AgricolturaMinipost

M5S riso Vercelli, un appello

L’IMU agricola è da poche ore realtà, tra le prime proteste e una dura lotta del M5S che ha contrastato il provvedimento in aula al Parlamento.

Siamo l’unica forza politica che ha fornito alternative serie e concrete a questa tassa ingiusta.

Tra le proposte avanzate, l’abrogazione dell’IMU sui terreni agricoli per tutti e il ripristino delle agevolazioni IRAP per gli agricoltori. In alternativa, abbiamo mediato elencando numerose possibili esenzioni per tutelare la sovranità alimentare italiana e agevolare i piccoli e medi agricoltori.

Il PD, di cui nella mia provincia possiamo vantare la presenza di un rappresentante al Governo nel settore Lavoro, Luigi Bobba, ha votato a favore di questa mossa scellerata e iniqua, visto che ormai sappiamo bene che il maltolto agli agricoltori andrà a finanziare l’elemosina degli 80 euro che a Renzi sono serviti a fare campagna elettorale.

La vecchia politica dimostra ancora una volta di lasciare indifeso il territorio, una volta passato il periodo delle promesse di voto.

Come M5S già da tempo stiamo invece vagliando proposte per risollevare la punta di diamante della nostra economia locale vercellese, cioè la risicoltura.

Per questo lancio un appello a mettersi in contatto con me agli agricoltori delusi dalla mancanza di informazione su temi fondamentali per l’economia locale e la sovranità nazionale: portiamo in Parlamento proposte alternative per rilanciare e difendere il riso vercellese.

Mirko Busto – cittadino in Parlamento

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Alimentazione sostenibile e acqua

Next post

Alimentazione sostenibile per tutti