pesticidi sonno
AgricolturaAmbiente

Pesticidi sonno e malattie

Nel Diciannovesimo secolo, la malattia era qualcosa di spaventoso, ma tutto sommato di più tangibile ed evidente. Così un maestro del brivido del tempo, come lo scrittore Edgar Allan Poe, poteva rappresentare la peste come un sudario chiazzato di sangue con il volto di un cadavere. Dalla letteratura alla scienza, ci troviamo oggi di fronte a nemici subdoli per la nostra salute e l’ambiente, che rendono invisibile nel breve periodo il rischio. Esso può però concretizzarsi in pesanti e inevitabili conseguenze nel tempo e nelle generazioni successive. Da tempo circolano studi sulla pericolosità dei fitofarmaci e sulla possibilità di conseguenze epigenetiche, cioè in grado di alterare …

READ MORE →
carcere vercelli m5s
Attività M5S

Carcere Vercelli M5S in visita

Carcere Vercelli M5S in visita: il MoVimento da molti mesi è impegnato in Piemonte nelle visite delle carceri regionali. A Vercelli abbiamo scoperto che… — Una delegazione del Movimento 5 Stelle, composta da me e dai consiglieri regionali Stefania Batzella e Paolo Andrissi, ha fatto visita al carcere di Vercelli venerdì 16 gennaio 2014. Abbiamo avuto la possibilità di constatare come la struttura sia fatiscente e necessiti di interventi urgenti. Addirittura nella parte ristrutturata recentemente (appena un anno fa) si sono verificate numerose infiltrazioni d’acqua. Le criticità strutturali non nascono oggi, infatti il carcere è stato costruito sul finire degli anni ’70, nel periodo delle cosiddette “Carceri d’oro”, di cui è ancora vivo l’eco degli scandali per l’uso di materiale scadente e di una limitata percentuale di calce…

READ MORE →
pesticidi M5S Ispra, grafico Piemonte 2012
Agricoltura

Pesticidi M5S Ispra, tabelle regionali

Pesticidi M5S Ispra, tutte le tabelle regionali a fine post. Regione Piemonte e la provincia di Vercelli presentano criticità. — Sono allarmanti i dati diffusi da Ispra sulle acque per la provincia di Vercelli, più di metà delle acque superficiali risulterebbero contaminate da sostanze che, una volta combinate tra loro, possono avere effetti imprevedibili sulla nostra salute. La tabella diffusa dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale non fa certo onore alla nostra regione. In particolare sono le acque sotterranee a preoccupare. In 32 punti delle acque sotterranee analizzate (9,0% del totale), esse mostrano livelli di contaminazione da fitofarmaci più alti della norma. Ma il peggio lo riserva la provincia di Vercelli che ottiene un bollino rosso in più della metà delle acque superficiali analizzate. Tra queste c’è poco da star tranquilli: su 12 ‘stazioni’ (punti analizzati), ben 8 …

READ MORE →
Stop TTIP pesticidi
Salute

Stop TTIP pesticidi

Stop TTIP pesticidi: tra le novità del trattato, anche l’arrivo in Europa di 82 pesticidi ora vietati. M5S si batterà a tutti i livelli per cibo e salute Diffondete questa incredibile notizia! A inizio febbraio, a Bruxelles, ricominceranno le negoziazioni sul TTIP, l’assurdo trattato commerciale pro-corporation fra Stati Uniti ed Unione europea. Oltre agli effetti negativi che questo accordo avrebbe sull’economia dei paesi Ue e soprattutto sui diritti dei loro cittadini, è di primaria importanza considerare gli effetti nefasti che esso avrebbe sull’ambiente. Fra questi, spiccano quelli legati alla possibilità di importare gas di scisto, ma ne è stato recentemente dimostrato un altro che non è da meno: secondo uno studio del Center for International and Environmental…

READ MORE →
Charlie Hebdo e Rosa parks
Attività M5SMinipost

#CharlieHebdo e l’esempio

Reagiamo all’odio con l’esempio! Nell’Europa sconquassata da quanto accaduto in Francia, provate a chiedervi a chi giova tutto questo sangue versato e quanti mani vi siano effettivamente dietro agli attentatori … Quanto successo è orribile, ma oltre alle dovute riflessioni dobbiamo fare spazio nella nostra vita per un’azione di risposta non violenta. In tutto il mondo in questi minuti migliaia di persone si schierano in favore della libertà d’espressione e del rispetto di regole condivise. Le folle sono composte da individui: ognuno di noi nel suo piccolo può dare un esempio forte e incisivo. Come 5 Stelle, per esempio, pretendiamo e pratichiamo onestà e legalità. Diffondete questo messaggio per rafforzare le comunità! …

READ MORE →
campo verde con nuvole nel cielo che formano la parola "cambiamento". Una donna le guarda
Ambiente

M5S Consumo Suolo: pronti dal 2013!

Il cemento si sta letteralmente mangiando l’Italia, al ritmo di 10.000 ettari di territorio all’anno. In altre parole, è come se ogni 4 mesi nascesse una nuova Milano. Hai voglia a parlare di crisi del settore edilizio, o di valorizzazione del territorio. Le speculazioni che hanno fatto sorgere come funghi le Expo, le case e i capannoni costruiti per rimanere sfitti hanno portato ad avere periferie senza fine, aggrovigliamenti di arterie stradali, maxi-parcheggi deserti, grappoli disordinati di sobborghi residenziali e centri commerciali sorti in mezzo alle campagne. È l’ambiente nel quale vivono 6 italiani su 10. Cresce l’asfalto, la terra soffre, va in crisi il sistema idrogeologico. Mancano regole a tutela del suolo, aumentano i danni ambientali e i costi sociali. Discorsi da ingenui e anime belle? Non proprio. Insieme al verde, spariscono ettari preziosi per l’agricoltura, che vanta un expo…

READ MORE →
AmbienteEnergia

Diga Valsessera, Ministro rispondi!

Diga Valsessera: perché tanta fretta dal Governo sulla VIA? Perché tanta ipocrisia dai politici locali? M5S teme una guerra per l’acqua nel biellese e vercellese e chiede risposte chiare al Ministero per l’Ambiente. Di recente, in Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato l’estratto del provvedimento di Valutazione di Impatto Ambientale del progetto che da tempo cittadini e comitati osteggiano. Per chi come me si occupa di clima e ambiente a livello nazionale, questa strana fretta di attuare il progetto di un invaso, atto a fronteggiare crisi idriche, suona come un campanello d’allarme. A causa del cambiamento climatico in atto, …

READ MORE →
Frutta etica
Agricoltura

Orti solidali: come crearne uno

Orti solidali: come crearne uno? Vi segnalo l’esempio del progetto Seminare futuro: diventerete agricoltori-custodi della biodiversità! Preservare la biodiversità che arricchisce territori e persone, tutelando l’esistenza di specie autoctone di grande qualità, selezionate nel corso dei decenni e ben adattatesi al clima delle loro zone. A portare avanti questa attività è un gruppo di agricoltori-custodi che stanno reagendo a modo loro alla crisi, salvando l’esistenza di antiche varietà locali di frutti e ortaggi. L’iniziativa, sviluppata da Vianney Le Pichon e Massimo Pinna, è diventata un progetto europeo che si chiama Una rete per le biodiversità transfrontaliere. Un network che, in pochi mesi, ha aggregato decine di coltivatori italiani e francesi e li ha messi in contatto, portandoli a condividere i loro saperi, oltre che i semi dei rispettivi ortaggi. Le sementi raccolte, or…

READ MORE →
Logo Reduce Reuse Recycle
Ambiente

Wastend Chivasso sotto la lente

Wastend Chivasso sotto la lente: un progetto innovativo, verso rifiuti zero, ha davvero bisogno di portare altri 1,06 milioni di metri cubi di rifiuti nella discarica più grande del Piemonte? Chivasso, in provincia di Torino, è una delle città italiane con la più alta concentrazione di inquinanti nell’aria (CO2, NOx, PM10), e con una sola stazione ARPA di rilevamento della qualità dell’aria, posizionata all’interno del Parco Mauriziano, il più grande polmone verde della città. Fino allo scorso anno era in funzione anche la centrale turbogas a ciclo combinato più grande d’Italia. Ora c’è una centrale che brucia olio di palma a pochi passi dalle frazioni Borghetto e Betlemme e a poche centinaia di metri dal centro città. L’avvelenamento dell’aria e dell’acqua è stato sempre tollerato da tutte le amministrazioni chivassesi come se ammalarsi fosse una cosa normale.

READ MORE →
M5S TTIP documenti
AgricolturaLavoro

#StopTTIP #D19

#StopTTIP #D19 sono gli hashtag da utilizzare domani, venerdì 19 dicembre 2014, per chiedere modifiche sostanziali e più trasparenza sui trattati commerciali calati dall’alto: il trattato Usa – Europa (TTIP) impatterà su cibo e lavoro e TISA (che coinvolge 23 paesi del Mondo, tra cui l’Europa) ci renderà schiavi dei servizi delle lobby. La mobilitazione europea contro il trattato commerciale TTIP vedrà come centro della protesta Bruxelles, dove in queste ore sta avendo luogo il consiglio europeo. Gli obbiettivi del trattato transatlantico, a livello politico ed europeo, sono in sintesi chiari a tutti: più austerità e meno democrazia. Del resto cosa ci si può aspettare da accordi tra paesi scritti e siglati tenendo all’oscuro la cittadinanza? Come italiani, semplici cittadini, movimenti e associazioni ambientaliste e di categoria sono particolarmente preoccupati dall’impatto di …

READ MORE →
Rifiuti

Rifiuti, nuove multe, soluzioni e favole gallettiane

L’ennesima salatissima multa ricevuta dall’Italia in materia di smaltimento dei rifiuti: una sanzione forfettaria da 40 milioni di euro più 42,8 milioni per ogni semestre di ritardo nel mettersi in regola rispetto alla sentenza del 2007. Riemerge l’eterno problema delle discariche italiane. La Corte Ue ci ricorda una volta di più come in questi anni i nostri governi non abbiano fatto nulla per risolvere il problema mentre il ministro dell’Ambiente Galletti annuncia che non verrà pagato “nemmeno un euro”! Secondo il ministro: “Le discariche abusive in Italia sono già in sicurezza. Andremo in Europa con la forza delle cose fatte per chiudere i conti con la vecchia e pericolosa gestione”. Galletti sembra davvero convinto, quando spiega ai giornali che il governo ha letteralmente fatto miracoli: “Siamo passati da 4866 discariche abusive contestate a 218, nell’aprile 2013. Una cifra che a oggi si è ulter…

READ MORE →
M5s a COP20
AmbienteEnergiaMinipost

M5S a COP20

Dove sono in questi giorni? Mi trovo in Perù, a Lima, per COP20, l’evento mondiale dedicato ai cambiamenti climatici e non solo. Sapete chi sfama il mondo? Il 70% dei prodotti agricoli viene dell’agricoltura a conduzione familiare di piccola scala. Piccoli agricoltori e le piccole fattorie sono la chiave della sicurezza alimentare, sono più produttivi e conservano le risorse più delle grandi monocolture, sono modelli di sostenibilità e proteggono la biodiversità. E hanno molte meno emissioni di gas serra! Piccolo e locale è meglio! Come M5S ci stiamo impegnando perché questi incontri portino davvero risultati concreti! Informatevi e condividete l’attività M5S a COP20! …

READ MORE →
Biella diga Valsessera
Ambiente

Biella diga Valsessera: ci opponiamo

Il MoVimento 5 Stelle al livello locale, regionale e nazionale si prepara a dar battaglia in tutti i modi possibili contro la decisione del Governo di approvare il progetto della diga sul torrente Sessera in provincia di Biella. Riguardo all’incredibile decisione di emanare il decreto di VIA (Valutazione d’Impatto Ambienta), ricordiamo che il M5S si schiera sempre a tutela dell’ambiente, poiché da questa consegue logicamente la tutela della salute pubblica e un’economia sostenibile. Come deputato vercellese e appartenente alla commissione ambiente della Camera ho presentato ben due interrogazioni in merito a questo stupro verso la natura e l’intelligenza umana, che il Ministero dell’Ambiente si è deciso a ratificare con una Valutazione d’Impatto Ambientale nonostante i nume…

READ MORE →
Esondazione Vercelli del fiume Elvo
Ambiente

Esondazione Vercelli: fare o apparire?

Esondazione Vercelli: fare o apparire? Sui nostri fiumi, basta passerelle politiche! Perché non usare proposte M5S? Domani pomeriggio (venerdì 5 dicembre 2014) si terrà un incontro indetto dai sindaci di Albano e Oldenico (in provincia di Vercelli) sui provvedimenti urgenti da adottare dopo le ultime esondazioni del fiume Sesia nel nostro territorio. Si tratta di evento dalle lodevoli intenzioni, cui sono stati invitati i media locali e alcuni politici, guarda caso però soltanto i “volti noti” di un unico partito. Ci stupisce che su un tema tanto delicato e d’interesse trasversale si convochino solo alcuni rappresentanti politici vercellesi. Quello che colpisce di più è però che questi stessi invitati siano vicini o addirittura facciano parte di un Governo che, con il recente decreto Sblocca Italia, ha dimostrato di non tenere in alcun conto salute e ambiente dei cittadini, dimostrando anzi il …

READ MORE →
Nucleare Piemonte
Energia

Nucleare Piemonte, fuori le date!

Nucleare Piemonte, fuori le date dello smantellamento! Anche alla luce dell’incidente nucleare accaduto in Ucraina, come MoVimento 5 Stelle torniamo a chiedere più chiarezza e trasparenza sull’affare nucleare in Italia, considerando l’estrema delicatezza del tema e l’evidente carenza endemica di legalità nel nostro paese. In Italia apprendiamo la notizia di un blocco al terzo reattore dell’impianto situato nella regione di Zaporizhye. L’incidente sarebbe avvenuto venerdì 28 sera, come riportato dal sito web della stessa centrale, tra l’altro la più grande d’Europa [fonte: http://www.npp.zp.ua/news del 29/11/2014]. Non vi sare…

READ MORE →
Pesticidi azioni M5S
AgricolturaAmbienteSalute

Pesticidi azioni M5S

Pesticidi azioni M5S: era il 1984 quando si consumò un’immensa tragedia in India. Ogni giorno sono necessarie piccole azioni di cambiamento. Oggi si celebra la giornata internazionale contro l’uso di pesticidi. Nella notte tra il 2 e il 3 dicembre 1984, in India, 40 tonnellate di un elemento usato per produrre pesticida (per la precisione l’agente chimico è l’isocianato di metile) fuoriuscirono da uno stabilimento locale. La nube tossica polverizzò la vita di oltre tremila persone e ne avvelenò altre decine di migliaia. Ancora oggi le persone che vivono nell’area lottano con le malattie, conseguenza di falde acquifere ancora inquinate a distanza di anni. Chi sono i responsabili di questo disastro? Nessun processo è stato celebrato contro l’azienda Usa Union Carbide e i risarcimenti assegnati sono da considerarsi irrisori. Bhopal rap…

READ MORE →
Esempi sostenibilità ambientale (una storia da Rapa Nui)
AgricolturaLavoroSalute

Esempi di sostenibilità ambientale

Possiamo trovare esempi di sostenibilità ambientale per un’economia della felicità? Ho raccontato una storia triste ma simbolica al convegno “L’economia della felicità: opportunità da cogliere o realtà concreta?” che come M5S abbiamo organizzato a Montecitorio giovedì 27 novembre 2014. Di seguito il testo e il video del mio intervento. — C’era una volta Rapa Nui, più conosciuta come l’Isola di Pasqua. Una piccola isola con un area di soli 163.6 km², in una posizione tra le più isolate al mondo nel mezzo dell’oceano pacifico. Una terra oggi vuota e desolata, dove oggi non c’è quasi più nulla e nessuno ma che alla sua colonizzazione nel 700-800 d.c., era un’isola verdissima, con grandi e rigogliose foreste di palme. Unica oasi per moltissimi chilometri traboccava d’ogni specie di uccelli, d’acqua e di terra. I Polinesiani della tribù dei Maori vi allevarono g…

READ MORE →
Paolo Rossi alla Camera dei deputati con Mirko Busto
AmbienteEnergiaLavoroMinipost

Paolo Rossi alla Camera per la felicità

Si può cambiare stile di vita con un film? Il MoVimento 5 Stelle ha dimostrato di sì giovedì, 27 novembre 2014, presso la Camera dei Deputati a Roma durante l’evento che abbiamo intitolato “L’economia della felicità: opportunità da cogliere o realtà concreta?”. Abbiamo tenuto un dibattito dopo la proiezione del docu-film “L’economia della felicità”, diretto da Helena Norberg-Hodge. La stessa regista era presente al nostro evento, con noi portavoce a 5 Stelle e con la preziosa presenza dell’artista Paolo Rossi, che ho personalmente accompagnato a visitare il palazzo di Montecitorio. Obiettivo della proiezione e del successivo dibattito è stato dimostrare l’interconnessione tra tutte le sfere della vita umana dall’agricoltura alla finanza, dalle atti…

READ MORE →
nucleare isin interrogazione
Attività M5SEnergia

Nucleare ISIN interrogazione

Il MoVimento si prepara a dar battaglia sul nucleare! La risposta data dal ministro Galletti in aula non ci soddisfa. Abbiamo esposto domande precise in merito al direttore scelto alla guida dello smantellamento nucleare italiano. Sull’incapacità di Antonio Agostini, oltre al suo cv, esiste persino un rapporto della Ragioneria di Stato. Il ministro era a conoscenza del dossier? Galletti non si è sbilanciato su questo fondamentale punto: riteniamo il suo silenzio un fatto grave e useremo tutte le armi possibili per contrastare le vecchie politiche di palazzo. Di seguito il mio intervento a Galletti: governo incapace o criminale? — Questa brutta storia ha inizio con il recepimento della direttiva Euratom, che prevede criteri precisi e inequivocabili per la nomina del direttore ISIN. ISIN, l’Ispettorato nazio…

READ MORE →
nucleare ISIN Camera
Attività M5SEnergia

Nucleare ISIN Camera, Galletti risponde

A seguito delle dichiarazioni alla stampa di Antonio Agostini, il MoVimento 5 Stelle rimane fermo nella sua iniziale richiesta di una nomina di persona competente e dall’indiscussa moralità alla guida dell’ISIN, ente deputato a vigilare sulla delicatissima questione dello smantellamento nucleare italiano. In una lunga lettera, lo stesso Agostini illustra la sua posizione dopo le recenti inchieste di media e giustizia, ma la posizione M5S non cambia: il suo profilo, come direttore dell’Ispettorato per la sicurezza nucleare, non è adeguato e il suo curriculum non evidenzia alcuna competenza nel campo nucleare. Nel memoriale, Agostini – fresco di nomina come direttore alla vigilanza delle scorie nucleari ital…

READ MORE →