero avere la serietà di dichiararlo.

2) sono stati condotti da centri di ricerca seri e indipendenti, non da qualcuno che voleva confezionare e vendere un prodotto.

Fonte notizia: Corriere.it

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

E di veleni saziami

Next post

Dolce MoVimento