Ambiente

In MoVimento per l’acqua

Sono passate alcune settimane da quando abbiamo raccontato la vicenda della mancata bonifica della discarica di Alice Castello (Vercelli).

Gli attivisti del territorio nutrono ancora preoccupazione e chiedono attenzione agli enti.

Siamo un gruppo di cittadini preoccupati dalle ultime notizie relative a un possibile inquinamento delle falde acquifere sottostanti la discarica di Alice Castello. Apprendiamo dalla stampa che la Procura di Vercelli ha disposto un incidente probatorio. Alcuni periti verificheranno se le perdite di percolato hanno causato danni permanenti alle falde da cui attingono gli acquedotti delle zone limitrofe. Se ciò fosse verificato, agricoltura, allevamento, salute umana e ambiente sarebbero compromessi anche in tutto il territorio circostante e per molti anni. Chiediamo agli enti coinvolti di porre la massima attenzione nella vicenda.

Chiediamo agli enti il massimo coinvolgimento dei cittadini nel diffondere l’informazione in merito alle soluzioni analizzate.
Chiediamo ai ministri dell’Ambiente e della Salute Galletti e Lorenzin, come già richiesto tramite un’interrogazione parlamentare, di predisporre un’indagine epidemiologica in merito a questo gravissimo rischio per uno degli elementi cardine della vita umana, animale, vegetale: l’acqua.

MoVimento 5 Stelle Piemonte gruppo bassa vercellese

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Pesticidi. And the winner is: Glifosato

Next post

Buone pratiche a km zero