AgricolturaAmbienteCambiamento ClimaticoEcologiaPoliticaSalute

Grazie a TPP e TTIP tutti schiavi delle multinazionali

Dodici tra le più importanti nazioni di Asia, Oceania e Americhe hanno raggiunto l’intesa sull’accordo di liberalizzazione del commercio internazionale, il Trans-Pacific Partnership (TPP), uno dei maggiori accordi al mondo che stabilisce nuove regole comuni sugli standard in materia di diritto del lavoro, proprietà intellettuale e libertà di azione delle multinazionali. I firmatari – Stati Uniti, Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malaysia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore, Vietnam – rappresentano il 40% dell’economia mondiale e includono la prima e la terza economia del pianeta, coinvolgendo tre continenti e interessando un mercato potenziale di oltre 800 milioni di persone. Un affaire non da poco. Forse secondo solo al famigerato TTIP, il partenariato trans-atlantico per il commercio e gli investimenti che interessa anche l’Euro…

READ MORE →
EconomiaEnergiaFuturo SÌ Futuro NO

Tremiti: Governo svende paradiso naturale a 2000 euro

Non si può restare impassibili di fronte a un Governo che ancora una volta antepone gli interessi delle lobby industriali al bene comune. Il caso delle isole Tremiti è emblematico del modo di procedere di questo Governo: l’autorizzazione di trivellare data alla Petroceltic è uno scandalo che va assolutamente fermato. Per più di un motivo. Intanto l’autorizzazione è stata concessa con una tempistica quantomeno imbarazzante: esattamente 24 ore prima del varo della legge di Stabilità che fissa norme più stringenti per le società petrolifere. Poi per la società in questione: la Petroceltic Italia srl, società sull’orlo del fallimento, una liquidità che, secondo alcuni esperti, finirà entro questo mese e i cui trascorsi finanziari sarebbero quanto meno discutibili e segnati da ombre, come ad esempio il trasferimento illegale di fondi. Per il canone che riscuoterà l…

READ MORE →
AmbienteAttività M5Scambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaEconomiaEnergiaFuturo SÌ Futuro NOLavoroMobilità sostenibileRisparmio energeticoTutela del territorio

Telelavoro: salvare l’ambiente lavorando da casa

“Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita”. Questa frase di Confucio sta a dimostrare come da sempre un lavoro piacevole sia ritenuto fondamentale per una buona qualità della vita. Credere in ciò che si fa e amare il proprio lavoro sono prerequisiti fondamentali per aiutarci a sopportare la fatica di una vita stressante e con ritmi frenetici. Tuttavia, dando per scontato di aver avuto la possibilità di svolgere il lavoro desiderato, la motivazione e la passione si scontrano spesso con le modalità e le condizioni del lavoro. Lo ‘stress lavoro correlato’, come dimostrano anche recenti ricerche, è una condizione che interessa in Europa circa un lavoratore su quattro, circa 40 milioni di lavoratori, con conseguenze pesanti per la vita personale e lavorativa. Oltre a tutte le implicazioni sulla qualità della vita e il benessere individuale, gli effetti dello s…

READ MORE →
AgricolturaAmbientecambiamento climaticoCambiamento ClimaticoEcologiaFuturo SÌ Futuro NOM5S News in evidenzaPoliticaTutela del territorio

Cambiamento climatico: Cop 21 un’occasione da non perdere

Si è aperta a Parigi la 21esima conferenza delle parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, un appuntamento importante ed atteso. Un’ultima chiamata per il clima, dove più di 190 governi di tutto il mondo dovranno discutere un accordo globale di riduzione delle emissioni di gas serra per fermare le conseguenze devastanti del cambiamento climatico – sulla salute, sugli ecosistemi, sulle risorse idriche, sull’agricoltura e sull’economia. Se si parla solamente di cambiamento climatico si rischia però di inquadrare il problema dalla prospettiva sbagliata. Il cambiamento climatico è infatti la diretta conseguenza di scelte ben precise: di politiche industriali, economiche e sociali sbag…

READ MORE →