MinipostUpcycling

Upcycling come una bottiglia torna alla terra

Upcycling: come fa una bottiglia a tornare alla terra?

Da un certa distanza non avreste mai indovinato che il vaso è fatto di plastica. Inoltre, è teoricamente indistruttibile e si può riciclare decorandolo in altro modo.

Cosa occorre: una bottiglia di plastica da mezzo litro, delle forbici, una matita.

Come procedere:

1. Tracciare usando la matita e tagliare nella zona centrale della bottiglia, al fine di ottenere un perimetro di circa 7,5 o 8 centimetri.

2. Tagliare una serie di piccole strisce della stessa misura intorno a tutta la circonferenza della bottiglia.

3. Fare pressione in modo accurato per piegare tutte le strisce verso la parte esterna. Capovolgere la bottiglia ed esercitare pressione su una superficie liscia per ottenere un bordo lineare.

4. Far passare l’estremità di una striscia al di sopra di quella al suo fianco e sotto le due successive, in modo da ottenere il risultato mostrato dall’immagine.

5. Proseguire allo stesso modo per le altre strisce, ma questa volta intrecciando al di sopra di due e sotto una.

6. Piegare la terza striscia incrociandola nella modalità spiegata al punto 4.

7. Continuare in questo modo (alternando i punti 4 e 5) intorno a tutta la bottiglia, fino ad arrivare alle ultime tre, da piegare l’una sotto all’altra per completare tutta la circonferenza.

Consiglio: potete usare una bottiglia verde (o di un qualsiasi altro colore) per ottenere un tocco di vivacità.

Idee upcycling da Artefizio

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

Troppi sprechi di cibo!

Next post

Truffe legali al riso italiano? No, grazie