Azioni discusse con i cittadini

LA CACCIA FA MALE A TUTTI MA DIRLO ESPONE A DENUNCIA?.. BENE, ALLORA DENUNCIATE ANCHE NOI!

Indovina chi viene dopo cena e la favola del cacciatore Il 4 dicembre, alle 23.10, su Rai3 Sabrina Giannini ha condotto la puntata di ‘Indovina chi viene dopo cena’ dedicata alla caccia e al lupo. L’argomento è stato affrontato con un approccio trasversale ed oggettivo: dalle vittime di pallottole vaganti, ai costi della caccia che gravano su tutti noi con le tasse. E ancora si è parlato del falso mito sui cacciatori che servirebbero a tenere sotto controllo gli animali selvatici, difficilmente gestibili, quando invece sono proprio loro ad introdurre animali a scopo venatorio. Continuando con il fenomeno del bracconaggio che non è punito adeguatamente, e con i rischi della carne di selvaggina, da loro rivenduta e cucinata da ristoratori complici, che non rispetta…

READ MORE →
AmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologia

Siccità e incendi: sospendere immediatamente la caccia

Uno schiaffo, anzi, un bel destro viene sferrato all’Ispra da parte di regioni e governo. L’Istituto (che ci tengo a ricordare è l’Istituto di ricerca del Ministro dell’Ambiente, non proprio l’ultima ruota del carro) il 28 agosto aveva inviato a regioni e governo una nota in cui si raccomandava di limitare il più possibile la stagione della caccia, data le condizioni davvero critiche degli ecosistemi ital…

READ MORE →
AmbienteEcologiaPoliticaSalute

Riforma costituzionale: con il No proteggiamo l’ambiente

Con la riforma del Titolo V a rischio c’è il nostro Paese. Tav, Tap, Ponte sullo Stretto, autostrade, viadotti e ferrovie ad alta velocità, ma anche grandi eventi e grandi opere, attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, stoccaggi, elettrodotti, inceneritori, trivellazioni, impianti petroliferi, gasdotti e rigassificatori. Tutto sarà fatto subito, più in fretta e senza fronzoli. Evviva! Grazie a questa riforma l’Italia diventerà ben presto la Babele delle grandi opere, magari incompiute, magari assegnate con appalti truccati. Ma che importa? L’importante è cambiare, anche quando cambiare è sinonimo di distruggere ciò che rimane del nostro Paese. E farlo in fretta, senza l’impiccio di comuni, associazioni, comitati e regioni che troppo spesso si mettono di traverso nella corsa del governo verso il compiacimento di lobby del petro…

READ MORE →
Glifosato: al governo non importa la salute
AgricolturaAlimentazioneAmbienteAzioni discusse con i cittadiniEcologiaGlifosatoSaluteSostenibilità

Glifosato: governo vara decreto bufala per continuare a mentire e a avvelenare i cittadini

Mentono sapendo di mentire quando a telecamere accese i rappresentanti di questo governo annunciano l’addio al glifosato. Il pericolosissimo erbicida della Monsanto, definito dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, potenzialmente cancerogeno, continuerà, infatti, a invadere le nostre tavole, le nostre acque e le nostre terre, con il benestare di un governo che a tutto pensa fuorché alla salute dei cittadini. Già in sede europea la posizione italiana sul rinnovo dell’autorizzazione del glifosato non è stata che una misera astensione benché fosse stato più volte espresso dai Ministri Galletti e…

READ MORE →
AmbienteEcologiaLocale

Mafie al Nord, Vercelli tenga alta la guardia

Contro le mafie al nord i cittadini possono fare la differenza, fermando con la forza dell’onestà le infiltrazioni criminali. Sto approfondendo con preoccupazione la scoperta da parte delle forze dell’ordine dell’esistenza di una cellula (nda – in gergo “locale”) della ’ndrangheta a Santhià che operava in tutto l’alto Piemonte (oltre a Vercelli, anche nelle province di Biella e Novara). Nel 2012, all’interno dell’operazione “Colpo di coda”, fu scoperta una cellula mafiosa nella bassa vercellese e per la pre…

READ MORE →
ttip, agricoltura
AgricolturaAlimentazioneAmbiente

TTIP, OGM E (NON) FUTURO DELL’AGRICOLTURA

Firmare il TTIP significa aprire le porte a un trattato che devasterà la nostra terra e spazzerà via la nostra sovranità alimentare. Significa abbracciare l’idea americana per cui la natura e l’ambiente non sono altro che un ostacolo alla produttività e un mezzo per le multinazionali di perseguire i propri guadagni. Un’idea che si è visto dove conduce: desertificazione, popoli affamati, land grabbing, pesticidi, sprechi di cereali per gli allevamenti intensivi, Ogm, malattie legate al cibo, perdita della sovranità alimentare, biodiversità a rischio, salinizzazione, scomparsa delle api, distruzione dei metabolismi naturali delle terre coltivabili… E si potrebbe andare avanti. Perché è soprattutto dal metodo di produzione del cibo che derivano i grandi problemi che la società attuale deve affrontare: la tutela dell’ambiente, d…

READ MORE →
AgricolturaAlimentazioneAmbientePolitica

Esche avvelenate: ministro non rinnova divieto

Dopo la soppressione del Corpo Forestale dello Stato, dopo il complice silenzio sulla deregolamentazione regionale venatoria che strizza l’occhio alla lobby delle doppiette, dopo attentati ai selvatici sul pelo dell’estinzione, come lupi e orsi, dopo aver fatto contente le lobby del glifosato e del petrolio in barba ai gravi rischi per gli ecosistemi, dopo un grottesco tentativo di contraddire i moniti dell’O.M.S. sui rischi dell’abuso di carne, ecco un altro episodio della saga Governo VS Natura. Fregandosene degli innumerevoli episodi di avvelenamento di animali domestici e selvatici, il Ministero della Salute si è “scordato” di prorogare l’unica norma che contrasta questo tipo di crimine. L’Ordinanza del 10/02/2012 “Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati

READ MORE →
AgricolturaAmbienteCambiamento ClimaticoEcologiaPoliticaSalute

Grazie a TPP e TTIP tutti schiavi delle multinazionali

Dodici tra le più importanti nazioni di Asia, Oceania e Americhe hanno raggiunto l’intesa sull’accordo di liberalizzazione del commercio internazionale, il Trans-Pacific Partnership (TPP), uno dei maggiori accordi al mondo che stabilisce nuove regole comuni sugli standard in materia di diritto del lavoro, proprietà intellettuale e libertà di azione delle multinazionali. I firmatari – Stati Uniti, Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malaysia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore, Vietnam – rappresentano il 40% dell’economia mondiale e includono la prima e la terza economia del pianeta, coinvolgendo tre continenti e interessando un mercato potenziale di oltre 800 milioni di persone. Un affaire non da poco. Forse secondo solo al famigerato TTIP, il partenariato trans-atlantico per il commercio e gli investimenti che interessa anche l’Euro…

READ MORE →
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaFuturo SÌ Futuro NOM5S News in evidenzaPoliticaTutela del territorio

Cambiamento climatico: Cop 21 un’occasione da non perdere

Si è aperta a Parigi la 21esima conferenza delle parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, un appuntamento importante ed atteso. Un’ultima chiamata per il clima, dove più di 190 governi di tutto il mondo dovranno discutere un accordo globale di riduzione delle emissioni di gas serra per fermare le conseguenze devastanti del cambiamento climatico – sulla salute, sugli ecosistemi, sulle risorse idriche, sull’agricoltura e sull’economia. Se si parla solamente di cambiamento climatico si rischia però di inquadrare il problema dalla prospettiva sbagliata. Il cambiamento climatico è infatti la diretta conseguenza di scelte ben precise: di politiche industriali, economiche e sociali sbag…

READ MORE →
AmbienteCambiamento ClimaticoDirittiEcologiaFuturo SÌ Futuro NOTutela del suoloTutela del territorio

I diritti dei popoli indigeni riguardano anche noi

Le popolazioni indigene rimaste sul pianeta sembrano un fenomeno marginale, raramente toccato dai mass media. Eppure, i numeri che le riguardano sono tutt’altro che da sottovalutare. Sono oltre trecento milioni le persone che al mondo appartengono a popoli, tribù o comunità che vivono come i loro antenati, a contatto con la natura in qualità di antichi abitatori delle loro terre: si tratta di quasi il 5% della popolazione mondiale. Eppure, a queste persone sembra vietata la possibilità di esistere, di stare nelle loro terre seguendo i loro ritmi, usi e tradizioni. Il motivo è facile intuirlo: la ricchezza di risorse dei loro territori. “Il 75% di tutte le materie prime non rinnovabili si trova sulle terre dei popoli indigeni, e gli Stati dell’Occidente industrializzato partecipano a quasi tutti i megaprogetti di sfruttamento relativi alle terre degli indigeni”,

READ MORE →
AmbienteLavoroMinipost

Commissione diga Biella, cerchiamo onestà!

M5S fa un appello ai cittadini esperti in temi legati a infrastrutture e ambiente che condividano i valori di trasparenza e onestà per dare una svolta a livello nazionale alle commissioni che si occupano di valutare l’impatto delle grandi opere. Dopo la denuncia, tramite un esposto in aprile, sulle connivenze che si sono venute a creare nella Commissione nazionale di Valutazione d’Impatto Ambientale, che era scaduta da oltre otto mesi,  il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha infine raccolto la nostra richiesta di trasparenza e meritocrazia e indetto un avviso pubblico per la selezione di nuovi elementi della stessa commissione. La vicenda ha coinvolto anche il mio territorio. Grazie all’apporto del comitato locale Custodiamo la Valsessera, di attivisti e cittadini abbiamo segnalato l’incompatibilità del professor

READ MORE →
AmbienteAttività M5SEcologiaInfo-parlamentoInterventi in aulaM5S News in evidenzaPoliticaProposte Di LeggeRifiutiSaluteTutela del mareTutela del suoloTutela del territorio

Ecoreati, ce l’abbiamo fatta!

Il 19 maggio 2015 è stata approvata al Senato la nostra legge sugli Ecoreati, che entrano finalmente nel Codice penale. Questa legge sui delitti contro l’ambiente, presentata due anni fa dal nostro deputato e cittadino della Terra dei fuochi Salvatore Micillo, è costata agli italiani “30 anni di attesa. 30 anni di mancata bellezza”, come ricorda lo stesso Salvatore. Grazie a tutti voi per averne fatto parte, per tutta l’energia e il tempo che abbiamo investito insieme per ottenere questo importante risultato. Ma attenzione, perché la nostra battaglia in difesa dell’ambiente e del territorio non finisce qui: in Senato abbiamo depositato proprio ieri un disegno di legge per vietare la tecnica dell’airgun. Nella proposta di legge firmata dal senatore M5S Gianluca …

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaLavoroMobilità sostenibilePoliticaSaluteTutela del territorio

Cicloturismo, occupazione e mentalità

Parlare di mobilità sostenibile richiederebbe un blog a parte, quindi mi vorrei focalizzare sull’esempio che, secondo me, evidenzia al meglio le enormi possibilità racchiuse in una concezione di spostamento più sostenibile: il cicloturismo. Come dice la parola, cicloturismo combina la ciclabilità, modalità di trasporto individuale sostenibile, a zero emissioni, silenziosa e a basso consumo di spazio, al turismo eco-compatibile. Gli spostamenti in bicicletta, più di altri, possono infatti aiutare ad affrontare numerose sfide sociali presenti e future, in quanto hanno un impatto positivo sull’ambiente, sul clima, sulla qualità della vita nelle città e sulla salute delle persone. Ma anche sull’economia e l’occupazione. Ci sono molti ottimi esempi da se…

READ MORE →
pesticididesanam5s
AmbienteAttività M5SMinipost

Pesticidi Desana M5S interroga

Pesticidi Desana M5S interroga: nel vercellese abbiamo portato all’attenzione del Parlamento un caso di mancata trasparenza sulle acque potabili. Cosa beviamo dai rubinetti del vercellese? Dopo la denuncia sulle acque inquinate dai pesticidi, secondo gli ultimi dati Ispra, ho deciso di interrogare il Governo su un caso avvenuto a Desana (Vercelli). A seguito di un’interrogazione comunale del consigliere Pompeo Evangelista, dalla risposta dell’amministrazione guidata ora dal sindaco Roberto Ferrarotti si è appreso che Comune e il gestore idrico Atena hanno dotato l’acquedotto locale, già dal 2010, di filtri a carboni attivi per rendere l’acqua potabile in paese. L’intervento si era reso necessario per la presenza rilevata dalle analisi Asl dell’erbicida bentaz…

READ MORE →
Giornata Terra M5S
AmbienteAttività M5SMinipost

Giornata Terra M5S in Piemonte

Cari tutti, in occasione della Giornata della Terra (22 aprile) è stata lanciata dalla Camera M5S un’azione ambientale e politica: piantare un albero/pianta come gesto simbolico di rispetto e cura del nostro ambiente naturale. Due le modalità per aderire: –rivolgersi al proprio Comune (settore ufficio tecnico) per capire in che zona e che tipo di pianta può essere inserita. Una volta avuto il permesso procedere alla piantumazione. –oppure, se i tempi sono strettissimi, si può fare un atto di guerrilla gardening cioè prendersi cura di un’aiuola/fioriera abbandonata o incolta, documentando il tutto con foto prima/dopo (consigli su

READ MORE →
AlimentazioneAttività M5SIomangiosostenibileMinipost

#iomangiosostenibile Angelo Consoli e la rivoluzione

Cosa vuol dire economia? In greco, “oikos nomos” significa letteralmente “governo dei beni (di casa)”. Quindi non deve stupire se l’economia – anche per noi M5S – è intesa come qualcosa alla portata di tutti e che ci coinvolge direttamente anche nei piccoli gesti. Così non è scontato quando, pensando a ciò che mangiamo, decidiamo di non sprecare, di privilegiare il cibo a km 0 e di stagione e di non impattare sull’ambiente, inquinando o provocando inutile violenza. Ogni giorno possiamo modificare un’abitudine per innescare processi economici virtuosi e partecipativi. Ascoltiamo in cosa consiste la terza rivoluzione industriale che è già iniziata, nelle parole di Angelo Consoli, portavoce in Europa dell’economista e attivista Jeremy Rifkin. #iomangiosostenibile Angelo Consoli e la terz…

READ MORE →
nucleare ISIN Camera
Energia

Agostini rinvio a giudizio

Antonio Agostini rinvio a giudizio: le reazioni M5S e le prossime azioni sul territorio Le indagini della Procura di Roma sull’operato di Antonio Agostini, attualmente segretario generale del ministero dell’ambiente e in attesa, da novembre, della ratifica della nomina a direttore dell’Isin, si sono concluse ieri con il suo rinvio a giudizio. Sono state confermate le accuse di turbativa d’asta e abuso d’ufficio, al tempo in cui Agostini era direttore generale del Miur e gestiva milioni di euro, erogando finanziamenti europei a progetti di ricerca senza la verifica dei requisiti di legge.

READ MORE →
Attività M5SIomangiosostenibileMinipostSalute

#iomangiosostenibile Vasco Merciadri, video

Troppa carne, specialmente rossa, fa male? Lo abbiamo chiesto a Vasco Merciadri, medico esperto in omeopatia, medicina naturale e iridologa. Nel video il dottor Merciadri ci illustra come, nell’ultimo secolo, l’alimentazione del nostro paese è notevolmente peggiorata a seguito dell’aumento di consumo di proteine di origine animale, grassi saturi e colesterolo. Ciò ha determinato un netto aumento di malattie cardiovascolari, sindrome metabolica e neoplasie. Occorre quindi ritornare a una sana alimentazione ricca di acidi grassi vegetali polinsaturi, frutta e verdura cruda, cereali integrali e legumi, nel rispetto della antica tradizione culinaria italiana. Condividete questo video per sensibilizzare sulle diete bilanciate con poche o zero proteine animali! #iomangiosostenibile Vasco Merciadri video intervento alla Camera 24 marzo 2015…

READ MORE →
Crescentino Landoglio La Sesia 27 febbraio 2015
AmbienteMinipost

Crescentino Landoglio, M5S interroga

Crescentino Landoglio (Vercelli) – Il M5S a più livelli tutela l’ambiente di Crescentino, con segnalazioni e atti politici. In queste ore, sul caso del rio con acque marroni in frazione Landoglio – evento causato secondo Arpa da uno sversamento dell’impianto IBP – , è stata presentata un’interrogazione parlamentare. Mia la prima firma dell’atto e presto sarà presentata un’azione analoga in consiglio regionale per opera del capogruppo M5S, Giorgio Bertola. L’interrogazione sollecita il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti a predisporre controlli tramite il comando Carabinieri tutela ambiente per evitare la presenza di un danno ambientale in corso o futuro. Comprendiamo che l’azien…

READ MORE →
Attività M5SIomangiosostenibileMinipostSalute

#iomangiosostenibile Erica Poli, video intervento

Comprate le vostre medicine in farmacia o… dal fruttivendolo? Sapevate che siamo la società che consuma più farmaci eppure abbiamo già una farmacia di più di 30 mila molecole e che si trova in tavola? Questo è stato il tema trattato qualche giorno fa alla Camera dalla dottoressa Erica F. Poli, medico psichiatra, psicoterapeuta e counselor, esperta in nutraceutica e medicina integrata. Secondo la dottoressa, la malattia è un processo che parte da uno squilibrio. La dieta che conduciamo ricade sulla salute della psiche e del corpo ed esistono tecniche di lavoro emotivo ed educazione emotiva, scientificamente validate, che hanno modificato le politiche sanitarie in termini di riduzione della spesa. In Canada tutto questo è…

READ MORE →