AmbienteEcologia

In Trentino per gli orsi è estate “Rossi” sangue

Eh sì, non basta il rosso delle fiamme che sta facendo strage del nostro patrimonio naturale.  Ora ci si mette pure l’ennesima coltellata alle spalle (degli orsi e dei lupi) da parte del biopatico Ugo Rossi, presidente della Provincia autonoma di Trento. Lui ha firmato in tempo di record un’ordinanza per catturare l’orso, protagonista di un incidente avvenuto alcuni giorni fa a Terlago (Trento) che avrebbe ferito un uomo che passeggiava col cane. Al di là di come siano andati realmente i fatti (c’erano i cuccioli nelle vicinanze? il cane non era al guinzaglio e ha spaventato forse l’orsa?) questo evento ha contribuito a facilitare l’apertura della caccia all’orso. Infatti, la Provincia di Trento, subito dopo l’aggressione, ha avuto il via libera dalla Commissione dei Dodici (Commissione paritetica Stato-Regioni per il Trentino Alto Adige) alla presentazione, in Consiglio dei Ministri, della totale …

READ MORE →
AgricolturaAmbienteEcologiaSalute

Pesticidi: Ministro Galletti risponda a questa mamma!

Abbiamo una buonissima agricoltura, di qualità, anche perché usiamo i fitofarmaci come si devono utilizzare… Queste sono le parole del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, la scorsa settimana a Trento, ospitato da Coldiretti Tour. Sicuramente Galletti non avrà avuto il tempo di incontrare anche i diversi comitati e gruppi che negli ultimi anni si stanno battendo per la tutela della propria salute e del territorio accanto ad associazioni storiche come il WWF Altamarca, contro l’utilizzo di quei fitofarmaci di cui il Ministro va tanto fiero. E’ ormai risaputo quanto i pesticidi siano causa di gravi danni agli ecosistemi e agli organismi viventi, accrescendo il rischio di malattie neurodegenerative e del cancro e interferendo con il…

READ MORE →
gioco dell'orso
AmbienteDirittiEcologiaPoliticaTutela del territorio

Il gioco dell’orso

Nei giochi il protagonista, in base al lancio di dadi, alla carta ricevuta o alla posizione del giocatore prende le fattezze di eroe o di mostro. Sta fermo un giro, viene ucciso o vince. L’orso trentino sembra per l’appunto essere il protagonista di uno strano gioco. Infatti è (stato?) un “eroe” del turismo e della scienza. Fino a che hanno cambiato le regole del gioco stesso. Questo plantigrado in Trentino non c’era più, decimato dall’uomo. E’ stato così catturato in altre zone, spostato e rilasciato in nome di una biodiversità perduta ma ritrovata. Forse. L’orso era l’eroe di questo piccolo miracolo, almeno fino a quando è rientrato in un progetto milionario totalmente a carico dell’Europa denominato “

READ MORE →