MinipostSalute

Carne e cuore sono collegati

Carne e cuore sono collegati, lo dicono deducono alcuni ricercatori dopo aver compiuto un’analisi incrociata di 21 diversi studi pubblicato sulla rivista internazionale Journal of Nutrition.

Ma non intendono in senso poetico.

I ricercatori mettono in guardia dall’assunzione del ferro contenuto nella carne.

Spessissimo la carne, specialmente rossa e di equino, è consigliata i casi di carenza di ferro nel sangue.

Quello che pochi sanno è che esiste un tipo di ferro contenuto anche negli alimenti vegetali (ferro non-eme), non legato alle malattie cardiache anche se di più difficile assorbimento.

Secondo i ricercatori, l’assunzione del ferro eme (da alimenti animali) può aumentare il rischio di malattie cardiache del 57 per cento!

Fonte: PCRM

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

La casa che vende #energia

Next post

Una stella sugli alberi