Salute

Vittime Amianto Vercelli, convegno ONA

Il MoVimento non abbandona i malati di patologie asbesto correlate e, dal punto di vista ambientale, prosegue nella sua lotta per una mappatura puntuale ed efficace delle criticità legate alla presenza di amianto.

Per questo, ben volentieri con il consigliere regionale e medico Davide Bono sarò presente all’appuntamento con esperti e testimoni fissato dall’Osservatorio Nazionale Amianto per giovedì prossimo, 11 settembre, a Vercelli.

A livello nazionale, come M5S e a stretto contatto con lo stesso ONA, ci siamo battuti per approvazione e finanziamento del nuovo piano nazionale amianto, oltre ad aver presentato una specifica risoluzione per la bonifica dei siti contaminati.

Lo scorso 28 aprile, in concomitanza con la Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto, abbiamo anche denunciato che 3000 edifici scolastici in tutta Italia sono a rischio. Cinquemila morti l’anno per patologie legate all’asbesto sono davvero troppe, chiediamo più attenzione per la prevenzione ambientale e per chi sta lottando con malattie spesso contrassegnate da esiti infausti.

Rabbia e sconcerto sono inoltre i sentimenti che emergono valutando alcune testimonianze di parenti di ammalati. La negazione delle cure necessarie, come pare sia avvenuto in alcuni casi presso l’ASL di Vercelli, è pura crudeltà e come cittadini e portavoce non possiamo che indignarci e fare tutto il possibile per chiedere spiegazioni.

L’appuntamento per cittadini e media con gli interventi di esperti e testimoni diretti è dalle 11.30 di giovedì 11 settembre presso la sala congressi dell’Hotel Modo di Vercelli – piazza Medaglie d’Oro, 21.

Info convegno

Streaming

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Ospite al Vegan Fest Bologna 2014!

Next post

Marcia clima Roma, può servire?