AlimentazioneSalute

Allarme antibiotico resistenza: un nuovo rapporto europeo conferma le preoccupazioni

“Un’era post antibiotica, in cui infezioni comuni e piccole ferite possono portare a morte, non è affatto una fantasia apocalittica, ma invece qualcosa di molto reale nel 21esimo secolo.” Il solito allarmismo da ipocondriaci che temono persino la propria ombra? Mica tanto….. Lo ha detto nel 2014 il Dr. Keiji Fukuda, assistente direttore generale per la sicurezza sanitaria all’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) mentre presentava il primo rapporto mondiale sull’antibiotico resistenza definendola una minaccia con implicazioni devastanti per la salute pubblica. Il problema è chiaro: l’uso sconsiderato degli antibiotici nell’ambito umano e nell’allevamento degli animali sta facendo mutare i batteri verso forme sempre più resistenti agli antibiotici. E fin qui nulla di nuovo: già nel 1945, Alexander Fleming, lo scopritore della penicillina, metteva in guardia sul fatto che sarebbe potuto accadere. Quello che Flem…

READ MORE →
AlimentazioneDirittiSalute

Allevamenti intensivi, 70 veterinari chiedono un cambiamento

Il cerchio si fa sempre più stretto intorno al tema degli allevamenti intensivi. 70 veterinari europei hanno di recente firmato una lettera in cui chiedono di alleviare la sofferenza degli animali negli allevamenti e nei macelli. I veterinari denunciano come il loro lavoro sia sempre meno concentrato sul garantire il benessere degli animali e sempre di più sul renderli maggiormente produttivi e a basso costo. In questi allevamenti le condizioni in cui vivono gli animali sono intollerabili: sovraffollamento, alti livelli di stress e violenza e condizioni igienico sanitarie vergognose. Animali che vivono e mangiano in mezzo ai propri escrementi, condizioni che inducono a veri atti di cannibalismo. Tutto ciò è inaccettabile. Leggi di più sull

READ MORE →