AlimentazioneSalute

Dieta veg ai bambini? Il parere del Dottor Pinelli

Sempre più spesso si leggono casi di bambini figli di genitori vegani finiti in ospedale perché malnutriti o malati. Nella maggior parte dei casi si tratta di cattiva informazione (come per esempio è accaduto per la famiglia genovese nei giorni scorsi): sbattere il mostro “veg” in prima pagina funziona e paga in termini di like, condivisioni e ascolti. Al contrario, verificare le notizie e approfondire gli argomenti, non sembra piacere al giornalismo nostrano. Per questo dopo l’ennesimo titolo sensazionalistico – l’ultimo è proprio di oggi sul Corriere della Sera (Bimbo «vegano» diventa un caso: ha un anno e pesa come un neonato) – ho voluto approfondire l’argomento con esperti del settore: medici e pediatri specializzati in nutrizione. Dopo l’intervista al Dottor Mario Berveglieri riporto quindi l’intervista al Prof. Leonardo Pinelli, laureato in Medicina e chirurgia, specialista in Pediatria e Diabetologia, esperto in nutrizione, Vice-Presidente SSNV, gia Direttore UOC Diabetologia e Nutrizione Clinica Pediatrica – Università di Verona a cui è stato chiesto un parere sul caso (poi smentito) di Genova (Genova, dieta vegana: bambina di 2 anni in rianimazione).

1. Cosa ne pensa dell’accaduto?

SCANDALOSA DISINFORMAZIONE MEDIATICA PROMOSSA DA LOBBY CHE PROMUOVONO ALIMENTI ANIMALI.

2. Se secondo lei una dieta vegana è dannosa per neonati e bambini?

SE BEN PIANIFICATA È FISIOLOGICA E SALUTARE  PER TUTTE LE ETÀ, COME AFFERMATO DA SOCIETÀ MEDICO-SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI, PEDIATRICHE E NON.
3. Quali sono le conseguenze di una dieta occidentale “tradizionale”?
MALATTIE ANCHE GRAVI SIA A COMPARSA IN ETÀ PEDIATRICA CHE IN ETÀ ADULTA . I BAMBINI ITALIANI SONO QUELLI PIÙ IN SOVRAPPESO E OBESI IN EUROPA; L’OBSITÀ È LA BASE DI PARTENZA DI MOLTE MALATTIE GRAVI IN ETÀ ADULTA.
4. A chi punto il dito contro l’alimentazione vegana perché correlata all’assenza di vitamina B12 cosa risponde?
LA VITAMINA B12 DEVE ESSERE INTEGRATA DURANTE LA GRAVIDANZA, ALLATTAMENTO, E NEL BAMBINO. ANCHE GLI ANIMALI DA ALLEVAMENTO RICEVONO VITAMINA B12 PER VIA INIETTIVA; SPESSO  IN QUANTITÀ INSUFFICIENTE A CREARE DEPOSITI IN CARNE LATTE E UOVA. MOLTI ONNIVORI SONO CARENTI DI VITAMINA B12, SENZA SAPERLO.
5. Un consiglio generale per i genitori?
SEGUIRE UNA ALIMENTAZIONE A BASE VEGETALE , BEN PIANIFICATA DA PEDIATRI ESPERTI.

 

Previous post

Legge veg? C’è, ma è ferma in parlamento da 2 anni

Next post

Mafie al Nord, Vercelli tenga alta la guardia