AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoDirittiEcologiaEconomiaIomangiosostenibile

Enciclica: “Noi non siamo Dio”

Oggi è stata pubblicata la tanto attesa Enciclica del Papa sulle devastazioni dell’uomo sulla sua Madre Terra: “Laudato sii”, 192 pagine e 246 capitoli sulla necessità di proteggere l’ambiente, e con esso i diritti dei più poveri del pianeta. Ora sarebbe facile fare polemica, chiedendosi se questa apparente strumentalizzazione di San Francesco, percepito ormai più come un figlio dei fiori che come un santo, non caschi a fagiolo in questo momento di perdita costante di fedeli. Ma non penso che serva a molto, in questo caso. Serve invece concentrarsi sul messaggio di questa Enciclica, piena di spunti di riflessione importanti sulla salute del pianeta e dell’umanità che dovrebbero tutti cogliere, al di là del nostro credo o colore politico. Del resto, sempre più persone stanno prendendo coscienza del fatto che, all’interno di un cammino…

READ MORE →
giornata mondiale contro la desertificazione
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoDirittiEcologiaIomangiosostenibileTutela del suolo

Oggi è la Giornata contro la desertificazione

Oggi, come ogni 17 giugno dal 1994, si celebra la Giornata mondiale della lotta alla desertificazione. Un appuntamento importante, che vuole sensibilizzare sia sul problema della siccità che su uno dei temi più preoccupanti e allo stesso tempo più ignorati che l’umanità si troverà ad affrontare in questi prossimi decenni: la desertificazione appunto. La desertificazione è un processo climatico-ambientale, spesso causato o accelerato dalle attività umane, che coinvolge la superficie terrestre portando alla degradazione dei suoli, alla scomparsa della biosfera (flora e fauna) e alla trasformazione dell’ambiente naturale in deserto. La Convenzione contro la desertificazione, o UNCCD (1994) definisce la desertificazione come “[…] il degrado del territorio nelle zone aride, semi aride e sub um…

READ MORE →
AgricolturaAmbienteDirittiEcologiaEconomiaEnergiaLavoroM5S News in evidenzaPoliticaSaluteTTIP

G7 e cambiamento climatico, la solita farsa

All’indomani del vertice G7 di Elmau, bisogna necessariamente tirare le somme di quella che è stata, sotto molti aspetti, solamente la solita farsa. Ci sono infatti diverse criticità nel testo siglato dai sedicenti “grandi” della Terra per contenere il cambiamento climatico in atto. E la loro, diciamolo, è stata solo l’ennesima operazione di facciata. Il fatto che nello stesso giorno si sia anche evidenziata la necessità di un accordo commerciale tra Usa ed Europa, l’assurdo TTIP – che porterà a uno scambio di merci di bassa qualità e allo strapotere delle multinazionali a scapito delle piccole realtà locali – la dice lunga sulle vere intenzioni del documento. Iinvece di privilegiare una filiera corta per la produzione alimentare ed e…

READ MORE →
ENI devasta il clima
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaEnergia

ENI devasta il clima anche se tinta di verde

Ormai è una moda che ha contagiato tutto il mondo, soprattutto quello occidentale: si fa a gara a più è più “verde”. Una mania che ha preso molte aziende, all’improvviso. E più l’impresa è grande, più si vuole far passare come green! L’apice in questo senso lo si è raggiunto in campo petrolifero. Mi spancio ancora dalle risate pensando a BP, responsabile del disastro di cinque anni fa presso la piattaforma Deepwater Horizon, che da British Petroleum voleva cambiare il suo nome in Beyond Petroleum. Ma non sono solo britannici o americani a praticare il greenwashing in ambito fossile. Anche l’italianissima ENI, azienda in parte statale che ha contribuito ad avvelenare il Belpaese e buona parte del globo,

READ MORE →
iomangiosostenibile video M5s Mirko Busto
AgricolturaAmbienteAttività M5SIomangiosostenibileMinipostVideo del blog

#iomangiosostenibile video integrale

#iomangiosostenibile video integrale del convegno-dibattito  “Alimentazione, salute e ambiente: scegliere per un futuro equo e sostenibile”, tenutosi alla Camera martedì 24 marzo 2015 con Luca Mercalli, esperti medici e i deputati M5S Mirko Busto, Alberto Zolezzi. Durante l’evento, è stata presentata la proposta di legge M5S per mense pubbliche sostenibili. La nostra proposta stabilisce che sia garantita un’adeguata disponibilità di menù privi di qualsiasi alimento di origine animale in tutte le mense pubbliche, convenzionate e private, o che svolgono in qualsiasi modo servizio pubblico di ristorazione collettiva, ivi comprese le mense aziendali  e interaz…

READ MORE →
nuova dieta contro il cambiamento climatico
AgricolturaAlimentazioneAmbientecambiamento climaticoCambiamento Climatico

Una nuova dieta contro il cambiamento climatico

La riduzione o l’abolizione dell’uso di proteine di origine animale consentirebbero l’abbattimento del consumo di suolo, dell’impatto sulla biodiversità e del consumo di acqua. Non solo, porterebbero anche alla riduzione degli effetti del cambiamento climatico. Si stima infatti che gli allevamenti producano il 14.5% delle emissioni di gas serra, ma raramente si correla il consumo di proteine animali alla produzione di CO2. A ribadirlo è uno studio, “Livestock – Climate Change’s Forgotten Sector Global Public Opinion on Meat and Dairy Consumption”, che ha condotto un’approfondita indagine sul grado di consapevolezza dei consumatori. “Il consumo di carni, latte e derivati è una delle prin…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoEcologiaEconomiaEnergiaPoliticaSalute

La Norvegia sceglie l’ambiente?

Secondo il Fondo sovrano norvegese, i problemi legati a deforestazione, emissioni di CO2 e cattiva gestione delle risorse idriche hanno più importanza dei vantaggi ottenibili continuando a possedere azioni delle compagnie che li provocano. Lo ha fatto presente il Fondo stesso attraverso un rapporto, in cui viene spiegato come stia modificando i suoi investimenti. Obiettivo? Ridurre l’impatto ambientale e sociale dei propri investimenti, nonché i rischi provocati dal cambiamento climatico che ne conseguono. Il Fondo sovrano norvegese, il cui valore supera i 750 miliardi di euro, è il fondo per investimenti a controllo statale più grande del mondo. E il più all’avanguardia: nel 2014, infatti, ha venduto le azioni di 49 compagnie a rischio dal punto di vista ambientale. “Abbiamo gradualmente aumentato la portata del disinvestimento sulla base del grado di rischio dell…

READ MORE →
cambiamento_climatico_mappe
Ambientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologia

Cambiamento climatico: pronti a ridisegnare le mappe?

Il cambiamento climatico ha iniziato a disegnare nuove carte geografiche, e il nostro pianeta potrebbe assumere un aspetto diverso da quello che conosciamo. Infatti, se nell’oceano Pacifico è prossima la sparizione di interi arcipelaghi, in altre parti del globo si assiste al fenomeno inverso: la comparsa di nuove isole. Come Uunartoq Qeqertoq, che in lingua Inuit significa “isola del riscaldamento”, a circa 650 km a nord del Circolo Polare Artico. Comparsa pochi anni fa e ufficialmente inserita nelle mappe nel 2011, questa nuova isola è emersa dalle acque a causa dello scioglimento di importanti porzioni dei ghiacci della Groenlandia. Un “chiaro segnale dell’impatto del cambiamento climatico sulla calotta polare”, secondo il National Snow and Ice Data Center statunitense (Nsidc). Ma mentre nel circolo polare artico emergono nuove terre, nei prossimi trent’anni gli oltre centomila abitanti dello Stato in…

READ MORE →
Ambientecambiamento climaticoMinipost

Geoingegneria: Alessandro Martorana prevede lo scioglimento del IPCC!

Alessandro Martorana ha recentemente pubblicato su International Business Times Italia l’articolo “Geoingegneria: gomblotto o fatto scientifico?, chiede Mirko Busto del M5S. Risposta: entrambe le cose” a commento del post omonimo pubblicato sul mio blog. Rispondo brevemente alle sue considerazioni, dato che in realtà non c’è molto da dire: Martorana infatti non contesta nulla di sostanziale degli argomenti che io produco, e che peraltro non sono teorie e tanto meno sono mie ipotesi, ma fatti ampiamente documentati, con tanto di riferimenti ufficiali. Rispondo solo ad alcuni apprezzamenti che Martorana fa sulla mia persona, oltre a una sua conclusione riguardo alla realizzabilità delle tecniche di geoingegneria, così come sono descritte nell’abbondante letteratura scientifica disponibile, e commentate ne…

READ MORE →
geoingegneria cambiamento climatico scie chimiche bufala
cambiamento climatico

GEOINGEGNERIA: smontiamo le BALLE!

Dopo  il mio post divulgativo di qualche giorno fa e quello successivo più rigoroso sul tema della geoingegneria, ho ricevuto tonnellate di commenti negativi, scettici, e anche diversi insulti. Ho anche avuto l’onore di ricevere articoli di sfottò su vari blogs ininfluenti italiani. Ho deciso di rispondere al post su butac.it perché hanno dimostrato di aver almeno letto il mio post. E rispetto agli altri “contestatori”, questo è un notevole passo avanti. Leggete la mia risposta: “Sono un ing. ambientale. Credo di sapere cosa sia la geoingegneria ambientale cosi come è intesa nei corsi di ingegneria in Italia. I…

READ MORE →
Geoingegneria M5S cambiamento climatico
cambiamento climatico

Geoingegneria: “gomblotto” o fatto scientifico?

Quanti commenti e quante critiche al mio ultimo post che parlava di geoingegneria! Oltre ai commenti, articoli pietosi, offensivi e conditi da crassa ignoranza e/o malafede su Giornalettismo, Blitzquotidiano e pure Il Giornale. Nell’articolo precedente ho adottato un taglio divulgativo, pur citando (con i link diretti) le fonti cui facevo riferimento, che erano principalmente IPCC e l’ultimo rapporto del NAS. Di certo non mi aspettavo degli attacchi così strumentali e pretestuosi (che ingenuo!). Unica soddisfazione, è che almeno si parla di questi temi… Comincio a rispondere ad alcune delle questioni sollevate, ma soprattutto cerco di fare un po’ di chiarezza. In particolare, in questo primo post parlerò della definizione di geoingegneria e della sua applicazione. Nei prossimi post, passerò in rassegna le tecnologie des…

READ MORE →
Geoingegneria cambiamento climatico CSS OGM rischi
cambiamento climatico

Geoingegneria: l’arma finale del sistema

Avete mai sentito parlare di Geoingegneria? La geoingegneria non è altro che l’ingegneria climatica, ovvero la scienza che studia come modificare il clima su larga scala per tentare di sottrarsi alle conseguenze del cambiamento climatico. Secondo gli scienziati dell’IPCC il riscaldamento globale è infatti ormai incontrovertibile e il fattore predominante che lo sta causando è l’azione umana. Le temperature sono aumentate e continueranno a farlo a causa delle nostre emissioni di gas serra, cresciute a dismisura da quando siamo entrati nell’era industriale alimentata dalle fonti energetiche fossili. Ormai l’obiettivo dei negoziati internazionali sul clima è solo quello di limitare i danni, cercando di mantenere l’aumento della temperatura terrestre entro i 2 °C (anche se potrebbero essere già troppi). Gli al…

READ MORE →
troppa co2
AmbienteEcologiaEnergia

Troppa CO2 in atmosfera ci costerà cara

I leader politici di tutto il mondo, adesso persino quelli cinesi e americani, a sentirli parlare sembrano tutti d’accordo: l’aumento medio della temperatura globale causato dalle emissioni di gas serra non deve superare i 2°C al di sopra della temperatura media globale dell’era pre-industriale. Oltre quell’aumento di temperatura, infatti, il mondo per come lo conosciamo non potrebbe più esistere, perché tutti gli ecosistemi verrebbero scossi alla base, e le carte geografiche andrebbero ridisegnate. Tutti d’accordo, però, anche nel non fare seguire delle azioni concrete a queste belle parole. È stato stimato che per avere anche solo la metà delle possibilità di mantenere il riscaldamento globale al di sotto dei 2° C per tutto il ventunesimo secolo, le emissioni cumulative di carbonio tra il 2011 e il 2050 dovrebbero essere limitate a circa 1.100 miliardi di tonnellate. Le emissioni di gas serra,…

READ MORE →
campo verde con nuvole nel cielo che formano la parola "cambiamento". Una donna le guarda
Ambientecambiamento climaticoMinipost

Il Cambiamento Climatico è peggio del terrorismo

“Il cambiamento climatico è una minaccia crescente e urgente alla nostra sicurezza nazionale, contribuendo all’aumento di disastri naturali, flussi di rifugiati e dei conflitti per le risorse naturali fondamentali come cibo e acqua.” Chi lo ha detto? Il governo degli  Stati Uniti! Che ha incluso il pericolo dovuto al cambiamento climatico nell’ultimo rapporto sulla strategia di sicurezza nazionale. Nel rapporto si afferma che ci sono attualmente più persone negli USA che devono affrontare l’impatto diretto del cambiamento climatico sulle proprie vite o su problematiche correlate, che quelle che sono toccate dal terrorismo internazionale. Speriamo che queste affermazioni portino ad una cambio di rotta deciso. Dato che, fino ad oggi, il den…

READ MORE →
Rifiuti Inceneriti
Ambiente

L’ostinazione dell’Italia all’incenerimento del riciclabile (DL 69 Decreto del “fare”)

DL 69 – “decreto del Fare” – dichirazioni di voto su ordini del giorno – Mirko Busto L’art. 41 (“Commissari rifiuti” nella Regione Campania) al comma 6, detta disposizioni volte alla nomina, con decreti del Ministro dell’ambiente, di uno o più commissari – ad acta – per provvedere, in via sostitutiva degli enti competenti in via ordinaria, alla realizzazione e l’avvio della gestione degli impianti nella Regione Campania già previsti e non ancora realizzati e ad altre iniziative strettamente necessarie –

READ MORE →