Ambiente

Liquami a Collobiano: presentata una interrogazione.

Moria di pesciSempre più chiara e motivata la nostra posizione di contrarietà al proliferare incontrollato delle centrali a biogas e biomasse.

Oggi una nuova emergenza ci viene segnalata a Collobiano in Provincia di Vercelli, dove a causa di uno sversamento anomalo probabilmente proveniente da un digestore della Centrale del vicino Busonengo, il ruscello che scorre lungo il paese è invaso da schiuma ed emana odore nauseabondo di marcio e ammoniaca.

Sul territorio nazionale sono sempre di più gli sversamenti di liquame proveniente da centrali a biogas che vengono segnalati. Il liquame può provocare una grave eutrofizzazione dei corsi d’acqua con conseguente moria di pesci e consistenti emissioni inquinanti.

Per questi ed altri motivi (vedi articolo precedente sul blog), crediamo che sia di primaria importanza rivedere i processi autorizzativi degli impianti a biogas.

Abbiamo presentato subito un’interrogazione ai Ministri competenti per verificare la situazione e sollecitare un intervento normativo per rivedere le “Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili” di cui al decreto ministeriale Sviluppo economico del 10 settembre 2010.

Il beneficio economico di pochi non può gravare sulla salute e sul portafoglio della collettività.

Ricordiamo inoltre che già da tempo abbiamo presentato la nostra mozione per impegnare il governo in questa direzione.

Sul sito del giornale online vercellioggi un interessante video mostra la situazione.

Testo dell’interrogazione

Mirko Busto

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Massima chiarezza sulla dismissione nucleare

Next post

Saluggia, Sogin - Interrogazione parlamentare