Attività M5SEnergia

Nucleare ISIN Camera, Galletti risponde

A seguito delle dichiarazioni alla stampa di Antonio Agostini, il MoVimento 5 Stelle rimane fermo nella sua iniziale richiesta di una nomina di persona competente e dall’indiscussa moralità alla guida dell’ISIN, ente deputato a vigilare sulla delicatissima questione dello smantellamento nucleare italiano.

In una lunga lettera, lo stesso Agostini illustra la sua posizione dopo le recenti inchieste di media e giustizia, ma la posizione M5S non cambia: il suo profilo, come direttore dell’Ispettorato per la sicurezza nucleare, non è adeguato e il suo curriculum non evidenzia alcuna competenza nel campo nucleare.

Nel memoriale, Agostini – fresco di nomina come direttore alla vigilanza delle scorie nucleari italiane – rivendica la correttezza del suo operato al Miur, alla luce delle accuse mossegli di peculato e turbativa d’asta. Non esclude le sue dimissioni a capo dell’ISIN, ma in merito all’attenzione di stampa e magistratura invita a fare attenzione a ‘gruppi di interesse’ che sarebbero intenzionati a mantenere nel settore nucleare il consueto e attuale status quo.

Siamo stanchi degli intrighi di palazzo e delle manovre personali e lontane dagli interessi dei cittadini. 

Lungi dal voler indicare in Agostini il capro espiatorio di un intero sistema da modificare e nel pieno rispetto della dignità umana per l’iter giudiziario che potrebbe affrontare a breve, ricordiamo per l’ennesima volta la necessità di un cambio di passo e di una maggiore serietà nelle nomine di enti pubblici.

Chiediamo nuovamente al Governo di tornare sui propri passi e di formulare un nuovo nome seguendo criteri meritocratici, scelta su cui chiediamo la massima trasparenza e condivisione.

Chiediamo anche che tale decisione non avvenga, come pare suggerire Agostini, in un incontro a tu per tu.

Tale incontro dovrebbe tenersi con il ministro Gian Luca Galletti, sul cui operato e professionalità M5S ha da tempo sollevato numerosi dubbi sino ad arrivare recentemente a chiederne le dimissioni. Infine, torneremo sul tema ISIN anche dall’aula di Montecitorio dove oggi presenteremo un question time diretto allo stesso ministro.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Commenti TTIP M5S

Next post

Nucleare ISIN interrogazione