Frutta etica
Salute

Riduci la tua impronta!

Possiamo ridurre l’impronta ecologica del nostro stile di vita? Secondo l’Università di Oxford sì e in modo molto semplice. Possiamo iniziare anche tra un paio d’ore poco prima di pranzo. Come? Riducendo quei cibi che impattano maggiormente sulle emissioni globali di CO2, quelli maggiormente responsabili dell’effetto serra. Nel 2012 alcuni ricercatori danesi hanno calcolato che un quarto delle emissioni in atmosfera sono collegate alla produzione di cibo. Ora i colleghi inglesi sono arrivati persino a calcolare l’impatto dei nostri regimi alimentari. Se invece di una bistecca di 100 grammi o più al giorno consumiamo un pasto composto da sole proteine vegetali (frutta, verdura, legumi, cereali) l’impatto scende dal 100% al 40%! Se al posto della stessa bistecca ne consumiamo una più piccola (50 grammi), l’impatto si riduce no…

READ MORE →
Profughi e cibo
AgricolturaMinipost

Sovranità alimentare subito!

Oggi ho letto una grave notizia dalla mia città! Anche gli agricoltori di Vercelli sono scesi in piazza per segnalare l’invasione del riso importato a dazio zero. Questo prodotto, che forse a qualcuno era apparso come un miraggio a buon mercato, crea danno all’economia e in certi casi alla salute. Tra gli addetti ai lavori qualcuno invoca il ritorno a una filiera corta. Gli attivisti a 5 Stelle hanno subito segnalato e diffuso sui social la notizia perché è in ballo il nostro cibo e la sovranità alimentare. La prima rivoluzione è nel piatto! Informatevi e dite la vostra anche sulle mense pubbliche sostenibili. La proposta è online su

READ MORE →
nucleare-fungo
Energia

Nucleare italiano, tra commissari e pasticci

Il nucleare italiano oscilla tra commissari e pasticci. Apprendo dai media milanesi che la ditta Maltauro è stata commissariata per le torbide vicende legate all’Expo 2015. Mi chiedo se però questo primo passo dell’Autorità nazionale anti corruzione possa bastare o se sia piuttosto la classica “toppa all’italiana”. Un toppa cucita su un abito che è ormai logoro: la mentalità legata ai favoritismi e alla troppa benevolenza per chi usa la corruzione per stare a galla nel mercato. Come M5S non possi…

READ MORE →
yin yang
AmbienteMinipost

Più femminile nella società?

Vi ricordate quando nel blog avevamo parlato del cambiamento culturale che sta avvenendo nelle comunità? Da una gestione gerarchica e poco partecipativa dei beni comuni (che ha fatto danni), ci stiamo rendendo conto che sono le comunità, composte da singoli, a dover prendere l’intera responsabilità di ciò che ci circonda. Nel post linkato nella prima riga avevamo appunto parlato di bilanciare la nostra società con una certa dose di principio femminile, legato a cooperazione, empatia, della co-creazione. Per questo ho notato con piacere una notizia dal mio territorio: sarà introdotta la successione femminile nel diritto alla gestione di un bosco quasi millenario. Il bosco della Partecipanza di Trino (Vercelli) è da secoli un esempio di gestione partecipativa finalizzata alla sopravvivenza degli alberi e delle stesse famigl…

READ MORE →
incontro Crescentino biomasse 2014
AmbienteEnergia

Biomasse e CH4, i cittadini si attivano

Le biomasse e i suoi effetti sulla salute e sull’ambiente sono stati il tema di un evento a Crescentino (Vercelli) sabato 5 luglio 2014. Numerosa la popolazione presente e alcuni attivisti M5S sono arrivati anche da gruppi delle province vicine (Asti, Biella, Torino). L’evento, a cui ha collaborato il Comitato per la trasparenza, ha avuto come primo effetto quello di sensibilizzare l’amministrazione locale nella persona del sindaco Fabrizio Greppi. Il sindaco era stato invitato personalmente dagli attivisti locali, ma non era stato presente alla sera…

READ MORE →
Semi Yin Yang
MinipostSalute

L’Ogm è servito di nascosto

State mangiando volontariamente Organismi Geneticamente Modificati? Nessuno di voi lo farebbe! Eppure il panino ricolmo di schifezze (carni e salse dall’aspetto innaturale) ogni tanto ce lo concediamo. Sapete cosa potrebbe esserci dentro? Ogm! Infatti molti prodotti animali derivano dall’allevamento intensivo che utilizza soia transgenica, non destinata al consumo umano. Se però carni e formaggi derivano da animali che si cibano di prodotti che presentano criticità, la catena si allungherà sino al nostro piatto! Come spiegato già nel 2006 dalla FAO dagli anni Cinquanta in poi, dapprima negli Stati Uniti, ha cominciato ad affermarsi l’usanza di alimentare il bestiame d’allevamento a cereali. I cereali costano meno e per coltivarne di più non si guarda in faccia a nessuno, buttandoli anche nel nostro piatto. Preferite mangiare in modo salutare? Avete ancora una settimana per dire…

READ MORE →
Renzi e le riforme per abbattere la democrazia
Attività M5S

Renzi e le riforme per abbattere la democrazia

Se penso al tema delle riforme costituzionali non posso non pensare alla nostra Carta costituzionale, la tanto nominata, quanto poco attuata Costituzione italiana. Non posso non pensare alla situazione storica da cui ha preso vita quel documento, nel quale sono confluite le migliori intelligenze del nostro paese uscito dalle tragedie belliche nelle quali era stato condotto da un regime idiota e corrotto all’ennesima potenza. Quella Carta costituzionale nasceva su un paese in macerie che si avviava comunque a rimettersi in piedi per ricostruire il proprio destino. A fondamento di quel testo era posto il lavoro. La realtà era così evidente, milioni di braccia avrebbero ricostruito le strade, i ponti, i porti, le ferrovie, gli edifici del paese. A circa 70 anni di distanza dalla nascita della Costituzione la situazione è purtroppo deprimente. Ed oggi più che mai, quella Carta non è il documento portante di …

READ MORE →
EnergiaMinipost

Taranto non deve morire, stop Tempa Rossa

Taranto è una città per umani o per zombie? Il MoVimento si è attivato per fermare, insieme a comitati e cittadini, l’ennesimo sfregio alla Puglia e alla Basilicata. Tempa Rossa è il nome del progetto che si pone l’obiettivo di aumentare la produzione di petrolio nazionale di 50mila barili giornalieri. Un’inezia, visto che tutto il petrolio estraibile in Italia soddisferebbe le esigenze nazionali per soli 50 giorni! La stessa Total riconosce la sismicità non trascurabile e la presenza di una rete idrogeologica complessa nei territori dalla Valle del Sauro in Basilicata al Mar Grande di Taranto. Lo stesso porto tarantino diventerà il terminale logistico di un’operazione scellerata. Come se già non bastasse la complicata e scandalosa vicenda Ilva, meta di un nostro

READ MORE →
colite ulcerosa Mirko Busto
Salute

Cibo vegetale come farmaco

Sul tema Salute e alimentazione, riceviamo e pubblichiamo il parere di un’esperta che si è interessata alla proposta di legge M5S Dite la vostra sull’importanza delle mense sostenibili per un’alimentazione più variata e salutare. Il testo è ancora online per altri sette giorni su LEX! — Le malattie croniche, come diabete, malattie cardiovascolari e cancro, sono responsabili della maggior parte delle morti e delle disabilità nei Paesi Occidentali e ormai anche nelle nazioni in via di sviluppo; un tema centrale è quindi la messa in atto di interventi per la prevenzione di tali malattie e delle disabilità conseguenti. Queste patologie sono dette “cronico-degenerative”, ovvero a lenta insorgenza, e “multifattoriali”, poiché sono numerosi i fattori che concorrono al loro sviluppo. Questa terminologia lascia comprendere quanto le abitudini alimentari, e in generale lo stile di vita, nel lungo periodo, sia i…

READ MORE →
Cappio ai cittadini per i prestiti
Attività M5SMinipost

Sputare sangue farà crescere l’Italia?

Sputare sangue farà crescere l’Italia? Il Governo tortura i cittadini in modo sottile. Anche i colleghi portavoce del Senato sono alle prese con un’ingiustizia dal nome difficile. L’anatocismo bancario è stato bandito da due sentenze della corte di Cassazione civile. Questo meccanismo ingiusto di contabilizzazione degli interessi bancari aumenterà le le passività di famiglie e imprese! Sino a qualche tempo fa le imprese si erano ritrovate a pagare anche gli interessi composti, cioè gli interessi che maturavano non solo sulla somma da restituire, ma sugli stessi interessi… Un meccanismo di debito infinito e ingiusto! Altro che competitività! Prendiamo consapevolez…

READ MORE →
San PancrazioBrindisi discarica ex Le Petit
Ambiente

San Pancrazio, dalla meraviglia allo sconcerto

Ieri, sabato, ho passato un pomeriggio nella pancia della discarica ex Lepetit di San Pancrazio (Br)… Qui si trovano rifiuti tossico nocivi e cancerogeni ammassati senza alcuna protezione dagli anni ’70 in poi. Vedete le foto? Le ex cave di tufo erano il sito ideale per creare senza fatica discariche abusive di rifiuti pericolosi. E così fu. Così come è accaduto un po’ dappertutto in Italia, ma con particolare perversa predilezione per le aree più belle e abbandonate dallo stato… E attorno alla discarica abusiva? Serre e vigneti… In…

READ MORE →
Vasca Wp719 (Saluggia, Vercelli)
EnergiaMinipost

Nucleare, tra multe e scarsi controlli

In nucleare in Italia è un punto dolente di qualsiasi Governo, che oscilla tra la scarsa attenzione alla volontà dei cittadini e la scarsissima attenzione alla sicurezza dell’ambiente e degli stessi italiani. Sapete che tra le numerose infrazioni che ogni giorno paghiamo all’Unione Europea ce n’è una sul mancato recepimento della direttiva Euratom che fissa alcuni punti fermi sulla gestione del nucleare nei paesi UE? In base alla direttiva, per fortuna l’Italia questo marzo ha annunciato l’attivazione dell’Isin, ispettorato per la sicurezza nucleare e la radioprotezione. Ma che fine ha fatto questo organismo di controllo? Ne avete mai sentito parlare? Per questo chiediamo al Governo, e in particolare al Ministero degli Esteri, di fare chiarezza al più presto sul ruolo dell’Isin e di renderlo effettivamente attivo. Il vostro portafogli e la vost…

READ MORE →
No omofobia alla Camera M5S settembre 2013
Attività M5S

M5S, diritti e buon senso

Buonanno, altri sfaceli. Dopo la cultura (demolisce un edificio sì fatiscente, ma per cui andava avvisata la Soprintendenza), adesso l‘europarlamentare vercellese va contro il buon senso. Lo fa ancora una volta per stupire. E c’è riuscito, proponendo multe ai baci omosessuali, ben sapendo che proprio l’Europa, di cui si accinge ad accarezzare la poltrona da europarlamentare, garantisce diritti alle coppie omosessuali con la direttiva 38/2004. Come M5S, condanniamo fortemente le sue esternazioni. Nel DNA del MoVimento c’è sin dall’inizio una battaglia forte contro le discriminazioni fondate sull’appartenenza o sull’identità di genere, sull’orientamento sessuale, sulla religione, sull’handicap, l’età, l’origine etnica. Siamo per la parità di trattamento e per l’ascolto dei cittadini, senza favoritismi. Le testate itali…

READ MORE →
Profughi e cibo
AmbienteMinipostSalute

Quanto petrolio ci serve per mangiare?

Quanto petrolio ci serve per mangiare? Luca Mercalli, il famoso esperto di clima, ha posto questa domanda al quinto festival vegetariano di Gorizia. All’evento è evidente che Mercalli non si sia recato come simpatizzante dei vegetariani, né come cultore dell’alimentazione. Come sapete bene, l’esperto in questione si occupa da tempo di previsioni, anche sul cambiamento climatico. A Gorizia, Mercalli era presente per trattare il tema della sostenibilità degli stili di vita, da lui messa in pratica anche nella vita personale (bio). La sua conclusione, premesso quanto sopra, è che possiamo diminuire la nostra impronta ecologica su questa Terra e nella sua atmosfera con un gesto semplice: ridurre il consumo di carne

READ MORE →
Attività M5SMinipost

Combattendo contro Equitalia

Pubblicazione di Mirko Busto. Con Equitalia, siamo davanti a un vero e proprio strumento di morte, nessun cittadino sano di mente sa cosa farsene di questo sistema complicato di more e aggi. Pensate che nella “pan…

READ MORE →
proteina animale boom
AlimentazioneIomangiosostenibileSalute

Boom della proteina animale…

Spesso dimentichiamo cosa mangiavamo da piccoli. E cosa mangiavano i nostri nonni? In rete ho trovato alcuni grafici interessanti. Nella fonte ISTAT sottostante, vediamo come frutta e ortaggi siano arrivati in più larga quantità sulle nostre tavole dagli anni Sessanta in poi. Il dato che mi ha fatto fare un salto davanti allo schermo del pc è relativo al consumo di carne e pesce. Altro che boom economico, negli anni Sessanta in Italia il boom è quello della proteina animale! Osservando il grafico, i nostri nonni convivevano con una scarsit…

READ MORE →
Energia

Saipem, finché la barca va…

Trivellare nel nostro mare non fa bene all’ambiente e al vostro portafoglio. Neanche se state solo “innocuamente” esplorando. Conoscete qualcuno che crede il contrario? Forse conoscete qualcuno che è indifferente o che ha perso la voglia di lottare. Ricordategli che Un pozzo esplorativo “tipo”, per dire, scarica tra le 30 e le 120 tonnellate di sostanze tossiche nell’arco della sua (breve) vita, spiegano gli esperti che lavorano per Onu, Fao e Oms. I rischi della trivellazione offshore sono evidenti per gli umani (a rischio incidenti) e per gli animali (uccisi dalle onde d’urto che setacciano i fondali). Il Governo vuole spacciare per sostenibile una pratica che di innocuo ha ben poco. Se anche fosse, indagate bene in che mani siamo! Il collega portavoce Vito Petrocelli ha raccolto le testimonianze di due dirigenti di Sa…

READ MORE →
Libertà
MinipostSalute

Dieta: estetica o #alimentazione?

Quando parlo della proposta di legge sulle mense sostenibili, qualcuno mi contatta per raccontare la sua esperienza in fatto di dieta. Vorrei richiamare l’attenzione sul fatto che una dieta è a tutti gli effetti un regime alimentare e dovrebbe anch’esso  – come le mense della pdl su LEX sino al 20 luglio – essere sostenibile, cioè produrre effetti positivi sia sul breve sia sul lungo periodo. Non confondiamo un regime alimentare quotidiano con metodi di dimagrimento che hanno un obiettivo, estetico o di salute, da raggiungere in breve tempo! Forse dovremmo tornare all’origine delle parole! Dieta, dal latino diaeta, dal greco δίαιτα, dìaita, «modo di vivere» …

READ MORE →
Ambiente pulito
AmbienteMinipostSalute

#alimentazione, non solo cibo

Quando parliamo di #alimentazione colleghiamo subito il termine al cibo. Cibo, clima, risorse, economia: tutto è collegato. La salute dell’ambiente di cui facciamo parte tornerà tema di dibattito a settembre per un vertice sul clima. Il Centro Euromediterraneo sui cambiamenti climatici ci ricorda oggi su Il Sole 24 ore che, secondo un calcolo, abbiamo tempo sino al 2030 per ridurre le emissioni di gas serra. Sono problemi più grandi di noi? Dipende dal punto di vista. Una grande pressione mondiale o un inversione di tendenza negli stili di vita può dare un segnale forte alle comunità di cui facciamo parte e innescare un cambiamento in tempi rapidi.

READ MORE →
alberi monumentali piantumazione
AmbienteMinipost

Una stella sugli alberi

La stella M5S dell’ambiente è anche sui nostri alberi monumentali. In commissione Ambiente, a prima firma Claudia Mannino, abbiamo presentato un’interrogazione per la salvaguardia di questi “giganti” benefici. Tra le questioni poste al Governo, quella del censimento degli alberi monumentali e il rispetto delle disposizioni della legge 10 del 2013 anche in fatto di sanzioni e tutela degli stessi “monumenti vegetali”. A contribuire con materiali utili alle osservazioni, anche un comitato piemontese che con passione e amore per l’ambiente affronta il tema del verde urbano. Attendiamo risposta dal Ministero per le politiche agricole! Intanto facciamo rete sul territorio!

READ MORE →