AmbienteMinipost

Muoversi senza auto è il sogno di molti

Che immagini vi vengono in mente se scrivo la parola “automobile”?

Smog, tasse, rincari della benzina, tempo sprecato in code e a litigare per un parcheggio…

L’auto sino a qualche decennio rappresentava nell’immaginario comune uno status symbol, istituendo anche un preciso rapporto dell’essere umano con il mondo esterno e con la stessa mobilità.

Forse un tempo automobile significava velocità, libertà e anche un po’ di amore per il rischio.

Tutti valori – se ci pensate bene – legati più al concetto di viaggio ed esplorazione che al mezzo utilizzato.

Se cambiamo il nostro approccio all’ambiente circostante, cambierà il nostro rapporto con la mobilità.

Spostarsi è necessario, ma dovremmo tener conto di sostenibilità e rispetto di ambiente e salute.

Non stupisce quindi che la capitale finlandese abbia avviato il progetto che porterà i suoi cittadini a fare a meno di automobili in circa un decennio.

Helsinki nel 2025 si appresta a diventare una città dove le auto private non saranno più necessarie.

A sostituirle un trasporto pubblico su richiesta, collegato in rete da applicazioni per smartphone.

Fonte: La Stampa

2 Comments

  1. piero meaglia
    29 Luglio, 2014 at 08:38 — Rispondi

    Vivo in una città di 26.000 abitanti, una volta mi sposta in automobile mentre ora in bicicletta, e sono contentissimo.
    Però ormai è una strage di ciclisti. Ogni settimane i giornali locali riferiscono di un ciclista investito e morto, nella mia città in nei Comuni vicini

  2. 29 Luglio, 2014 at 16:25 — Rispondi

    Io vado a piedi, quest’anno per andare in vacanza bus e treno, senza pensieri per l’auto, il parcheggio e spendendo meno della metà 😀

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Biomasse, informazione in un video

Next post

Sardegna: come distruggere il bene più prezioso!!!